Alimentazione cane Animali

L’olio d’oliva è buono per i cani?

Come già sapete, la dieta di un cane è molto più diversa dalla nostra. Sono in grado di mangiare cibo che sembra terribile e strano per noi, così come il cibo che non ha alcun beneficio nutrizionale. Un cucciolo mangerà principalmente prodotti realizzati da particolari marchi di alimenti per cani – crocchette, carne o cibo umido. Chi crea questo alimento lo fa con misure di sicurezza e con linee guida specifiche, garantendo che abbia un valore nutrizionale per i cani e che abbia un buon sapore per loro.

Oltre al cibo e alle prelibatezze, agli animali domestici piace anche mangiare spuntini alternativi di volta in volta. Anche se questi snack possono sembrare strani e poco attraenti per l’uomo, sembrano qualcosa di stravagante e delizioso per i nostri amici cani. Molte persone offriranno le loro verdure di cane mentre preparano un’insalata o un po ‘di carne dai loro piatti, ma ci sono altre opzioni? E l’olio d’oliva, per esempio? È adatto ai cani? La risposta breve è: sì, lo è, ma continua a leggere …

Quanto olio d’oliva per cani
Prima di dare il via a questa sezione, dovremmo chiarire che i nostri amici a quattro zampe non hanno affatto bisogno di olio d’oliva. Il tuo amato cane sta ottenendo tutto ciò di cui ha bisogno dal suo cibo per cani, specialmente se tendi a comprare cibo di alta qualità. Come abbiamo detto, le aziende che creano questo alimento si assicurano che abbia tutti i nutrienti necessari e che sia abbastanza sicura e gustosa per il tuo cucciolo.

Integrare questo cibo con cose come l’olio d’oliva non è davvero necessario, ma può sicuramente fare una gradita aggiunta in alcune occasioni. Diamo una rapida occhiata ai vantaggi che può offrire al tuo cane:

Perdita di peso
L’olio d’oliva è noto per le sue capacità di perdita di peso. È ricco di grassi monoinsaturi e questi sono destinati ad aiutare il corpo a scomporre le cellule adipose in modo molto più efficiente e rapido. Se il tuo cucciolo sta lottando con un paio di chili in più, parte di questo fluido lo farà sicuramente bene.

Effetti sulla salute
L’olio d’oliva ha una serie di effetti positivi sulla salute sia per l’uomo che per l’uomo. Consumarlo riduce il rischio di diabete e malattie cardiovascolari, migliora anche il sistema immunitario e quindi aiuta il corpo a combattere varie malattie.

Effetti anti-invecchiamento
A causa del fatto che contiene molti antiossidanti, l’olio d’oliva ha anche alcune capacità anti-invecchiamento. Può aiutare il corpo a prevenire l’ossidazione delle cellule dei radicali liberi (questo processo è il principale colpevole dell’invecchiamento rapido).

Effetti anti-asma
Poiché può aumentare il flusso sanguigno, questo fluido ha anche una capacità di ridurre gli effetti dell’asma. Questo, a sua volta, rende questo alimento ottimo per le razze brachicefaliche (come Bulldog o Pechinese) che spesso hanno difficoltà a respirare.

Circolazione e funzione cerebrale
Questo cibo può anche migliorare la circolazione generale dell’ossigeno e il flusso sanguigno nel corpo del cucciolo. Un altro vantaggio è che può migliorare le funzioni cerebrali del tuo compagno peloso. Può mantenerli ben sostenuti mentre il tuo cane sta invecchiando.

Olio d’oliva
Se decidi di dare al tuo cane un po ‘di questo cibo, vai con l’olio extra vergine di oliva. A causa del fatto che è ottenuto dalla prima spremitura delle olive, ha un contenuto di acido inferiore e questo gli conferisce un gusto più fresco. Tuttavia, il tipo extra vergine può anche diventare rancido molto più velocemente rispetto agli altri tipi di olio d’oliva, quindi consigliamo di conservarlo in bottiglie di colore scuro e lontano dal calore.

Quando si tratta di dosaggio, gli esperti concordano sul fatto che un proprietario non dovrebbe dare più di un cucchiaino da tè per 20 libbre di peso corporeo del cane. Naturalmente, può essere mescolato con il cibo normale del cucciolo.

Olio d’oliva per la pelle dei cani
Il caldo estivo imminente può essere pericoloso per i cuccioli come lo è per noi umani. L’aria secca, le superfici calde e l’esposizione al sole bruciante possono essere abbastanza dannose per la pelle del tuo animale domestico. Fortunatamente, esiste una soluzione sotto forma di olio d’oliva, che può essere utilizzata sia internamente che esternamente. Diamo un’occhiata ad alcuni modi di trattare il tuo cane con esso:

Trattare la pelle secca e mantenere un pelo lucido
Un proprietario può trattare internamente la pelle squamosa e pruriginosa del suo cane – come abbiamo detto, dovrà solo versare un po ‘di olio d’oliva sul cibo dell’animale. È un ottimo rimedio naturale che funzionerà come per magia e migliorerà sia la lucentezza della pelliccia del cucciolo sia la qualità della sua pelle. Se aggiunto su base regolare, aiuta a mantenere un mantello adorabile e brillante, ma lubrifica anche l’intestino del cucciolo. Questo può essere di fondamentale importanza se il tuo animale domestico mangia solo cibo secco su base giornaliera.

Massaggiare l’animale
Un proprietario può anche fare il suo unguento per massaggi combinando l’olio d’oliva con alcuni fiori di calendula. La calendula è una pianta che fiorisce dalla primavera all’autunno e presenta numerose capacità antifungine, antinfiammatorie e antibatteriche. Una volta che i suoi fiori sono schiacciati e combinati con olio d’oliva, può curare cose come tagli, piaghe, psoriasi, eczema e altre condizioni simili.

L’unguento composto da questi due ingredienti può anche essere usato per curare la pelle pruriginosa, irritata, screpolata e secca, specialmente quando si tratta di aree in cui l’animale è riuscito a rimuovere un pelo graffiando e masticando. L’olio d’oliva e la calendula ingeriti accidentalmente possono avere solo effetti benefici, quindi non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Zampe e naso
Camminare a piedi nudi su marciapiedi caldi o sabbia è un’esperienza dolorosa, lo sappiamo tutti. Le condizioni meteorologiche estreme possono anche essere molto dannose per le zampe dei nostri amici a quattro zampe, motivo per cui dobbiamo proteggerli nel miglior modo possibile. Applicare un po ‘di olio d’oliva è una buona soluzione: versane un po’ sulle zampe di Buster e massaggialo nei suoi cuscinetti. Questo calmerà e guarirà le sue zampe, e ti sarà più che grato per questo.

In modo simile, puoi anche trattare il naso bruciato dal sole del cane. È l’unica parte del suo corpo soggetta a scottature solari, quindi applicare un po ‘di questo olio fluido ad esso è destinato a rendere le cose un po’ più facili. Se il cane lo lecca un po ‘, sicuramente non gli farà male.

Potenziali effetti collaterali dell’olio d’oliva
Mentre è considerato perfettamente sicuro per i nostri compagni pelosi, alcuni medici pensano che l’olio d’oliva possa avere un effetto negativo sul tratto gastrointestinale dei cani con stomachi sensibili . Se il tuo animale domestico mostra segni di vomito o diarrea, potrebbe anche soffrire di allergie ( vedi raccomandazioni sui cibi ipoallergici ) ed evitare di somministrargli questo liquido. I proprietari che notano sintomi di mal di stomaco nei loro animali domestici dopo averli introdotti con olio d’oliva dovrebbero immediatamente eliminare questo cibo dalla loro dieta.

Un altro potenziale effetto negativo è il contenuto di grassi e calorie dell’olio di oliva. Un solo cucchiaio contiene circa 30 grammi di grassi e 120 calorie. È il grasso sano, ma può portare a riacutizzazioni negli animali domestici sensibili alla pancreatite. Gli esperti affermano che la chiave è con moderazione e tendiamo a concordare con loro.

Che dire delle olive regolari?
Mentre si trovano nel loro stato naturale , le olive sono considerate innocue per i cani . Un’oliva semplice non può davvero rappresentare un serio rischio per la salute del tuo cane. Le varietà in scatola e in salamoia, d’altra parte, sono una questione completamente diversa. A causa dei loro alti livelli di sodio inadatti ai cani, consigliamo di tenere le olive in scatola e in salamoia fuori dalla portata dell’animale.

Inoltre, anche le quantità eccessive di olive semplici possono essere abbastanza dannose. Come abbiamo detto, se il tuo cane mangia una o due olive naturali, non gli succederà nulla di grave. Ma se ne mangia una manciata, tuttavia, avrai una faccenda completamente diversa nelle tue mani. Nutrire il tuo cane con una dieta grassa aumenta il rischio di pancreatite e che in effetti non è qualcosa che desideri per il tuo amico a quattro zampe.

Un’altra cosa che dobbiamo menzionare è la possibile interruzione della dieta. Come probabilmente già saprai, il consumo di cibi non familiari può portare a disturbi di stomaco nei cani, sia che si tratti di olive, arance, mele, uva o qualsiasi altro frutto. Se il tuo cane inizia ad avere problemi digestivi dopo aver mangiato una sola oliva, non lasciargli mangiare mai più questo frutto.

Conclusione
Come puoi vedere, l’olio prodotto dalle olive può avere una serie di effetti positivi sulla salute del tuo cane. Non solo rinforza il sistema immunitario dell’animale e lo protegge da una varietà di malattie, ma rallenta anche il processo di invecchiamento e migliora le sue funzioni cerebrali. È particolarmente benefico per la sua pelle e la sua pelliccia, poiché aiuta a curare eruzioni cutanee e irritazioni e mantiene il pelo bello e lucido.

Usarlo con moderazione è sicuramente consigliabile. Non dimenticare di iniziare lentamente e di monitorare da vicino la reazione del tuo cucciolo – non tutti i cani rispondono allo stesso modo.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...