Alimentazione cane Animali

I cani possono bere il latte?

Quando immagini un animale domestico che beve latte, la maggior parte immaginerà un gatto che ne lecca felicemente un po ‘dalla sua ciotola. Così tanti, potrebbero essere sorpresi di sentire che ai gatti non dovrebbe mai essere versata una ciotola di latte. Ma, quando si tratta delle loro controparti a quattro zampe, c’è una risposta simile alla domanda: i cani possono bere il latte? Potrebbe non esserci una semplice risposta sì o no, ma ci sono alcune linee guida da tenere a mente. “La maggior parte dei cani può bere latte di mucca o di capra, tuttavia alcuni cani possono essere allergici o intolleranti al lattosio”, avverte la dott.ssa Stephanie Liff, DVM e proprietaria di Pure Paws Veterinary Care di Clinton Hill Brooklyn, NY E inoltre, mentre la maggior parte dei cani sarà prontamente beve latte: “È la conseguenza di quel consumo di latte di cui ci preoccupiamo”, afferma la dottoressa Heather Brausa, medico del personale presso l’Animal Medical Center di New York.

Quando i cani possono bere il latte?
Potresti pensare: “I cuccioli non bevono il latte della madre?” E la risposta a questa domanda è: sì. “Il latte contiene uno zucchero chiamato lattosio che richiede un enzima chiamato lattasi per la digestione”, spiega Brausa. “I cuccioli generalmente hanno l’enzima in abbondanza poiché viene utilizzato per scomporre il latte della madre durante l’allattamento.” Mentre i cuccioli prosperano con il latte della madre, potrebbero non tollerare il latte di mucca o di capra che trovi nel tuo frigorifero più avanti nella loro vita.

I cani possono diventare intolleranti al lattosio?
Una volta che i cuccioli sono stati svezzati, producono meno lattasi e questo è il momento in cui la maggior parte dei cani può, infatti, diventare intollerante al lattosio. Un cane intollerante al lattosio può manifestare gli stessi tipi di sintomi delle persone affette da questa condizione. “I cani hanno vari gradi di intolleranza al lattosio, quindi alcuni cani che bevono latte potrebbero provare solo un lieve disturbo gastrointestinale, o nessuno, mentre altri avranno gravi segni clinici”, condivide Brausa. Inoltre, latte e latticini sono fattori scatenanti comuni per le allergie alimentari nei cani. “Un’allergia alimentare al latte o ai latticini può manifestarsi come irritazione della pelle, arrossamento, prurito e disturbi gastrointestinali come vomito e diarrea”, afferma Liff.

Cosa succederà se il tuo cane beve latte?
Senza l’abbondanza dell’enzima lattasi che scompone gli zuccheri nel latte, i cani adulti possono avere difficoltà a digerirlo. Il lattosio presente nel latte passerà attraverso i loro tratti gastrointestinali e nei loro due punti non digerito, e questo zucchero non digerito attirerà acqua nel colon causando diarrea e la fermentazione dei batteri nel loro colon può provocare flatulenza e disagio. “A causa dei livelli carenti di lattasi, l’ingestione di latte può portare a disturbi gastrointestinali tra cui diarrea e vomito”, afferma Liff. “Inoltre, il latte intero o altri prodotti lattiero-caseari possono contenere troppi grassi e possono anche portare a diarrea e vomito.” I cani possono anche sviluppare una malattia potenzialmente grave chiamata pancreatite se mangiano latticini – in particolare latticini ad alto contenuto di grassi – che non sono loro familiari.

Cosa fare se il tuo cane beve latte
Mentre la leccata occasionale del tuo cono gelato o il grembo dalla tua tazza non dovrebbe essere un grosso problema, a meno che il tuo cane non sia allergico, dovresti evitare di permettere al tuo animale domestico di concedersi grandi quantità di latte e altri prodotti lattiero-caseari. “I disturbi gastrointestinali si verificano generalmente entro 12 ore circa dal consumo di latte”, afferma Brausa. Quindi, se il tuo animale domestico riceve accidentalmente le zampe con un aiuto più grande di quello che avevi pianificato, controlla qualsiasi disagio o disagio addominale incluso vomito e / o diarrea per quel periodo di tempo

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...