Animali

5 cose che stressano il tuo gatto

tiger cat hiding under sofa

Suoni e odori di cui potremmo apprezzare o di cui non pensarci due volte possono rendere infelici i nostri familiari felini. I gatti hanno un acuto senso dell’olfatto e dell’udito che serve bene alle loro controparti selvagge. Ma le nostre case non sono selvagge.

Nessuno può dire esattamente perché il tuo gatto reagisce a un certo stimolo, soprattutto perché non ci sono molte ricerche scientifiche disponibili su questo argomento. Tuttavia, gli esperti concordano sul fatto che sia utile identificare i suoni e gli odori che stressano il tuo gatto e apportare le modifiche necessarie al tuo ambiente. Di seguito sono riportate alcune delle sostanze irritanti più comuni per i gatti.

TEMPORALI E FUOCHI D’ARTIFICIO
Rumori inattesi e improvvisi cambiamenti della pressione dell’aria probabilmente allertano i gatti di essere in guardia, afferma Lauren Demos, presidente dell’American Association of Feline Practitioners. “Possono avvisare di situazioni imminenti che potrebbero richiedere al gatto di combattere o prendere il volo.”

La reazione di un gatto a rumori forti e improvvisi è una risposta evolutiva, afferma il dott. Bruce Kornreich, direttore associato del Cornell Feline Health Center presso la Cornell University di Ithaca, New York. Mentre anche gli umani vengono sorpresi dai suoni, possiamo facilmente capire che il rumore non ci danneggerà, a differenza dei gatti. I gatti possono anche equiparare rumori forti a esperienze negative, dice Kornreich. E a volte, non c’è proprio alcuna spiegazione logica per la loro reazione.

Sebbene non sia possibile controllare tutti i rumori, è possibile pianificare in anticipo determinate situazioni, come fuochi d’artificio e temporali . “Consiglio di confinare il tuo gatto in una stanza in cui si sente a suo agio e lontano dal rumore”, afferma Adi Hovav, consulente senior per il comportamento felino presso il Centro di adozione ASPCA di New York. “Tuttavia, se ha già trovato un nascondiglio, considera di lasciarla lì, poiché spostarla in un altro punto può aumentare il suo stress.” Se crei una tranquilla stanza “santuario” per il tuo gatto, assicurati che abbia accesso a una lettiera per gatti , aggiunge Hovav.

Può essere utile anche una macchina a rumore bianco per mascherare il suono. “Oppure, offrile un po ‘di calma attenzione sotto forma di prelibatezze o coccole delicate”, dice Hovav. “Non tutti i gatti saranno confortati dall’essere trattenuti se sono spaventati o stressati, anche se si divertono a essere tenuti in circostanze normali, quindi non forzare il tuo gatto se non accetta questo tipo di attenzione.”

Demos suggerisce che anche i prodotti calmanti per gatti come le camicie a compressione progettate per i gatti possono essere utili per brevi periodi, come spray, collari o diffusori di feromoni sintetici.

SUONI AD ALTA FREQUENZA
Rumori, colpi e rumori forti e sorprendenti non sono gli unici rumori che possono stressare i gatti. Suoni ad alta frequenza come fischi di tè e persino il suono delle nostre voci possono causare ansia, afferma il dott. Jill Sackman, capo del servizio di medicina comportamentale presso Blue Pearl Veterinary Partners in varie località del Michigan.

Gli scienziati affermano che i gatti ascoltano una vasta gamma di suoni, compresi quelli acuti. Ciò significa che i gatti possono sentire molti suoni che non possiamo, dice Kornreich, come “suoni ambientali come lampadine fluorescenti, monitor per video computer, dimmer su interruttori della luce e bollitori di tè fischi”. (Se avvicini l’orecchio a uno schermo LCD, potresti essere in grado di sentire il ronzio.)

I gatti sviluppano il loro udito super-sonoro in tenera età. “Le risposte al suono sono visibili entro i 10 giorni di età, quindi i gatti sono molto in sintonia con i suoni che accadono intorno a loro”, afferma la dott.ssa Amy Learn, veterinaria del Centro di riferimento veterinario nella Virginia del Nord. Avere un udito acuto è essenziale per la sopravvivenza in natura. “Quelle grandi orecchie a forma di imbuto sono mobili e consentono loro di ascoltare” suono surround “”, afferma. Dato che gli animali che predano i gatti, come i topi, comunicano ad alta frequenza, questo ha senso.

Ma ciò che funziona bene in natura non si traduce necessariamente in una vita domestica. A differenza della natura selvaggia, i gatti hanno pochi posti per fuggire. “Essere bombardati dai rumori rende i gatti vulnerabili”, afferma Kornreich.

Un modo importante per ridurre il potenziale stress associato ai suoni acuti (e acuti) è quello di tenere presente dove si posiziona la lettiera del gatto, Demos consiglia. “Cerca di posizionare le lettiere lontano dalla fornace o dall’addolcitore, che possono produrre rumori in momenti imprevedibili e, oltre ad essere un fattore di stress uditivo, possono avere il potenziale per portare avversione alla lettiera.”

PROFUMI FORTI
Potremmo trovare corroborante l’aroma della menta piperita, ma è un profumo forte, quindi il tuo gatto potrebbe non condividere il tuo entusiasmo. “L’olfatto di un gatto è circa 14 volte quello di un essere umano”, afferma Learn, specializzato in medicina comportamentale. I gatti mostrano un olfatto ben sviluppato alla nascita (come con il loro udito) e dall’età adulta eclissa il nostro.

Nessuno sa con certezza perché i gatti siano sensibili agli agrumi, ma Learn ha una teoria. “I gatti devono mangiare carne”, dice. “Non è necessario mangiare agrumi o carboidrati. Il loro senso dell’olfatto li aiuta a cacciare e li conduce preferibilmente verso ciò che vogliono mangiare e lontano dalle cose di cui non hanno bisogno. “

Dato il forte senso dell’olfatto del gattino, può anche essere che l’aroma sia troppo travolgente. “Dolcezza dal succo, acidità dall’aroma e amarezza dalla buccia mescolati insieme e intensificati … So che avrei mal di testa”, dice Learn.

E alcuni agrumi possono persino essere tossici, dice. A condizione che il tuo gatto voglia persino mangiare un pezzo di agrumi, controlla prima che ciò che offri sia sicuro per i gatti. Ad esempio, il frutto dell’arancia è commestibile, ma la pelle e il materiale vegetale possono causare problemi, secondo l’ASPCA.

Fai attenzione anche agli articoli non alimentari. “Evitare di usare spray o detergenti profumati agli agrumi sulla loro biancheria da letto, ciotole per alimenti e lettiere”, consiglia Hovav.

Se un profumo non può essere evitato, puoi comunque lavorare per ridurre lo stress che può causare al tuo gatto. “Per gli odori forti, ridurre al minimo l’inquinamento indoor portando quelle attività all’esterno è un’opzione”, afferma Demos.

AGENTI DETERGENTI E OLI ESSENZIALI
I gatti sono molto sensibili agli aerosol, dice Learn. “Hanno sistemi respiratori sensibili e quando inspirano questi tipi di sostanze chimiche, possono causare una reazione e persino portare a un attacco d’asma o bronchite cronica”.

Anche i detergenti fortemente profumati al pino o alla candeggina sono spiacevoli, afferma Hovav. “È meglio non utilizzare questi tipi di detergenti, in particolare per la lettiera. Invece, optare per un detergente delicato per animali domestici, preferibilmente uno che non sia profumato. Cerca detergenti enzimatici per aiutare a neutralizzare eventuali odori di animali domestici indesiderati. “

Fai attenzione anche agli olii essenziali attorno al tuo gatto. Possono essere più di una semplice fonte di spiacevolezza per il tuo gatto – alcuni sono anche tossici. Esempi includono olio di limone e olio di arancia , avverte l’ASPCA.

CANI, ANIMALI PREDATORI E ALTRI GATTI
I cani sono in cima alla lista come la più grande fonte di profumi e suoni che causano ansia per i gatti, afferma la dott.ssa Elyse Kent, proprietaria di Elite Cat Care a Los Angeles. “È uno dei grandi motivi per cui ho praticato solo gatti per così tanti anni.”

Il secondo nella lista di Kent è l’odore dell’urina di altri gatti. “L’odore è il modo in cui i gatti comunicano tra loro. Quando un gatto odora l’urina di un altro gatto, è come se la loro privacy fosse stata invasa. “

I profumi di cani, animali predatori e persino altri gatti stressati o spaventati possono mettere il gattino al limite. “Molti di questi odori probabilmente si presentano sotto forma di feromoni, che sono messaggeri chimici che i gatti rilevano attraverso un organo specializzato chiamato organo vomeronasale”, afferma Demos.

I gatti sono sia una preda che una specie predatrice, spiega. “Il loro sistema nervoso si è evoluto per produrre un’appropriata risposta allo stress fisiologico a situazioni che potrebbero richiedere un’azione per l’autoconservazione”.

Se il tuo gatto ha un momento particolarmente difficile con l’odore dei cani, Demos dice che trovare un veterinario solo felino o una pratica amichevole per gatti certificata AAFP che ha aree di attesa e di esame separate per i gatti, può aiutare a ridurre lo stress.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...