Animali

6 Malattie delle zecche nei cani

Una volta che una zecca morde, i cani che non assumono farmaci preventivi rimangono completamente vulnerabili.

Tutti i cani non protetti con la medicina delle pulci e delle zecche sono considerati sensibili alle malattie trasmesse da zecche, che vengono trasmesse agli animali domestici attraverso le punture di zecche.

COME FUNZIONANO LE MALATTIE DELLE ZECCHE NEI CANI
Quando una zecca si attacca al tuo animale domestico per nutrirsi di sangue, la zecca può depositare un organismo patogeno nel tuo animale domestico.

Le zecche devono spesso essere attaccate per 24-48 ore per trasmettere la malattia, ma alcune malattie possono essere trasmissibili entro poche ore dall’attaccamento delle zecche.

Le malattie delle zecche nei cani possono avere sintomi simili ad altre malattie gravi e sono difficili da diagnosticare senza test adeguati. Se sospetti che il tuo cane abbia una malattia trasmessa da zecche, è importante cercare cure veterinarie il prima possibile.

Puoi aiutare a mantenere il tuo cane al sicuro essendo informato sui potenziali esiti di una puntura di zecca. Assicurati di proteggere il tuo animale domestico da queste sei più comuni malattie delle zecche presenti nei cani.

MALATTIA DI LYME CANINA
La malattia di Lyme è una malattia trasmessa da zecche nei cani causata dai batteri Borrelia burgdorferi . Lyme viene trasmesso ai cani dalla zecca di cervo o dalla zecca nera ( Ixodes scapularis ). Per trasmettere la malattia, la zecca di cervo deve essere attaccata a un cane per 36-48 ore.

La malattia di Lyme si riscontra principalmente nel nord-est, nel medio Atlantico e nel Midwest.

SEGNI CLINICI
La maggior parte dei cani esposti alla malattia di Lyme non sviluppa mai alcuna malattia identificabile. Per quelli che presentano segni clinici, tende a colpire le articolazioni e, meno comunemente, i reni.

I segni clinici includono:

Febbre

Zoppia intermittente o mutevole delle gambe

letargo

Linfonodi ingrossati

Bere e minzione aumentati

Anoressia

vomito

Respirazione difficoltosa

Complicanze cardiache o segni neurologici (raro)

TRATTAMENTO
Gli antibiotici sono il trattamento di scelta. Nelle infezioni di Lyme più complicate, come quelle che colpiscono i reni, saranno raccomandati il ​​ricovero e le cure di supporto.

PREVENZIONE
Esiste un vaccino Lyme che può essere utile per proteggere i cani dalla malattia di Lyme. Il tuo veterinario sarà in grado di decidere se è la scelta giusta per il tuo cane.

EHRLICHIOSI CANINA
L’ehrlichiosi è un’altra comune malattia trasmessa da zecche nei cani. Questa malattia trasmessa da zecche è causata dal batterio Ehrlichia canis e può portare a complicazioni multisistemiche nei cani.

Le zecche responsabili del trasporto di ehrlichiosi sono la zecca di cane marrone ( Rhipicephalus sanguineus ), la zecca di cane americana ( Dermacentor variabilis ) e la zecca di cervo.

La maggior parte dei casi di ehrlichiosi si verificano nelle regioni del sud-ovest e della costa del Golfo.

SEGNI CLINICI
L’ehrlichiosi ha un impatto sui sistemi di più corpi. La gravità della malattia varierà a seconda di fattori come la durata dell’infezione, lo stato immunitario del paziente e il ceppo di Ehrlichia.

I segni clinici includono:

letargo

Anoressia

Disturbi emorragici (lividi o sanguinamento dal naso o nelle cavità del corpo)

Rigidità o articolazioni gonfie

Febbre

Linfonodi ingrossati o milza

Difficoltà a respirare e tosse

Cambiamenti oculari

Soppressione del midollo osseo

Segni neurologici

TRATTAMENTO
Gli antibiotici sono il trattamento comune, ma a causa della natura multisistemica della malattia, può essere giustificata un’ulteriore terapia di supporto.

Prima viene trattata questa malattia, migliore è la prognosi. I casi acuti portano una prognosi migliore, mentre i casi infettivi più cronici portano una prognosi custodita.

PREVENZIONE
Varie specie di Ehrlichia possono causare infezioni sia nei cani che nelle persone. Al momento non è disponibile un vaccino, quindi una prevenzione quotidiana e affidabile delle zecche è estremamente importante per proteggere il tuo animale domestico e te stesso.

ANAPLASMOSI CANINA
L’anaplasmosi canina può essere causata da due diverse specie di batterio. Il primo, Anaplasma phagocytophilum , infetta i globuli bianchi ed è il tipo che può anche infettare l’uomo. Il secondo, Anaplasma platys, infetta le piastrine di un cane.

È diffuso da zecche di cervo ed è più comunemente visto in California, Wisconsin, Minnesota e nord-est.

SEGNI CLINICI
Molti cani non mostrano segni clinici di anaplasmosis. Per quelli che lo fanno, la malattia insorgerà entro poche settimane dalla puntura di zecca. I segni clinici includono:

Febbre

letargo

inappetenza

Rigidità e zoppia

Disturbi emorragici ( anemia )

Cambiamenti oculari

Segni meno comuni:

Vomito / diarrea

Linfonodi ingrossati

Segni neurologici

TRATTAMENTO
Gli antibiotici sono il pilastro del trattamento di questa malattia. La prognosi è buona se gli animali domestici sono trattati all’inizio della malattia.

PREVENZIONE
I cani possono essere reinfettati, quindi l’uso di un efficace dispositivo di prevenzione delle zecche è importante per gli animali domestici che possono essere a rischio di esposizione.

FEBBRE DELLE MONTAGNE ROCCIOSE
La febbre maculata delle Montagne Rocciose (RMSF) è una malattia delle zecche nei cani causata da un batterio, noto come Rickettsia rickettsia , che utilizza la zecca americana e la zecca marrone come principali portatori. Questa è in genere una malattia acuta che dura circa due settimane.

Questa malattia trasmessa da zecche tende a manifestarsi negli Stati Uniti sud-orientali e centro-meridionali; tuttavia, è stato segnalato in tutti gli Stati Uniti.

SEGNI CLINICI
La maggior parte dei cani non mostra segni, ma se si sviluppano segni includono:

Febbre

Depressione

Vomito, diarrea

Respirazione difficoltosa

Tosse

Disturbi emorragici, anemia

Segni neurologici

aritmie

TRATTAMENTO
Gli animali domestici che contraggono RMSF possono richiedere il ricovero in ospedale. Il trattamento comprende un’adeguata terapia antibiotica e cure di supporto per eventuali perdite di liquidi, anomalie del sangue e anemia. La prognosi dopo lo sviluppo dei segni clinici è corretta.

ROCKY MOUNTAIN SPOTTED FEVER ED UMANI
L’RMSF è una malattia zoonotica, il che significa che anche gli umani possono contrarla. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), classificano l’RMSF come ” condizione notificabile a livello nazionale ” , il che significa che i casi confermati devono essere segnalati ai dipartimenti sanitari locali o statali (a seconda delle leggi locali).

BABESIOSI CANINA
La babesia è una malattia protozoaria che attacca i globuli rossi nel corpo. Il parassita può essere trasmesso attraverso combattimenti tra cani o trasfusioni di sangue (raro), ma il modo più comune di trasmissione è attraverso punture di zecche.

Variazioni di babesia esistono in tutto il mondo, tra cui la più notevole negli Stati Uniti è B. gibsoni .

SEGNI CLINICI
La babesiosi canina tende a causare i seguenti segni clinici:

letargo

Membrane mucose pallide o ittero

Febbre

Linfonodi ingrossati o milza

TRATTAMENTO
Sarà necessario il trattamento con farmaci antiprotozoici e, in alcuni casi, verranno utilizzati anche antibiotici. Il trattamento specifico dipende dalle specie di babesia identificate e dalla gravità della malattia. Alcuni animali domestici richiedono ricovero in ospedale, liquidi per via endovenosa e trasfusioni di sangue.

BARTONELLOSI CANINA
La bartonellosi canina è una malattia causata dal batterio Bartonella spp . Una versione di questa malattia nelle persone viene comunemente definita ” febbre da graffio di gatto “. L’organismo specifico che trasmette la malattia non è stato ancora identificato nel cane; tuttavia, si sospetta che le zecche.

Questa è una malattia che può colpire anche i gatti e le persone.

SEGNI CLINICI
Linfonodi ingrossati

Cambiamenti oculari

zoppaggine

Cambiamenti neurologici

TRATTAMENTO
Il trattamento con un antibiotico o una combinazione di antibiotici è necessario per almeno un mese. La prognosi è buona in quelli trattati prontamente. Questa è una malattia zoonotica, il che significa che può essere contratta dai proprietari di animali domestici.

Questo è un altro motivo per cui i preventivi per pulci e zecche sono così importanti per i nostri animali domestici.

LA PREVENZIONE DELLE PULCI E DELLE ZECCHE PUÒ AIUTARE A PROTEGGERE IL TUO CANE
Poiché le zecche possono trasmettere malattie che possono essere dannose sia per i cani che per l’uomo, la corretta prevenzione delle zecche durante tutto l’anno (anche nei mesi invernali) è estremamente importante per il tuo animale domestico. Molti prodotti possono aiutarti a farlo.

I prodotti per la prevenzione delle pulci e delle zecche che il veterinario potrebbe raccomandare possono includere:

NexGard

Simparica

Bravecto

Vectra 3D

K9 Advantix II

Seresto

Parla con il tuo veterinario di quale sarebbe una buona scelta per il tuo animale domestico.

Mantenere un controllo rigoroso delle zecche sul cane e nell’ambiente circostante è la chiave per prevenire le malattie trasmesse da zecche. Esamina frequentemente le zecche del tuo animale domestico e rimuovile immediatamente.

Inoltre, mantieni l’erba, le siepi e la crescita eccessiva sulla tua proprietà tagliata indietro per ridurre il fogliame per le zecche e gli animali che le trasportano.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...