Animali

5 consigli per mantenere in salute il tuo cane anziano

Suggerimenti sanitari per cani anziani

Un cane anziano ha requisiti di salute diversi rispetto a un cane più giovane. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a mantenere in salute il tuo animale domestico anziano.

  1. Non dimenticare i controlli sanitari
    Assicurati che il tuo cane anziano abbia visite regolari con il tuo veterinario. In effetti, molti veterinari raccomandano che i cani anziani dovrebbero essere esaminati due volte l’anno, ancora di più se il cane ha gravi problemi di salute. Un esame fisico approfondito da parte del veterinario può rivelare problemi di salute che possono influire sulla vita e sul livello di comfort del tuo animale domestico, come malattie dentali, artrite, malattie cardiache, malattie renali e altro.
  2. Prendi nota di eventuali cambiamenti di comportamento nel tuo cane
    Guarda attentamente il comportamento del tuo cane anziano. Questo è importante per tutti gli animali domestici, ma doppiamente per i cani anziani. I cambiamenti nel comportamento del tuo cane possono essere un sintomo di malattia. Osserva specificamente i cambiamenti nell’appetito e nel consumo di acqua del tuo cane. Guarda i cambiamenti nelle abitudini urinarie e intestinali e le alterazioni nelle routine del sonno. Se il tuo cane diventa improvvisamente irritabile senza motivo, potrebbe essere perché soffre, ha difficoltà a vedere o ha difficoltà a sentire correttamente. Qualsiasi cambiamento nelle routine o nei comportamenti del tuo animale domestico anziano dovrebbe richiedere una consultazione con il tuo veterinario.
  3. Rendi più facile gli spostamenti del tuo cane
    Tieni presente che il tuo cane anziano potrebbe avere dolore causato dall’artrite o da altri problemi di salute che gli rendono difficile muoversi come quando era più giovane. Considera l’idea di fornire rampe o scale per consentire al tuo cane anziano di accedere a mobili o letti. Le rampe sulle scale possono rendere più facile per il tuo animale domestico salire e scendere le scale e la moquette sui pavimenti scivolosi può aiutare il tuo cane a prendere piede. Anche il tuo cane anziano potrebbe aver bisogno di assistenza per entrare e uscire dall’auto.
  4. Scegli una dieta adeguata all’età per il tuo cane
    Le esigenze dietetiche possono cambiare con l’invecchiamento del cane. È importante fornire al cane anziano un alimento adatto all’età. Alcuni animali domestici più anziani tendono ad aumentare di peso e potrebbero aver bisogno di una dieta per cani meno attivi. Altri potrebbero avere difficoltà a mantenere il proprio peso e potrebbero aver bisogno di una dieta con un contenuto calorico più elevato o una migliore appetibilità. Gli animali domestici più anziani possono anche avere malattie che possono essere manipolate e / o controllate almeno in parte attraverso la dieta. Il tuo veterinario può aiutarti a scegliere una dieta appropriata per il tuo cane anziano in base alle esigenze nutrizionali individuali del tuo cane.
  5. Rendi confortevole il letto del tuo cane
    Fornisci morbide coperte e asciugamani per la cuccia del tuo cane anziano. Questo lo aiuterà a riposare più facilmente e dormire meglio. Ci sono anche letti ortopedici speciali realizzati per cani anziani. Oltre ad avere una forma più densa per aiutare ad attutire le articolazioni che invecchiano del tuo cane anziano, alcuni letti ortopedici possono essere dotati di una fonte di calore e / o vibrazioni, che aumenta la circolazione e riduce la rigidità, perfetto per i cani con artrite.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...