Animali

Agopuntura per animali domestici

Dovresti perseguire l’agopuntura per il tuo animale domestico? Questa è una domanda spinosa a cui dovrebbe rispondere un veterinario che ha ricevuto una formazione in medicina veterinaria tradizionale cinese (TCVM).

L’applicazione appropriata dei trattamenti TCVM, tra cui digitopressione, agopuntura, erbe cinesi e terapia energetica alimentare può essere integrata nei trattamenti occidentali (convenzionali) in quanto vi sono aspetti di entrambe le prospettive che possono funzionare sinergicamente. Inoltre, integrando approcci occidentali e TCVM, un veterinario può ottenere una valutazione approfondita dell’intero corpo di un animale domestico per suggerire in modo appropriato una combinazione di prevenzione e trattamento.

L’agopuntura e la MTCV possono giovare a tutte le fasi della vita (giovanile, adulto e anziano) e a una varietà di condizioni. Determinare e risolvere i motivi alla base della malattia è uno degli aspetti dell’approccio di TCVM che può ridurre l’effetto cumulativo della malattia cronica. Poiché la maggior parte dei problemi di salute degli animali domestici viene diagnosticata una volta che la malattia è diventata molto avanzata, è fondamentale sforzarsi di prevenire il verificarsi della malattia.

Cosa può fare l’agopuntura veterinaria per il mio cane o gatto?
L’agopuntura veterinaria stimola il rilascio delle sostanze antidolorifiche e antinfiammatorie del corpo.
Il rilassamento dei muscoli nel sito di inserimento dell’ago e in posizioni più distanti del corpo si ottiene con il trattamento di agopuntura veterinaria, creando un effetto antidolorifico sia locale che generalizzato.
L’agopuntura veterinaria migliora il flusso sanguigno dei tessuti, l’ossigenazione e la rimozione dei rifiuti metabolici e delle tossine.
A differenza dei farmaci antidolorifici da prescrizione e da banco, l’agopuntura veterinaria non ha potenziali effetti collaterali negativi per gli organi interni del tuo animale domestico.
I farmaci o gli integratori del tuo animale domestico non interagiranno negativamente con il trattamento di agopuntura veterinaria; pertanto può essere tranquillamente utilizzato per trattare una varietà di malattie.

Come funziona l’agopuntura veterinaria?
L’obiettivo dell’agopuntura è promuovere il corpo a guarire se stesso. Dal punto di vista della medicina veterinaria cinese tradizionale (MTC), l’agopuntura veterinaria incoraggia la guarigione correggendo gli squilibri energetici nel corpo. L’agopuntura migliora la circolazione sanguigna, la stimolazione del sistema nervoso e il rilascio di ormoni antinfiammatori e antidolorifici.

L’agopuntura prevede l’inserimento di aghi nel tessuto corporeo dove i fasci nervosi ei vasi sanguigni si uniscono. Queste raccolte di tessuto nervoso e vascolare sono chiamate punti di agopuntura, che percorrono tutti gli aspetti della superficie del corpo sui meridiani (canali energetici). I meridiani permettono che un ciclo di energia si verifichi in tutto il corpo nel corso delle 24 ore della giornata.

Oltre all’inserimento dell’ago, altri trattamenti di agopuntura includono:

Digitopressione

Somministrazione di pressione ai punti di agopuntura per eleggere un effetto paragonabile all’inserimento dell’ago. Questo è ottimo per luoghi difficili da raggiungere, animali domestici comportamentali impegnativi e per circostanze il trattamento con ago potrebbe non essere disponibile.

Aquapuntura

Iniezione di liquidi (omeopatici, vitamina B12 diluita, farmaci condroprotettori [Glicosaminoglicani polisolfatati = PSGAG], ecc.). Il liquido esercita un cambiamento energetico spingendo il tessuto fuori strada.

Moxibustione

Applicazione di un composto a base di erbe cinesi riscaldate agli aghi. Il calore è molto vantaggioso per gli animali domestici che sono più anziani o che soffrono di condizioni che comportano rigidità articolare e / o dolore muscolare.

Elettrostimolazione (stima)

Instradamento della corrente elettrica nel corpo tra gli aghi inseriti nei punti di agopuntura. Estim rilassa i muscoli spasmi e può aiutare il corpo a ristabilire gli impulsi nervosi quando si è verificato un danno ai nervi (radice nervosa o danno al midollo spinale da un disco intervertebrale rotto, ecc.).

Laser

Utilizzo dell’energia laser per stimolare i punti di agopuntura. Questo argomento “caldo” nella riabilitazione fisica veterinaria è in realtà molto “interessante”, poiché la maggior parte dei laser non genera un calore significativo che brucia i capelli o la pelle. I laser sono ottimi per fornire trattamenti di agopuntura “senza ago”, specialmente su pazienti che non tollerano facilmente l’inserimento dell’ago.

Quali condizioni possono essere gestite con l’agopuntura veterinaria?
L’agopuntura veterinaria può essere utilizzata per trattare una varietà di condizioni, in particolare quelle che coinvolgono infiammazione e dolore.

Artrite

L’artrite, o infiammazione articolare, può verificarsi in qualsiasi fase della vita (giovanile, adulto, anziano) e crea una varietà di cambiamenti fisiologici che creano dolore.

Malattia degenerativa delle articolazioni (DJD)

La DJD è la progressione dell’artrite in cui le superfici articolari diventano irregolari, con conseguente riduzione della mobilità e aumento del dolore.

Trauma

Chirurgia, incidenti stradali, scontri con animali e cadute sono forme di trauma che provocano infiammazione e dolore.

Cancro

Il cancro può promuovere il gonfiore dei tessuti o l’allargamento dei sistemi di organi che portano a dolore, nausea, diminuzione dell’appetito e letargia.

Malattia metabolica

Insufficienza renale ed epatica, pancreatite, ipertiroidismo felino, morbo di Cushing, morbo di Addison, ipotiroidismo e diabete mellito causano nausea, appetito e cambiamenti di energia.

Qual è l’ambiente migliore per il trattamento dell’agopuntura veterinaria?
L’agopuntura veterinaria a domicilio allevia lo stress fisico e comportamentale associato al trasporto da e verso una struttura veterinaria. Inoltre, poiché gli ospedali per animali sono tradizionalmente luoghi di malattia, il potenziale di esposizione a malattie infettive è ridotto quando un animale domestico viene curato a casa.

Con quale frequenza il mio animale ha bisogno di cure veterinarie di agopuntura?
Cani e gatti iniziano con trattamenti più frequenti, quindi vengono ridotti gradualmente a un intervallo meno frequente per il mantenimento. La maggior parte dei pazienti beneficia da una a tre sessioni a settimana durante le prime settimane. L’obiettivo è raggiungere la massima durata di tempo in cui le condizioni di un animale domestico sembrano migliorate o si sono risolte.

Gli effetti del trattamento di agopuntura veterinaria sono cumulativi, quindi un trattamento coerente è più vantaggioso di quello intermittente.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...