Animali

5 consigli per far socializzare il tuo cucciolo

La corretta socializzazione dovrebbe essere una delle tue massime priorità quando si tratta di addestrare il tuo nuovo cucciolo. Una delle cose migliori che puoi fare per il tuo nuovo cane è di aiutarlo a presentarlo a persone, luoghi e cani in modo positivo. Fortunatamente ci sono alcuni modi semplici per trasformare la socializzazione in un esercizio divertente che piacerà a te e al tuo nuovo cucciolo.

L’importanza di socializzare il tuo cucciolo
La socializzazione è spesso trascurata come una forma di allenamento, in realtà è una delle primissime cose che dovresti iniziare con il tuo nuovo cucciolo. Il cane attraversa quello che alcuni chiamano un periodo di stampa dalla nascita fino a circa 14 settimane di età. Durante questo periodo sono aperti a conoscere il mondo che li circonda e ad accettare nuove situazioni.

Se ti prendi il tempo di presentare il tuo cucciolo a tante nuove situazioni, persone, luoghi e animali, avrai molte più probabilità di avere un cane di famiglia ben regolato e più calmo lungo la strada. Durante questo periodo hanno bisogno di conoscere nuovi odori, immagini e suoni, tutti con un effetto positivo. Non sono immuni alla paura a questa età, ma hanno maggiori probabilità di accettare qualsiasi situazione si sentano al sicuro.

Anche i cani di razze che hanno un’ottima reputazione per le persone che amano, dovranno essere completamente socializzati come cuccioli, per assicurarsi che abbiano molte esperienze fantastiche intorno a tutti i tipi di persone diverse. – L’importanza della socializzazione precoce , Dog Star Daily

Non socializzare correttamente comporta rischi

Il rischio di non socializzare il tuo nuovo cucciolo è alto. Quando un cane non è adeguatamente socializzato, è molto più probabile che abbiano paura di nuovi posti, persone e cani in seguito.

Sotto i cani socializzati potrebbero essere timidi e paurosi, rannicchiarsi vicino al loro padrone in ogni momento. Alcuni cani affrontano la paura diventando aggressivi e reattivi. Alcuni saranno chiusi con la paura, nascondendosi da qualcosa di nuovo o non familiare. Altri probabilmente affronteranno e abbaieranno per tutto ciò che si muove. Alcuni saranno semplicemente stimolati ed eccitati da qualcosa di nuovo che vedono, questo eccesso di energia può portare a combattimenti con altri cani.

Naturalmente la socializzazione non è una garanzia per il buon comportamento, ma è uno dei migliori investimenti che puoi fare quando il tuo cucciolo è giovane e impressionabile.

Le prime 12 settimane di vita di un cane sono le più cruciali per socializzare, dal momento che il cucciolo si adatta più facilmente a nuove persone, animali e stimoli senza alcuna trepidazione, secondo l’American Veterinary Society of Animal Behaviour (AVSAB). – Animal Behaviour College

Rischi per la salute associati alla socializzazione dei cuccioli
I cuccioli non vengono completamente vaccinati durante le loro prime 14 settimane, lasciandoli sensibili a varie malattie e infezioni. A causa dell’aumentato rischio ci sono alcune precauzioni da tenere a mente.

Invece di portare il tuo cucciolo nel parco per cani, prova a iscriverlo a un corso di addestramento o di socializzazione per cuccioli. Le classi di cuccioli sono generalmente ben organizzate e tenute al chiuso, il che riduce la probabilità che il tuo cane venga esposto a qualcosa di dannoso.

Mantieni gli incontri controllati e positivi
L’obiettivo della socializzazione è quello di rendere positive tutte queste esperienze uniche. Mentre il parco per cani è un luogo popolare per incontrare altri cani, non è necessariamente il posto migliore per socializzare un cucciolo. Può essere travolgente per loro e non hai alcun controllo su ciò che i cani degli altri faranno. Riunioni o interazioni negative possono causare battute d’arresto quando si tratta di socializzazione.

Per mantenere le interazioni positive, chiedi alle persone di regalare al tuo cane un regalo o un giocattolo. Non tutti i cani sono socievoli e amichevoli quando incontrano nuovi cani, quindi ricorda di chiedere il permesso prima di lasciare che il tuo cucciolo si avvicini a un altro cane.

Presenta il tuo cane a persone, luoghi e cani diversi
Una delle chiavi della socializzazione è far interagire il tuo cane con un’ampia varietà di persone, cani e luoghi. Fai incontrare il tuo cane a persone e cani di ogni età e taglia e portali in luoghi con visioni e suoni diversi.

Quando il mio cane Laika era giovane, la portammo nel parco locale per incontrare piccoli gruppi di persone alla volta. L’abbiamo anche portata all’ufficio del veterinario, al negozio di animali e alla stazione di servizio regolarmente per abituarla a incontrare nuove persone e cani.

Abitua il tuo cane ad avere visitatori
Uno dei modi migliori per socializzare il tuo cucciolo è farlo a casa invitando molti ospiti. È più facile controllare l’ambiente a casa ed è un buon modo per abituare il tuo cane ad avere diversi visitatori in casa.

Chiedi ai tuoi amici e vicini di portare i loro cani a casa tua per un incontro e un saluto. Invita la tua famiglia a guardare la partita e invita i tuoi figli a portare i loro amici dopo la scuola. Invitare le persone aiuterà il tuo cane ad abituarsi ad avere visitatori.

Avere amici a casa tua e interagire con il tuo cucciolo, prenderlo in braccio, dargli da mangiare, giocare con lui e parlargli tranquillamente, sono tutte buone esperienze per lui. – L’importanza dei cuccioli socializzanti , Pet Place

Conclusione
La corretta socializzazione dei cuccioli richiede impegno da parte vostra, ma ne vale la pena a lungo termine. La socializzazione che il tuo cucciolo prende modellerà il modo in cui interagisce con il mondo che li circonda. Se fatto positivamente, finirai con un cane più calmo e più sicuro di te.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...