Animali

5 suggerimenti rapidi per l’addestramento all’obbedienza del cane

Tutti vogliono un cane perfettamente educato. Ma non tutti si rendono conto di quanto lavoro ci vuole per avere un cane ben educato.

Un sacco di tempo e impegno è necessario per costruire una relazione forte con il tuo cane e aiutarlo a sviluppare buone capacità di obbedienza. Se fatto correttamente, praticare l’obbedienza con il tuo cane può essere un’ottima attività di legame che aiuta voi due ad avvicinarvi ancora di più.

Ecco alcuni suggerimenti e suggerimenti sull’addestramento all’obbedienza del cane.

Perché l’addestramento all’obbedienza è importante?
Mentre addestrare il tuo cane a fare trucchi divertenti come fare il morto, scuotere e andare a prendere può essere divertente, c’è molto di più nell’addestramento all’obbedienza di questo.

Una buona obbedienza di base può aiutarti a mantenere il tuo cane al sicuro.

Ad esempio, un forte richiamo, in cui il tuo cane risponde e torna da te, può far uscire il tuo cane da una situazione potenzialmente pericolosa (come correre per strada). Un segnale forte “lascia perdere” può aiutarti a tenere gli oggetti pericolosi o potenzialmente letali fuori dalla bocca del tuo animale domestico.

L’obbedienza di base può anche aiutare il tuo veterinario, perché renderà il tuo cane un paziente migliore.

5 consigli per l’addestramento di base all’obbedienza con il tuo cane
Allora come inizi con l’obbedienza di base? Ecco una guida rapida per aiutare il tuo cane con l’addestramento all’obbedienza.

  1. Inizia l’addestramento presto (o subito quando porti a casa il tuo nuovo cane)
    Se hai un cucciolo, inizia ad allenarti il ​​prima possibile.

Se hai adottato un cane adulto, valutalo attentamente per determinare cosa sa e come puoi approfondire la sua conoscenza.

Iniziando presto, ti aiuta a sviluppare un legame e a imprimere davvero queste abilità nella mente del tuo cane.

  1. Trova il premio da un milione di dollari del tuo cane
    Non tutti i cani lavorano per il cibo. Alcuni cani preferiscono la toelettatura, i giocattoli o il tempo libero. Avrai bisogno di capire cosa vede il tuo cane come una ricompensa di alto valore, in modo da poterlo concentrare e motivare.

Dovresti anche avere diversi livelli di ricompensa: questo ti consente di premiare il tuo animale domestico in base al livello di importanza di un’abilità. Ad esempio, un segnale di richiamo ben eseguito dovrebbe essere ricompensato con il trattamento di valore più alto perché è un’abilità salvavita.

  1. Rendi divertente l’addestramento all’obbedienza del cane
    La formazione non deve essere un’occasione seria.

A scuola, non eri più propenso ad imparare coinvolgendo insegnanti? Questi insegnanti hanno reso l’apprendimento divertente.

Usare il rinforzo positivo e creare nuovi giochi di apprendimento è un ottimo modo per addestrare il tuo cane.

Ecco alcuni esempi di addestratori di cani che rendono divertente l’addestramento all’obbedienza per te e il tuo cane:

Richiamatori con Susan Garrett

Kikopup con Emily Larlham

Absolute Dogs con Tom Mitchell e Lauren Langman

  1. Sii coerente e usa il rinforzo positivo
    Scegli segnali che ricordi in modo da usarli in modo coerente invece di usare segnali diversi ogni volta e aspettarti la stessa risposta dal tuo cane.

Non usare lo stesso indizio per significare più di una cosa: questo è fonte di confusione. Cerca di non abusare di alcun indizio, specialmente il nome del tuo cane.

Non punire il tuo cane per gli errori. La punizione può portare a un segnale avvelenato e una minore fiducia tra voi due. Usa sempre i premi.

Per ulteriori informazioni sui segnali, guarda:

Corsi di formazione sui clicker di Karen Pryor

Richiamatori di Susan Garrett

  1. Aiuta il tuo cane a sentirsi a proprio agio dal veterinario
    Il tuo cane dovrà andare dal veterinario per i suoi controlli di salute e se si ammala. Questo non dovrebbe essere stressante per te o il tuo cane.

Ci sono molti modi per addestrare il tuo cane ad accettare di essere gestito dal veterinario e che le procedure vengano eseguite.

Una grande risorsa è Fear Free Happy Homes , che fornisce risorse su come aiutare il tuo cane a fare visite veterinarie senza paura. Hanno anche un elenco di veterinari certificati senza paura che lavorano bene con te per ridurre al minimo lo stress del tuo cane.

Puoi anche chiedere al tuo veterinario delle visite “felici”. Queste sono visite in cui il tuo cane creerà associazioni positive con il proprio veterinario. Durante una visita, il tuo cane:

Andare in ufficio
Ricevi delle prelibatezze dallo staff
Sali sulla bilancia
Entra in un’aula d’esame
Partire
In queste visite, il tuo cane non avrà procedure mediche, solo animali domestici e prelibatezze da te e dal personale veterinario mentre navigano attraverso una tipica routine di visita veterinaria.

Questo insegna al tuo cane che queste persone sono i suoi amici. Aiuta il tuo cane a costruire questa fiducia con il veterinario in modo che le visite non siano eccessivamente stressanti per tutti.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...