Animali

Bocca secca negli animali domestici: cosa fare al riguardo

Sbavare: è uno degli aspetti meno desiderabili del possesso di animali domestici, giusto? Ma in realtà, la saliva svolge una serie di ruoli vitali. Idrata il cibo, rendendolo più facile da deglutire, è essenziale per il comfort orale e aiuta a prevenire malattie dentali e infezioni all’interno della bocca. Ecco perché la secchezza delle fauci (xerostomia) negli animali domestici può essere così devastante.

Cause della bocca secca in cani e gatti
La secchezza delle fauci ha numerose cause in cani e gatti. La disidratazione o la febbre possono provocare secchezza delle fauci, ma la sensazione dovrebbe risolversi una volta affrontato il problema sottostante. Le persone spesso si lamentano della bocca secca quando assumono diversi tipi di farmaci e talvolta i proprietari noteranno che gli animali si leccano le labbra o schioccano le gengive quando assumono gli stessi tipi di farmaci. Probabilmente è lecito ritenere che anche gli animali soffrano di secchezza delle fauci in queste circostanze. I farmaci veterinari comunemente usati che potrebbero causare secchezza delle fauci negli animali domestici includono antistaminici, decongestionanti, diuretici, sedativi, atropina, agenti anestetici e molti (molti) altri. Se il tuo cane o gatto sembra essere infastidito da una sensazione di bocca secca dopo aver ricevuto un farmaco per animali domestici, parla con il tuo veterinario della possibilità di ridurre il dosaggio o di passare a un farmaco diverso.

Ma molte altre cause di secchezza delle fauci negli animali domestici non sono così semplici da trattare. Diamo un’occhiata a questi e cosa si può fare per prevenire il disagio e le complicazioni che possono essere associati alla secchezza delle fauci negli animali domestici:

Radioterapia

Il trattamento con radiazioni per i tumori della testa e del collo che danneggiano le ghiandole salivari è una causa comune di secchezza delle fauci nelle persone. Poiché il trattamento con radiazioni viene utilizzato più frequentemente nella medicina veterinaria, ci si può aspettare che aumentino anche i casi di secchezza delle fauci negli animali domestici. La secchezza delle fauci indotta dalle radiazioni può essere permanente o temporanea.

Disturbi immunomediati

La secchezza delle fauci può anche essere causata dal sistema immunitario dell’animale che attacca le ghiandole salivari. In una condizione che assomiglia alla sindrome di Sjögren nelle persone, gli animali domestici possono sviluppare sia l’occhio secco (cheratocongiuntivite secca) che la bocca secca a causa di una reazione immunitaria anormale diretta contro le ghiandole lacrimali e salivari. In questi casi è possibile utilizzare farmaci che sopprimono il sistema immunitario (p. Es., Ciclosporina, prednisone e prednisolone) per migliorare la produzione di saliva di un animale domestico.

Disautonomia

La disautonomia (chiamata anche sindrome di Key-Gaskell) è causata dalla degenerazione dei nervi all’interno di una certa parte del sistema nervoso. La causa non è stata ancora identificata. Gli animali con disautonomia possono sviluppare secchezza delle fauci, scarso appetito, vomito, pupille che non rispondono normalmente alla luce, elevazione della terza palpebra, disidratazione, costipazione, difficoltà a mangiare e urinare, scarsa produzione di lacrime e battito cardiaco lento. Trattare i sintomi della disautonomia può far sentire meglio gli animali domestici per un periodo di tempo, ma alla fine la maggior parte viene soppressa a causa della scarsa qualità della vita.

Danni ai nervi

La secchezza delle fauci è possibile anche quando i nervi che controllano le ghiandole salivari sono danneggiati. Ciò può verificarsi a causa di lesioni traumatiche, interventi chirurgici, un tumore che sta crescendo dentro o intorno ai nervi, infezioni (possibilmente nell’orecchio medio), ecc. A volte questo tipo di bocca secca si svilupperà in concomitanza con cheratocongiuntivite secca neurogena (KCS o secca occhio). Mentre la maggior parte dei casi di KCS si verifica a causa di una reazione immunitaria anormale, una minoranza si sviluppa a causa di danni ai nervi. I nervi che corrono alle ghiandole lacrimali e alle ghiandole salivari sono vicini l’uno all’altro, quindi qualcosa che danneggia uno può facilmente danneggiare l’altro.

Complicazioni associate alla bocca secca negli animali domestici
Gli animali con secchezza delle fauci da moderata a grave presentano in genere una combinazione dei seguenti sintomi:

Saliva che è molto spessa e “filante”
Alito cattivo
Lingua secca e possibilmente screpolata e mucose orali
Tessuti orali infiammati e / o infetti
Difficoltà a masticare e deglutire
Grave malattia dentale

Gestire la bocca secca negli animali domestici
Quando possibile, la causa alla base della secchezza delle fauci dovrebbe essere diagnosticata e trattata in modo che la produzione di saliva possa tornare alla normalità. Se un problema primario non può essere identificato o trattato in modo efficace, la gestione domestica e le terapie volte a prevenire e trattare le complicazioni associate alla secchezza delle fauci possono aiutare a mantenere gli animali a proprio agio. Le opzioni includono:

Uso di routine di collutori progettati per animali domestici
Additivi per l’acqua potabile per prevenire infezioni e malattie dentali
Pulizie dentali regolarmente programmate che possono includere estrazioni dentali
Spazzolatura quotidiana dei denti
Pilocarpina per stimolare la produzione di saliva, in particolare prima dei pasti
Offrire cibi con un alto contenuto di acqua
Il tuo veterinario può aiutarti a elaborare un piano di gestione ideale per la situazione specifica del tuo animale domestico.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...