Animali

5 segnali che indicano che il tuo cane sta facendo troppo sforzo fisico

L’esercizio fornisce al tuo cane una miriade di benefici fisici e mentali. “Mantiene le articolazioni flessibili e promuove una buona libertà di movimento, mantiene la massa muscolare, che può aiutare a prevenire lesioni e aiuta a mantenere la salute cardiovascolare, ridurre l’obesità o mantenere un peso appropriato”, afferma la dott.ssa Wanda Gordon-Evans, professore associato presso il College of Veterinary Medicine presso l’Università del Minnesota, Saint Paul.

Se questo non è abbastanza per convincere il tuo compagno canino ad alzarsi dal divano, considera questo. L’esercizio quotidiano può rafforzare la tua relazione e rafforzare il bisogno di routine del tuo cane, afferma il dott.Robin Downing, direttore dell’ospedale del Downing Center for Animal Pain Management a Windsor, in Colorado. “Uno dei motivi per cui i cani e gli esseri umani vanno così d’accordo è che entrambi apprezziamo la struttura nei nostri rispettivi mondi. L’esercizio fisico regolare fornisce una prevedibilità quotidiana che i cani apprezzano davvero, semplicemente perché è la loro natura “.

Tuttavia, questo non è un invito a lavorare troppo il tuo cane. “Un malinteso che a volte incontro è che se un cane è in sovrappeso o obeso, il proprietario deve improvvisamente esplodere in un rigoroso piano di esercizi per il cane”, dice Downing. “Se ciò dovesse accadere, esiste un rischio reale di lesioni articolari, lesioni alla schiena, distress respiratorio o problemi cardiovascolari. Il colpo di calore è un problema enorme (e spesso fatale) per i cani obesi che vengono esercitati in modo troppo rigoroso “.

La moderazione è fondamentale. “La maggior parte delle volte non è la durata del compito, ma l’intensità e l’impatto dell’attività che conta”, spiega Gordon-Evans. “Camminare ha molte meno probabilità di innescare angoscia in un cane con malattie cardiache rispetto a correre, saltare o giocare duro”.

Se desideri iniziare il tuo cane con un regime di esercizio fisico o vuoi semplicemente assicurarti che quello attuale sia ragionevole, continua a leggere per conoscere alcuni segni di sforzo eccessivo. Gli esperti sottolineano l’importanza di lavorare con il veterinario del tuo cane per creare un piano di esercizi personalizzato, specialmente se il tuo cane ha condizioni di salute, è vecchio o giovane o è una razza che non tollera molto bene l’esercizio intenso.

Usura e strappo sulle zampe
Per alcuni cani, giocare è più importante del dolore ai piedi, afferma la dottoressa Susan Jeffrey, veterinaria del Truesdell Animal Hospital di Madison, nel Wisconsin. “Alcuni cani correranno fino a quando i cuscinetti sui loro piedi non si strapperanno e poi correranno ancora un po ‘.”

Le lesioni agli elettrodi possono essere estremamente dolorose, afferma Downing, che è certificato dal consiglio di amministrazione in medicina sportiva veterinaria, riabilitazione e gestione del dolore. È “come camminare su una vescica rotta nella parte inferiore del piede”. I cani non riescono ad alzarsi in piedi così facilmente come possiamo, “il che rende tortuoso qualsiasi cammino”.

Guarda la parte inferiore delle zampe del tuo cane. Gli elettrodi sovraccarichi possono presentare lacrime con lembi di pelle visibili, possono apparire rossi, consumati o più sottili del normale. Se infetto, potresti vedere gonfiore o pus. “Pensa al cemento come se fosse carta vetrata. Può danneggiare i cuscinetti di un cane che corre, gira e salta “, afferma Jeffrey, i cui interessi professionali includono l’assistenza preventiva.

Gli arresti improvvisi possono anche creare lesioni alle zampe “se l’arresto scorrevole viene eseguito abbastanza spesso da consumare il duro strato esterno del cuscinetto”, afferma Gordon-Evans, certificato in chirurgia veterinaria e medicina sportiva e riabilitazione veterinaria.

Muscoli doloranti
Il dolore e la rigidità muscolare sono un altro segno che il tuo cane potrebbe fare troppo esercizio, dice Downing. “Questo di solito si manifesta dopo che il cane si è riposato dopo un esercizio fisico eccessivo. Quando il cane è pronto per alzarsi, il proprietario potrebbe notare una lotta. Il cane può rifiutarsi di salire o scendere le scale, può rifiutare il pasto successivo perché fa male raggiungere il piatto del cibo. Potrebbe persino gridare quando si muove per la prima volta. ”

Nel peggiore dei casi, Downing dice che un cane può sviluppare rabdomiolisi da sforzo, una condizione in cui il tessuto muscolare si rompe. “Quando il muscolo muore, provoca un dolore lancinante e generalizzato. I prodotti di degradazione possono a loro volta portare a danni o insufficienza renale “.

Puoi aiutare a ridurre il dolore e la rigidità (e altre lesioni) annullando l’iscrizione alla sindrome del guerriero del fine settimana, afferma Jen Pascucci, terapista della riabilitazione presso l’Haven Lake Animal Hospital di Milford, nel Delaware. “Molti proprietari lavorano tutta la settimana e cercano di fare esercizio per una settimana in due giorni liberi. Questo non va bene per il cane perché di solito non è adeguatamente condizionato, ma spingerà attraverso avvertimento dolore muscolare e articolare e affaticamento per il tempo di gioco e il tempo del proprietario. ”

Alcuni cani hanno una spinta così forte a lavorare e giocare che faranno fatica a sopportare una grave stanchezza e potenziali lesioni, dice Pascucci, che è anche un tecnico veterinario autorizzato. “Questo è il vero pericolo. Spetta al proprietario stabilire dei limiti e limitare il cane ad alta guida per evitare lesioni e stanchezza dovute all’eccessivo esercizio “.

Malattia da calore
L’esaurimento da calore e il colpo di calore sono particolarmente preoccupanti durante i mesi più caldi, quando i cani possono surriscaldarsi, dice Jeffrey. “Se la temperatura corporea sale oltre i 106 gradi, può essere pericolosa per la vita. Oltre a causare ipertermia potenzialmente pericolosa per la vita, i cani possono anche disidratarsi o avere difficoltà a respirare “.

Le razze brachicefaliche, che includono cani dal naso corto come Bulldog, Carlini, Pechinese, Boxer e Shih Tzus, sono a rischio ancora maggiore perché non possono rinfrescarsi in modo efficiente come gli altri, afferma il dottor David Wohlstadter, veterinario con BluePearl Veterinary Partner nel Queens, New York. “Non porterei mai di corsa un Bulldog francese o un Bulldog, penso che sia un’idea terribile.” Ma l’ha visto. “Solo perché il tuo cane vuole davvero, davvero non significa che sia sicuro per loro”, aggiunge.

Anche l’età del tuo cane è un fattore, dice Jeffrey. “I cani molto giovani e anziani hanno difficoltà a regolare la temperatura corporea, quindi troppo esercizio può causare anche il surriscaldamento”.

Lesione articolare
L’impatto associato all’esercizio fisico estremo può causare tensioni e distorsioni in varie articolazioni del cane. Le articolazioni delle dita dei piedi sono particolarmente sensibili, ma anche il polso e il gomito sono a rischio, dice Downing. “I cani trasportano circa il 60% del loro peso sugli arti anteriori, il che mette un po ‘di stress su quelle articolazioni. Nei cani con le zampe posteriori molto dritte, un esercizio eccessivo può portare a problemi alle articolazioni del ginocchio (ginocchio), inclusi stiramenti, distorsioni, lesioni meniscali e lacerazioni del legamento crociato cranico “.

Alcuni cani corrono un rischio maggiore di sviluppare lesioni articolari. Le razze che sono lunghe e basse al suolo, come Basset Hounds, Dachshunds e Pechinese, hanno articolazioni dalla forma insolita, aggiunge, “il che mette a rischio le loro membra di lesioni facili a fronte di un esercizio eccessivo”. Anche i problemi alla schiena sono comuni in queste razze.

Se un cane anziano ha l’artrosi, afferma che uno sforzo eccessivo può causare dolore immediato e accelerare effettivamente la degenerazione in corso dei tessuti articolari.

I cuccioli giovani (specialmente le razze grandi e giganti) hanno bisogno di un po ‘di esercizio, “ma non troppo in quanto possono causare problemi alle articolazioni più avanti nella vita”, dice Jeffrey.

Un cane che ha subito un infortunio alla gamba può zoppicare o favorire una gamba rispetto all’altra, dice Wohlstadter, che è certificato in riabilitazione canina. “I cani a volte abbassano la testa quando camminano sulla gamba buona e alzano la testa quando camminano sulla gamba malata.”

Cambiamenti comportamentali
Sii consapevole anche dei cambiamenti comportamentali. Ad esempio, “se il tuo cane normalmente ama correre con te, ma si lascia cadere sul marciapiede e si rifiuta di andare oltre, questo è qualcosa che potresti voler indagare con il tuo veterinario di famiglia”, dice Wohlstadter.

Un condizionamento incoerente può contribuire a questo e agli infortuni, dice Pascucci. “Giocare senza guinzaglio per un’ora non significa un’ora di esercizio. La maggior parte dei cani avrà esplosioni di attività e poi si riposerà quando non è al guinzaglio e viene lasciata a se stessa. Essere liberi di correre e giocare in giardino cinque giorni alla settimana e poi aspettarsi di fare jogging con un proprietario per 10 miglia un giorno è una ricetta per un infortunio “.

Dice che un buon piano di condizionamento per i genitori di animali domestici attivi ei loro cani è quello di alternare giorni di esercizio cardio (esercizio costante per 20 minuti o più) e rafforzamento con un giorno intero di riposo, che è un giorno libero senza attività pianificate.

I cani hanno bisogno di esercizio per mantenere il massimo del benessere fisico e mentale, ma il tipo che dovrebbero ottenere dipende dalle loro condizioni, dalla storia della salute, dalla razza e dall’età. “Alcuni cani sono costruiti per esercizi pesanti, mentre altri no”, dice Jeffrey. “I cani da caccia e da lavoro hanno più resistenza rispetto alle razze brachicefaliche. I cani da caccia e da lavoro possono esercitarsi per un periodo di tempo molto più lungo prima di mostrare segni di stanchezza. ”

È bello conoscere i segni di un eccessivo lavoro del tuo cane, ma è ancora meglio prevenire i problemi e il modo migliore per farlo è collaborare con il tuo veterinario per creare un piano di esercizi sensato per il tuo migliore amico.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...