Animali

12 fatti affascinanti che non sapevi sui cuccioli appena nati

Cuccioli appena nati: sono piccoli, sono carini e sono decisamente affascinanti.

I primi giorni di vita di un cucciolo potrebbero non essere pieni di azione (è un sacco di dormire, mangiare e fare la cacca, come nel caso della maggior parte dei neonati). Ma ci sono alcune cose che i nuovi genitori di animali domestici dovrebbero sapere per assicurarsi che i loro cuccioli diventino cani sani e felici. Ecco cosa hanno detto i nostri esperti veterinari.

Si sviluppano in un breve periodo di tempo

I cuccioli si sviluppano e crescono nel grembo materno per circa due mesi. Questo è il normale periodo di gestazione (o durata della gravidanza) per i cani. Nel senso dello sviluppo, “un cucciolo appena nato non è diverso da un bambino prematuro”.

Raddoppiano il loro peso in una settimana

Le dimensioni e il peso sani dipendono interamente dalla razza, spiega il dott. Richard Wheeler, proprietario e praticante presso la Poudre River Veterinary Clinic di Fort Collins, in Colorado, e membro di facoltà presso il College of Veterinary Medicine della Colorado State University. Ma idealmente, tutti i cuccioli appena nati dovrebbero raddoppiare il loro peso alla nascita dopo la prima settimana, dice.

Non possono vedere o sentire, ma possono fare rumore

I cuccioli non possono vedere o sentire per le prime due settimane della loro vita, ma possono emettere rumori da cucciolo. “Vocalizzeranno fin dall’inizio”, dice Wheeler. “Quando nascono, la mamma leccherà via la placenta per stimolarli”.

A circa 10 giorni, inizieranno ad aprire gli occhi, anche se non sono ancora completamente formati. “Il bulbo oculare rudimentale non si è formato completamente fino a 10 settimane”, descrive Wheeler. Tutti i cuccioli nascono con un colore blu-grigio agli occhi, aggiunge Casal. Il loro “vero” colore degli occhi sarà evidente a circa 10 settimane.

Per quanto riguarda l’udito, Casal dice: “La maggior parte dei cuccioli appena nati può sentire un po’ quando nascono. Tuttavia, le loro orecchie sono ancora chiuse fino a circa 14 giorni di età”.

Dormono e mangiano molto

La dottoressa Bonnie Brown e la dottoressa Ashley Davis del Gotham Veterinary Center di New York sottolineano che i cuccioli appena nati mangiano ogni due ore. Anche senza vista, i cuccioli usano i loro riflessi e il loro istinto per trovare il capezzolo della madre da allattare, osserva Casal.

Non possono eliminare i rifiuti da soli

I cuccioli appena nati si affidano alle loro madri per stimolarli ad andare in bagno. Wheeler dice che se la mamma non è nella foto, gli umani possono aiutare con questo processo strofinando delicatamente la parte posteriore di un cucciolo con un tovagliolo di carta bagnato finché non urinano e defecano.

Hanno bisogno di stare al caldo

La temperatura è un fattore importante per i cuccioli appena nati. Come sottolinea Wheeler, i cuccioli non possono regolare molto bene la propria temperatura corporea. Idealmente, dovrebbero essere tenuti in un ambiente di 75 gradi con un’umidità dell’80% in modo che il loro tratto digestivo, il sistema immunitario e altri processi corporei possano funzionare normalmente.

Nascono con pelliccia e unghie ma senza denti

I cuccioli “hanno unghie affilate quando nascono”, osserva Casal. In genere è meglio aspettare fino alle 4-6 settimane di età per tagliarsi le unghie, ma questo può essere fatto prima se fanno male alla madre, dice.

Nascono anche con pelo e pelo, ma la quantità dipende dalla razza. “Quando nascono, hanno un cappotto da cucciolo”, spiega Wheeler. “Man mano che crescono nel corso del primo anno, i cani che perdono si liberano dei loro cappotti da cucciolo e fanno crescere il loro cappotto da adulto”.

I loro denti iniziano a spuntare a circa 4 settimane, Davis e Brown condividono. Tra i 3 ei 4 mesi iniziano a perdere i denti da latte per far posto ai denti da adulto.

Sono studenti veloci

Da neonati, i cuccioli scapperanno e gattoneranno in giro. Tra le 3 e le 12 settimane di età, inizieranno davvero a camminare e a migliorare altre capacità motorie (incluso lo scodinzolare), affermano Davis e Brown.

Sono vulnerabili alle malattie

I cuccioli sono più vulnerabili a malattie come parvovirus e cimurro intorno alle 4-12 settimane di età, dice Wheeler. I cuccioli appena nati sono anche suscettibili all’herpesvirus canino nelle prime tre settimane di vita, che possono contrarre da altri cani in casa o dalla madre prima o dopo la nascita. Sfortunatamente, i cuccioli molto giovani che sono esposti a grandi dosi di herpesvirus canino quasi sempre muoiono.

Beneficiano del tempo in famiglia

Un cucciolo appena nato non dovrebbe essere separato dalla madre e dai compagni prima delle 8 settimane e può rimanere fino a 12 settimane. Separare un cucciolo troppo presto può influire sulla sua salute e sulla crescita del sistema immunitario. “Tenendo i cuccioli con la madre, hanno meno probabilità di essere esposti a malattie infettive”, spiega Casal. “Se li porti via, il loro sistema immunitario non è ancora completamente sviluppato e li esponi ad altre cose che potrebbero farli ammalare”.

Richiedono una socializzazione adeguata

Non è solo la salute che è essenziale quando si tratta di un cucciolo in crescita. Tra le 3 e le 14 settimane di età è un periodo critico di socializzazione per i cuccioli, secondo Davis e Brown.

“I cuccioli devono riconoscere e interagire con cani e altre specie, come umani e gatti. Si consiglia di iniziare la socializzazione a 3 settimane di età, poiché questo è un periodo di rapido sviluppo del cervello. In questo momento, i cuccioli sono pienamente consapevoli e sono in grado di rispondere al loro ambiente”. A circa 4 settimane, i cuccioli inizieranno a giocare in gruppo, aggiungono.

Hanno bisogno di vaccinazione e sverminazione

Una volta che i cuccioli vengono adottati e vivono nella loro nuova casa, i genitori di animali domestici dovrebbero portarli per la loro prima visita dal veterinario a circa 8 settimane di età, consigliano Davis e Brown. “I parassiti intestinali possono essere prevenuti con farmaci sverminanti e mantenendo il cane in un ambiente pulito. Tutti i cuccioli dovrebbero far controllare le feci da un veterinario per verificare la presenza di parassiti”.

I cuccioli dovrebbero anche ricevere le loro prime vaccinazioni in questo periodo, poiché gli anticorpi del latte materno iniziano a svanire, aggiunge Wheeler.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...