Animali

6 modi per aiutare un cane molto affamato

Non importa quanto gli dai da mangiare, alcuni cani si comportano come se fossero sempre affamati. Impazziscono all’ora di cena, implorano dolcetti per cani durante il giorno e ti seguono in cucina, sperando che tu faccia cadere accidentalmente qualcosa di delizioso sul pavimento. Non importa quante prelibatezze lasci cadere accidentalmente, sembra che non ne abbiano mai abbastanza.

Nessun genitore di animali domestici vuole sentirsi come se stesse morendo di fame il proprio cucciolo, ma tenere sotto controllo le dimensioni delle porzioni e gli orari di alimentazione è importante per mantenere sano il tuo cane. Ecco 6 modi in cui puoi aiutare un cane affamato.

Prenota una visita veterinaria
Alcune condizioni mediche fanno sì che un cane si senta più affamato, afferma la dottoressa Judy Morgan, veterinaria olistica e autrice di diversi libri sulla cura naturale degli animali domestici.

Porta il tuo cane dal veterinario per escludere condizioni come l’ipotiroidismo, il diabete e la malattia di Cushing, che possono causare un’eccessiva fame nei cani. L’ipertiroidismo, a causa di un tumore nella ghiandola tiroidea, potrebbe anche influenzare i loro appetiti, dice Morgan, ma questa condizione è piuttosto rara nei cani.

Il cancro e i parassiti intestinali possono anche rendere i cani più affamati, afferma il dott. Anthony Ishak, veterinario presso BluePearl Veterinary Partners a Tampa, in Florida.

“Un cane che mangia molto e non ingrassa potrebbe avere un serio problema medico”, dice.

Non cedere all’accattonaggio
Una volta esclusi eventuali problemi medici, non cedere alla tentazione di sovralimentazione, dice Morgan. La sovralimentazione può effettivamente rendere i cani più affamati.

“Non permettere a questi cani ‘affamati’ di convincerti a dare loro più del necessario”, dice. “La sovralimentazione può portare all’obesità, che provoca una diminuzione della produzione di leptina, un ormone che controlla l’appetito”.

L’obesità può anche portare ad altre complicazioni mediche. I cani obesi hanno maggiori probabilità di sviluppare l’artrite. L’eccesso di peso mette a dura prova le articolazioni del cane, il che può portare a una diminuzione della mobilità e della forza muscolare. L’obesità fa anche lavorare di più il cuore e può influire sulla capacità di un cane di gonfiare completamente i polmoni, dice Morgan.

Comprendi che dare ai cani affamati troppe prelibatezze o spuntini di cibo umano peggiorerà il problema, dice Ishak.

Introduci più fibre nella dieta del tuo cane
Per soddisfare le voglie dei cani senza ingrassare, i medici consigliarono di introdurre più verdure nella loro dieta.

Verdure come carote e fagiolini possono essere aggiunte ai pasti dei cani per aumentare il contenuto di fibre del cibo e far sentire i cuccioli più sazi senza aggiungere molte calorie, afferma Morgan. Macinare le verdure e cuocerle leggermente prima di servirle al cane.

“Anche le verdure possono essere ottimi spuntini tra i pasti”, afferma.

Fai solo attenzione a introdurre troppa fibra troppo velocemente. Questo può portare a flatulenza, stitichezza o diarrea, dice.

Aumentare il contenuto di verdure del tuo cucciolo può anche aiutare a frenare la sua fame in altri modi. Il cromo, un minerale presente in ingredienti come broccoli e patate dolci, ha dimostrato di aiutare a ridurre la fame negli esseri umani e può anche aiutare i cani, dice Morgan.

Dai da mangiare al tuo cane più spesso
Nutrire più piccoli pasti durante il giorno, piuttosto che uno o due pasti abbondanti, può aiutare il tuo cane a sentirsi più soddisfatto, dice Morgan.

Assicurati di parlare con il tuo veterinario e di capire esattamente quanto cibo per cani il tuo cane dovrebbe mangiare ogni giorno. Non superare quel totale. Dividi la dose giornaliera raccomandata in piccole porzioni e prova a dargli da mangiare al mattino, nel tardo pomeriggio e subito prima di andare a dormire per aiutare a frenare l’appetito del tuo cane durante il giorno.

Usa il desiderio di cibo come opportunità di formazione
Non importa quante verdure e piccoli pasti gli offri, alcuni cani faranno comunque di tutto per una sorpresa. Usalo a tuo vantaggio, dice Morgan. Questi cuccioli motivati ​​dal cibo possono essere più facili da addestrare perché sai esattamente cosa vogliono come ricompensa.

Inoltre, renditi conto che a volte la fame può essere più un’esperienza emotiva che fisica. Un cane può associare le prelibatezze a esperienze positive con il suo proprietario. Vedi se una ricompensa non alimentare soddisferà la sua brama di attenzione.

Distrai il tuo cane
Vedi se riesci a distogliere la mente dal tuo cane dalla fame. Piuttosto che regalare un regalo, vai a fare un giro in macchina o portalo a fare una passeggiata. Questo è anche un ottimo momento per lavorare su esercizi di allenamento.

Se riesci a distrarre il tuo cucciolo con l’esercizio e l’interazione, potresti essere in grado di ridurre le sue voglie e trascorrere più tempo insieme. Inoltre, fare un po’ di esercizio in più è un ulteriore vantaggio per un cucciolo a cui piace mangiare, dice Morgan.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...