Alimentazione cane

Basso livello di zucchero nel sangue nei cani

Ipoglicemia nei cani
Il termine medico per i livelli criticamente bassi di zucchero nel sangue è ipoglicemia ed è spesso collegato al diabete e a un’overdose di insulina. Lo zucchero nel sangue, o glucosio, è una fonte di energia principale nel corpo di un animale, quindi una quantità bassa si tradurrà in una grave diminuzione dei livelli di energia, forse fino al punto di perdita di coscienza.

Ci sono condizioni diverse dal diabete che possono anche far scendere i livelli di zucchero nel sangue a livelli pericolosi nei cani. Nella maggior parte degli animali, l’ipoglicemia in realtà non è una malattia in sé e per sé, ma è solo un’indicazione di un altro problema di salute sottostante.

Il cervello ha effettivamente bisogno di una fornitura costante di glucosio per funzionare correttamente, poiché non immagazzina e non crea il glucosio stesso. Quando i livelli di glucosio scendono a un livello pericolosamente basso, si verifica una condizione di ipoglicemia. Questa è una condizione di salute pericolosa e deve essere trattata rapidamente e in modo appropriato. Se sospetti un’ipoglicemia, specialmente se il tuo cane è disposto a questa condizione, dovrai trattare la condizione rapidamente prima che diventi pericolosa per la vita.

Sintomi
Perdita di appetito ( anoressia )
Aumento della fame
Instabilità visiva, come visione offuscata
Disorientamento e confusione: possono mostrare un’apparente incapacità di completare le attività di routine di base
Debolezza, bassa energia, perdita di coscienza
Convulsioni (raro)
Ansia, irrequietezza
Tremore/tremore
Palpitazioni
Questi sintomi potrebbero non essere specifici dell’ipoglicemia, possono esserci altre possibili cause mediche sottostanti. Il modo migliore per determinare l’ipoglicemia se misurando il livello di zucchero nel sangue mentre i sintomi sono evidenti.

cause
Ci possono essere diverse cause per l’ipoglicemia, ma la più comune sono gli effetti collaterali causati dai farmaci che vengono usati per trattare il diabete. Ai cani con diabete viene somministrata insulina per aiutare a controllare la condizione, ma un’overdose di insulina, o una dose maggiore di insulina somministrata quando i livelli di glucosio nel sangue sono più alti del normale, possono far sì che il corpo elabori troppo glucosio, diminuendo i livelli di glucosio nel sangue a livelli troppo bassi per le esigenze dell’organismo. Questo è quando può verificarsi uno stato di ipoglicemia e, se non viene trattato rapidamente, il cervello può essere danneggiato irreparabilmente, portando alla morte.

Diagnosi
Se noti uno dei sintomi dell’ipoglicemia nel tuo cane, è consigliabile consultare immediatamente un veterinario. Se il tuo cane ha già perso conoscenza o è visibilmente sul punto di crollare, dovrai chiamare il veterinario per istruzioni sul trattamento immediato a casa, seguito da una visita con il medico.

Anche se sei in grado di curare il tuo cane a casa durante l’episodio di ipoglicemia, dovrai comunque vedere il tuo veterinario in modo che possa essere fatto l’esame del sangue. Il veterinario dovrà eseguire un profilo ematico completo, un profilo ematico chimico, un esame emocromocitometrico completo e un’analisi delle urine. Dovrai fornire al tuo veterinario una storia completa della salute del tuo cane, dell’insorgenza dei sintomi, della dieta recente e di tutti i farmaci che hai somministrato al tuo cane.

Trattamento
Esistono due tipi di trattamenti per l’ipoglicemia, uno dei quali viene somministrato quando si verifica l’episodio, per aumentare immediatamente i livelli di zucchero nel sangue, e l’altro per trattare la condizione sottostante, per prevenire il ripetersi dell’ipoglicemia.

Il trattamento iniziale per l’ipoglicemia dipenderebbe in gran parte dai sintomi. Alcuni dei primi sintomi possono essere trattati consumando glucosio o zucchero in qualsiasi forma. Tuttavia, per i sintomi gravi che compromettono la capacità di assumere zucchero attraverso la bocca, sarà necessario iniettare glucagone o somministrare glucosio per via endovenosa. Il veterinario dovrà identificare la causa sottostante e trattarla per prevenire l’ipoglicemia ricorrente. In base alle condizioni sottostanti che causano la caduta dei livelli di glucosio nel sangue del tuo cane, i trattamenti potrebbero includere farmaci o trattamenti per il tumore. Il medico saprà quale piano di trattamento perseguire solo una volta che i test di laboratorio saranno tornati e saranno stati analizzati.

Vivere e gestire
La dieta e la gestione sono l’unico modo per controllare l’ipoglicemia e prevenire le recidive. La prevenzione e l’essere preparati in caso di malattia sono i passi migliori che puoi intraprendere per mantenere lo stato di salute del tuo cane.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...