Animali

5 motivi perché il tuo cane non beve acqua

Il tuo cane non beve acqua e ti stai chiedendo perché? Non ti preoccupare, non sei solo! Nella maggior parte dei casi, i cani bevono a sufficienza e rimarranno ben idratati senza incoraggiamento, ma a volte i nostri cani non hanno sete. Questo articolo può aiutarti a capire perché il tuo cane non beve acqua e cosa puoi fare al riguardo.

L’acqua è importante per il tuo cane?
I cani, come gli esseri umani, hanno bisogno di bere acqua ogni giorno perché sono a rischio di disidratazione se non lo fanno. In realtà sono a maggior rischio rispetto agli umani perché rilasciano calore dai loro corpi molto più lentamente. I cani hanno delle ghiandole sudoripare nei cuscinetti dei piedi, ma non abbastanza per raffreddare il loro corpo. La temperatura corporea di un cane è per lo più controllata attraverso ansimando.

Buono a sapersi: l’ acqua è quindi molto importante per un cane e noi, come proprietari di cani, dobbiamo fornire ai nostri cuccioli acqua sufficiente ogni giorno.

5 Ragioni per cui il tuo cane non beve acqua

A volte i nostri cari animali domestici si rifiutano di bere acqua per i seguenti motivi:

Inattività e mancanza di esercizio fisico
Dintorni sconosciuti
Malattia e malattia
Invecchiamento
Paura ed esperienze negative
Diamo un’occhiata più da vicino a questi motivi.

1. Inattività / mancanza di esercizio fisico
Se il clima è più fresco e il tuo cane sta facendo meno esercizio fisico rispetto al normale, allora il tuo cane non è così assetato. Se questo è il motivo, non c’è motivo di preoccuparsi! Una leggera diminuzione del suo consumo di acqua a causa della ridotta attività non è motivo di allarme. Tuttavia, consultare un veterinario se il cane rifiuta costantemente di bere.

I cani non dovrebbero mai passare più di un giorno senza acqua.

2. Luoghi non familiari
Luoghi e odori sconosciuti possono essere la ragione per cui il tuo cane non beve. Grazie al loro acuto senso dell’olfatto, i cani sanno distinguere tra fonti d’acqua familiari e non familiari. Quando l’odore dell’acqua non viene riconosciuto come familiare, il tuo cane può semplicemente rifiutarsi di berlo. Stai programmando un viaggio in un posto nuovo? Ecco cosa dovresti occuparti di:

Porta una bottiglia d’acqua da casa
Controlla il comportamento da bere del tuo cane
Tieni d’occhio il tuo cane

3. Malattia
Alcuni problemi di salute possono far fluttuare la sete di un cane. In alcuni casi, malattie come il diabete e le malattie renali possono far diminuire completamente l’appetito di un cane per l’acqua.

L’infezione della vescica o del tratto urinario può anche causare una diminuzione della sete.

Quindi, se pensi che il tuo cane non beva acqua a causa di una malattia, dovresti contattare immediatamente il veterinario. È una buona idea scrivere il comportamento del cane a bere per aiutare il veterinario a capire il problema.

4. Invecchiamento
Un cane più anziano può anche evitare l’acqua potabile. Potrebbe semplicemente essere che arrivare in acqua richiede troppi sforzi, o che il senso di sete può diminuire insieme al suo appetito.

I cani più anziani hanno meno attività fisica e quindi potrebbero non avere sete quanto i cani più giovani.

Tuttavia, i cani più anziani devono mantenere livelli adeguati di idratazione, quindi se bere sembra essere un problema, il passaggio a un cibo umido potrebbe aiutare. Come sempre, consultare un veterinario prima di cambiare cibo per cani.

5. Paura ed esperienze negative
I cani imparano per associazione. Se provano paura o dolore, in genere associano quei sentimenti negativi alle circostanze in cui li hanno vissuti per la prima volta. Se il tuo cane ha avuto una brutta esperienza mentre beveva dalla ciotola dell’acqua, ad esempio qualcuno accidentalmente si è calpestato la coda o la zampa, potrebbe associare quegli incidenti negativi all’azione del bere. Per rimuovere la paura di bere, puoi provare a usare una nuova ciotola d’acqua o puoi provare a mettere la sua ciotola d’acqua in un posto diverso.

Il mio cane può bere latte?
All’età del cucciolo, molti animali producono l’enzima lattasi, responsabile della decomposizione del lattosio. Dopo il periodo dell’allattamento al seno, molti cani perdono questo particolare enzima e non sono più in grado di metabolizzare il lattosio.

Buono a sapersi: pertanto è importante interrompere l’alimentazione del latte del cane non appena non è più un cucciolo!

Sintomi di intolleranza al lattosio:

Dolori di stomaco
Sentirsi poco bene
Diarrea
Flatulenza
I prodotti fermentati, come formaggio a pasta dura, yogurt o latticello, contengono una quantità minore di lattosio. Per questo motivo, sono meno dannosi.

Durante il processo di fermentazione, vengono aggiunti al latte vari integratori come i batteri, che trasformano il lattosio in una forma più digeribile.

Alcuni cani tollerano meglio il latte. Questa categoria comprende principalmente cani da guardiania, poiché il latte (prodotti) era spesso l’unico disponibile. Nel caso in cui desideri nutrire il latte del tuo cane, oltre all’acqua, assicurati di scegliere un latte senza lattosio. Questi possono essere trovati in quasi tutti i supermercati al giorno d’oggi.

Verifica dei fatti: quasi tre quarti della popolazione umana non ha l’enzima lattasi ed è quindi intollerante al lattosio.

Convincere il tuo cane a bere acqua
In ogni caso, un cane dovrebbe bere regolarmente . Se ciò non accade, ci sono alcune cose che puoi fare per convincere ulteriormente il tuo cane a bere acqua:

Cambio di posizione: il semplice cambio di posizione della vaschetta dell’acqua a volte può funzionare.
Miscelazione di alimenti: un’altra soluzione è la miscelazione di alimenti per cani bagnati con acqua. Anche se il tuo cane non beve dalla ciotola, potrebbe tranquillamente bere acqua quando viene mescolato con il cibo.
Vasca dell’acqua pulita : vale anche la pena assicurarsi che la ciotola dell’acqua sia pulita. È una cosa semplice da fare, ma potrebbe funzionare.
Contatta il veterinario: se il tuo cane continua a non bere acqua o se soffre di una malattia, dovresti contattare un veterinario il prima possibile. In caso di malattia, una corretta idratazione è importante per il processo di recupero ed è quindi molto importante che il vostro animale domestico riceva un aiuto professionale.
Sostituisci la ciotola dell’acqua: cerca di evitare ciotole d’acqua fatte di metallo perché il tuo cane può temere il rumore. Utilizzare una ciotola d’acqua di vetro se possibile.

Panoramica di quanta acqua ha davvero bisogno il tuo cane

Tutti i cani sono diversi, così come i loro bisogni idrici. Ti starai chiedendo, quanta acqua dovrebbe bere il tuo cane ogni giorno, per soddisfare i suoi bisogni. Ottieni un buon orientamento su quanta acqua ha davvero bisogno il tuo cane , a seconda del suo peso, dieta alimentare e livello di attività.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...