Animali

7 errori che potrebbero causare aumento di peso in cani e gatti

Di recente si è accumulato del peso in più sul tuo cane o gatto? Se il tuo cucciolo sembra un po ‘grassoccio, è possibile che tu sia il colpevole.

Ecco sette errori comuni dei genitori di animali domestici che potrebbero accumulare chili sul tuo peloso.

Stai “Guestimando” quanto nutrire
Se non stai misurando il cibo del tuo cane e invece stai semplicemente riempiendo la ciotola del cane, semplicemente non c’è modo di sapere se stai sovralimentando o meno.

“Quando chiedo ai proprietari quanto nutrono, la maggior parte non ne ha idea”, dice la veterinaria olistica Dr. Judy Morgan , DVM, che tiene regolarmente conferenze e scrive su argomenti di nutrizione degli animali domestici. “Quando uso un misurino e mostro loro che aspetto ha 1 tazza di cibo, rimangono sbalorditi.”

Se stai usando una tazza, un pugno o una ciotola per raccogliere il cibo, il dottor Morgan suggerisce di passare subito a un misurino, prima di apportare altre modifiche. Leggi la borsa per scoprire quanto dovresti nutrire il tuo cane o gatto in base al suo peso ideale, oppure chiedi al tuo veterinario se non sei sicuro. Quindi utilizzare un misurino adeguato in modo da poter somministrare ogni volta la quantità corretta.

Sia per i cani che per i gatti, lasciare il cibo fuori tutto il giorno può anche portare a mangiare troppo. Se sei via per lunghi periodi di tempo durante il giorno, considera l’utilizzo di un alimentatore programmabile per il controllo delle porzioni, come l’ alimentatore per animali Aspen Pet LeBistro , in modo che il tuo animale domestico abbia ancora accesso al cibo, ma solo nelle giuste quantità.

Stai aggiungendo un trattamento extra qua o là
I cani hanno bisogno di circa 20-30 calorie per libbra di peso corporeo al giorno, secondo il dottor Morgan. “Se consideri un cane di 20 libbre, ad esempio, il fabbisogno calorico medio giornaliero sarà di circa 500 calorie; forse solo 400 se abbastanza sedentario “, dice il dottor Morgan. “Alcuni dolcetti acquistati in negozio possono essere molto ricchi di calorie e molti sono pieni di zucchero.”

Sfortunatamente, il contenuto calorico di alcune prelibatezze è fuori controllo, secondo il dottor Justin Shmalberg, DVM , uno dei meno di 100 nutrizionisti veterinari certificati nel paese. “Vedo abitualmente che le leccornie, in particolare i biscotti per cani, costituiscono più di un terzo del fabbisogno calorico giornaliero complessivo di un cane”, afferma il dottor Shmalberg.

Un buon esempio di questo è un cane di 50 libbre, che, secondo il dottor Shmalberg, dovrebbe mangiare in media circa 1000 calorie al giorno, ma ottiene molto di più a causa delle leccornie per cani. “Un biscotto per cani di medie dimensioni può contenere circa 40 calorie, e non è raro che alcune persone diano cinque di quei biscotti al loro cane al giorno”, dice il dottor Shmalberg. “Si tratta di un’assunzione del 20% superiore a quella necessaria; nel corso di un anno, questo potrebbe facilmente aggiungere chili di grasso al corpo di un cane “.

Se stai usando i dolcetti per cani come un modo per intrattenere il tuo cane tra i pasti, considera di passare a qualcosa come la ciotola interattiva per cani Outward Hound Fun Feeder , che sfida il tuo cane a lavorare per il suo cibo e rallenta il mangiare, tenendolo occupato più a lungo.

Ti stai dimenticando di tenere conto dei dolcetti di allenamento
In generale, non vuoi che più del 10 percento delle calorie giornaliere di un animale domestico provenga da prelibatezze e vuoi che quelle calorie vengano considerate nei tuoi obiettivi giornalieri, afferma il dott.Shmalberg. “Puoi usare una leccornia più grande fintanto che la rompi e sei consapevole del numero complessivo di calorie in ogni leccornia, in modo da poter tenere traccia di ciò che stai alimentando”, aggiunge il dottor Shmalberg.

Quando scegli i dolcetti per l’allenamento, il dottor Morgan sottolinea che dovresti leggere le etichette per trovare un trattamento a basso contenuto di calorie, poiché probabilmente ne darai molti durante una sessione di allenamento. “PureBites è un trattamento a bassissimo contenuto calorico, contiene carne secca e organi ed è facile da rompere in piccoli pezzi”, afferma il dottor Morgan.

Improvvisamente stai camminando di meno con il tuo cane
Passare a camminare con il cane una volta intorno all’isolato invece che due volte potrebbe non sembrare un grosso problema, ma potrebbe lasciarti con un cucciolo più paffuto. “Sappiamo che la quantità di calorie utilizzate durante la deambulazione è proporzionale alla distanza percorsa, quindi è meglio guardare alla distanza piuttosto che al tempo”, afferma il dott. Shmalberg. “Se riduci la distanza a metà, riduci anche le calorie bruciate a metà.”

La cattiva notizia per i genitori di animali domestici di tutto il mondo è che l’esercizio non può sostituire il controllo delle porzioni o la restrizione calorica negli animali in sovrappeso, secondo il dottor Shmalberg. Quindi, anche se ridurre le sessioni di allenamento può portare ad un aumento di peso, aumentare l’attività probabilmente non farà molta differenza se il tuo cane è già paffuto.

“Sono stato coinvolto in uno studio che ha esaminato i cani che fanno esercizio relativamente intenso su un tapis roulant sottomarino a velocità di trotto”, dice il dottor Shmalberg. “Abbiamo scoperto che 30 minuti di esercizio hanno comportato solo un aumento giornaliero del numero di calorie consumate di circa il 5%, meglio di niente, ma con un impatto complessivo ridotto”.

Stai alimentando cibo di bassa qualità
Il cibo per cani di bassa qualità può assolutamente causare un aumento di peso, secondo il dottor Morgan.

Sfortunatamente, il dottor Shmalberg sottolinea che non esiste un singolo ingrediente specifico che gli esperti possano diffamare e identificare come l’unico colpevole dell’aumento di peso degli animali domestici. “In realtà è solo una discrepanza tra ciò di cui un animale domestico ha bisogno e il numero di calorie che gli vengono date”, afferma il dottor Shmalberg.

Un alimento per animali domestici ben bilanciato e di alta qualità è sempre la scelta migliore. In caso di dubbio, parla con il tuo veterinario delle esigenze nutrizionali specifiche del tuo animale domestico.

Non stai usando cibi soggetti a prescrizione (quando necessario)
Il cibo per cani su prescrizione, come il cibo per cani Hill’s Prescription Diet r / d Weight Reduction e il cibo per gatti su prescrizione potrebbe essere una buona mossa se il tuo cane o gatto è già in sovrappeso.

“Le diete per il controllo del peso hanno spesso pubblicato studi di ricerca che dimostrano che fanno perdere peso agli animali domestici, in particolare ai cani, ma ciò non significa che siano l’unica dieta che sarà efficace”, afferma il dott. Shmalberg. “La necessità di queste diete dovrebbe essere valutata dal veterinario di un animale domestico, che può fornire consigli mirati sulla base degli obiettivi di un singolo animale domestico”.

Tuttavia, il cibo per cani su prescrizione non è la scelta giusta per ogni animale domestico. Il dottor Shmalberg sottolinea che molte di queste diete sono ricche di fibre e questo può renderne alcune meno appetibili, specialmente se il tuo animale domestico è abituato a prelibatezze e avanzi di tavola.

Sei troppo generoso con gli avanzi della tavola
Il cibo delle persone non è sempre una brutta cosa, a patto che tu scelga il tipo giusto e lo dai in quantità moderate, ma la maggior parte dei genitori di animali domestici probabilmente non lo fa. “Sto bene con il cane che ha un uovo, purché 75-100 calorie vengano detratte dal cibo trasformato alimentato quel giorno”, afferma il dottor Morgan. “Il lato negativo degli avanzi di tavola è quando vengono alimentati i ritagli grassi di carne, sughi e scarti ipercalorici e malsani.”

Il dottor Shmalberg è anche un grande sostenitore dei cibi freschi (comprese le verdure al vapore) e anche degli alimenti di altre persone, ma tutti con moderazione. “Un Chihuahua di 10 libbre, ad esempio, dovrebbe essere nutrito in media di circa 280 calorie al giorno”, afferma il dott. Shmalberg. “Se il suo genitore si intrufola in mezza fetta di salumeria o forse un quarto di salsiccia polacca, sono 50-60 calorie, il 20 percento in più del necessario”.

Un’altra cosa da tenere a mente è che oltre a causare aumento di peso, gli avanzi di tavola possono anche causare altri problemi. “Gli ingredienti ad alto contenuto di grassi … contribuiranno alla pancreatite e alla gastroenterite emorragica”, afferma il dottor Morgan.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...