Animali

Aiuto per l’ansia del cane: come calmare un cane ansioso

Per le persone, l’ansia a volte può essere opprimente e debilitante. Se hai un cane che lotta con la paura, l’ansia o lo stress , è importante essere di supporto e paziente.

Calmare un cane spesso ansioso è possibile, ma potrebbe richiedere la collaborazione tra te e il tuo veterinario o un comportamentista veterinario certificato dal consiglio .

Se hai un cane nervoso, ecco alcune informazioni che puoi utilizzare per identificare i segni e le cause scatenanti e le misure che puoi intraprendere per calmare l’ansia del tuo cane e migliorare la sua qualità di vita.

Riconosci i segni dell’ansia del cane
“I cani usano il linguaggio del corpo per comunicare come si sentono”, afferma Ashley Atkinson, CPDT-KA e consulente comportamentale presso Best Friends Animal Sanctuary.

Ad esempio, se il tuo cane sembra a disagio o è fissato a leccare, potrebbe comunicare nervosismo, stress o paura. Ci sono molti segni sottili di ansia del cane.

Secondo la dott.ssa Susan Konecny, RN, DVM, direttore medico di Best Friends Animal Society, alcuni segni clinici includono:

Stimolazione

Tremito

Agitando

Ipervigilanza

Leccarsi le labbra

Sbadigli frequenti

Diminuzione dell’appetito

Dice anche che alcuni effetti fisiologici dell’ansia possono includere:

Aumento della salivazione o sbavando

Pupille dilatate

Aumento della frequenza cardiaca e ansimante

Lesioni cutanee da autotrauma

Cura eccessiva

Parla con il tuo veterinario dell’ansia del tuo cane
Una volta che impari a rilevare quando il tuo cane è ansioso, puoi iniziare a identificare i fattori scatenanti che causano l’ansia. Annota i segni che vedi e descrivi le situazioni e le circostanze in cui il tuo cane ha mostrato questi segni. Quindi fissa un appuntamento con il tuo veterinario in modo che possa escludere problemi medici sottostanti e aiutarti a ottenere il trattamento giusto per il tuo cane.

Ogni volta che si nota un cambiamento di comportamento in un animale domestico, potrebbero essere in gioco problemi di salute in altre aree del corpo. Il tuo veterinario può eseguire test diagnostici per confermare che il tuo animale domestico è in buona salute.

In tutti i casi, è meglio cercare l’aiuto del tuo veterinario per assicurarti di fare tutto il possibile per il tuo cane. Quando non viene trovata nessun’altra causa, il veterinario può prescrivere farmaci per l’ansia se necessario e / o consigliare un comportamentista veterinario.

Comportamentisti veterinari certificati dal consiglio
Se il tuo veterinario ritiene che sia necessario, potrebbe indirizzarti a un comportamentista veterinario certificato dal consiglio per aiutare il tuo cane.

Questi veterinari sono specialisti che hanno svolto una residenza per tre o più anni in medicina comportamentale clinica e hanno superato un esame di certificazione del consiglio. I comportamentisti veterinari certificati dal consiglio sono esperti nel trattamento della paura, dell’ansia e dell’aggressività negli animali domestici.

L’American College of Veterinary Behaviorists ha una directory sul proprio sito Web con gli attuali comportamentisti veterinari certificati dal consiglio vicino a te.

Suggerimenti per calmare l’ansia del tuo cane
Il tuo veterinario può aiutarti a creare un piano per alleviare l’ansia del tuo cane e può includere i seguenti passaggi. Alcune sono semplici azioni che puoi provare a casa e altre richiedono la supervisione del tuo veterinario.

Rimuovi i trigger che causano l’ansia del tuo cane
Se sei già andato dal tuo veterinario per escludere altre malattie e ti hanno aiutato a identificare possibili fattori di stress, allora potrebbe essere semplice come rimuovere quei fattori di stress e vedere se l’ansia del tuo cane diminuisce.

Ad esempio, se il tuo cane ha paura di altri cani o persone, puoi saltare il parco per cani. In alternativa, puoi portare il tuo cane a fare una passeggiata quando meno persone saranno fuori, giocare in un cortile recintato se ne hai uno e giocare all’interno della casa.

Prova i feromoni calmanti del cane
I feromoni calmanti per cani sono feromoni sintetici simili ai feromoni calmanti che le femmine emanano mentre allattano i cuccioli.

Questi feromoni possono aiutare a ridurre l’ansia in alcuni cani e sono disponibili in diverse forme. Ci sono collari, spray e diffusori, quindi puoi scegliere l’opzione migliore per il tuo cane.

Esercizio con il tuo cane
L’esercizio fisico può aiutare con la nostra ansia e studi di ricerca hanno dimostrato che livelli maggiori di esercizio nei cani sono associati a livelli più bassi di aggressività, paura e ansia da separazione. 1

Crea uno spazio santuario
Alcuni cani diventano così ansiosi in determinate situazioni che nessuna quantità di calma, lode o gratificazione darà loro sollievo. “In questo caso, hanno bisogno di uno spazio tranquillo senza stimoli in cui possono disattivare tutti gli input e semplicemente rilassarsi”, afferma il dott. Konecny.

Questo può aiutare in molte situazioni, ad esempio se sono nervosi:

Quando i visitatori vengono a casa tua

Durante eventi rumorosi ( fuochi d’artificio o temporali )

Soffocare i suoni ambientali con il rumore bianco può anche aiutarli a rilassarsi nella loro stanza del santuario.

Chiedi al tuo veterinario informazioni sui farmaci anti-ansia
Se il tuo cane sta veramente lottando con l’ansia, puoi parlare con il tuo veterinario se i farmaci anti-ansia sarebbero utili.

Alcuni proprietari di animali domestici si preoccupano dell’uso di questi farmaci:

Farà dormire il loro cane tutto il tempo?

Cambierà la loro personalità?

Questi tipi di farmaci ridurranno la durata della vita del loro cane?

Quando viene trattato con i farmaci appropriati, il tuo animale domestico dovrebbe mostrare meno ansia, sembrare più felice e avere comunque la stessa personalità. Se il tuo veterinario non è sicuro di cosa prescrivere, un comportamentista veterinario certificato dal consiglio può aiutarti a trovare il miglior farmaco per il tuo cane per aiutarlo a prosperare.

Prova la modifica del comportamento
A volte, sono necessarie modalità aggiuntive per trattare i problemi comportamentali negli animali domestici. La modifica del comportamento può aiutarti a cambiare la risposta emotiva del tuo cane a situazioni o fattori scatenanti offensivi.

Attraverso questa terapia cognitiva, il tuo cane può imparare a diventare meno spaventato dai fattori di stress e più calmo. In alcuni casi, la modifica del comportamento può aiutare un cane al punto in cui non avrà più bisogno di assumere farmaci.

Questo è qualcosa in cui anche un comportamentista veterinario può aiutarti.

Sii di supporto
Imparare ed evitare ciò che causa stress al tuo cane, escludere possibili malattie sottostanti e cercare un aiuto professionale migliorerà la qualità della vita del tuo cane ansioso.

Le prove scientifiche hanno dimostrato che lo stress ha effetti negativi sulla salute delle persone, e questo vale anche per i cani. Uno studio del 2010 su 721 cani ha concluso che “Lo stress di convivere con un disturbo da paura o ansia può avere effetti negativi sulla salute e sulla durata della vita del cane domestico”. 2 Per questo motivo è importante essere proattivi per aiutare il tuo cane con le sue ansie.

Non arrenderti. La soluzione potrebbe non essere semplice o rapida, ma con la dedizione e la giusta assistenza professionale puoi aiutare il tuo cane a essere più felice e più sano.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...