Animali

Cause, diagnosi e trattamento dell’herpesvirus canino

Quando senti la parola “herpes”, la maggior parte delle persone pensa automaticamente alla versione umana della malattia. Più specificamente, pensano al virus dell’herpes simplex, che si presenta in due forme: HSV-1 e HSV-2. Sebbene questo domini la nostra attenzione, la famiglia degli herpesvirus è molto più grande e colpisce molti animali, inclusi cani e gatti.

I sintomi causati da diversi tipi di herpesvirus sono vari; nell’uomo, è responsabile di una varietà di malattie, dal fuoco di Sant’Antonio e Epstein-Barr alle lesioni orali o genitali.

Nei gatti, l’herpesvirus è una causa significativa di infezione delle vie respiratorie superiori. E nel cane, è conosciuta come la malattia riproduttiva che porta alla sbiadimento della sindrome del cucciolo .

Quanto è comune l’herpesvirus canino?
Lo stesso herpesvirus è molto comune nei cani. La sua prevalenza nella popolazione è stimata in circa il 70%, ma ciò non significa che la maggior parte dei cani mostri segni di malattia.

Come la maggior parte degli herpesvirus, dopo il periodo iniziale il virus diventa latente nel corpo e il cane sembra esteriormente inalterato.

Quale fascia d’età è più colpita dall’herpesvirus canino?
Di gran lunga, la fascia d’età più gravemente colpita sono i cuccioli molto piccoli nel periodo di 1-3 settimane. In effetti, l’herpesvirus canino è la principale causa di morte nei cuccioli appena nati.

I cani di qualsiasi età possono essere infettati, sebbene i segni nei cani maturi siano generalmente inesistenti o lievi rispetto a quanto si vede nei cuccioli.

Come viene trasmesso l’herpesvirus canino?
Un cane viene infettato entrando in contatto con le secrezioni orali, nasali o vaginali di un cane affetto. A differenza di altri virus, come il parvo, che è molto resistente nell’ambiente, l’herpesvirus è relativamente instabile all’esterno dell’host, quindi è necessario uno stretto contatto per la trasmissione.

I cuccioli possono essere infettati in utero o quando vengono consegnati alla nascita. Il virus si replica nella mucosa della cavità orale e della gola ed entra nel flusso sanguigno da lì.

Quali sono i sintomi dell’herpesvirus canino?
Il sintomo più grave, la morte improvvisa, si verifica più spesso nei cuccioli di una o tre settimane. Tuttavia, questo è stato visto nei cuccioli fino a sei mesi di età i cui sistemi immunitari non sono ancora completamente maturi. In questi casi, i cuccioli presentano un periodo molto rapido di malattia e morte, di solito in meno di un giorno. Ciò può essere preceduto da una varietà di segni clinici, come letargia , riduzione dell’interesse per l’allattamento, congiuntivite, diarrea o lesioni cutanee. Gli organi più gravemente colpiti sono i polmoni, il fegato e i reni.

Nei cani più anziani con un sistema immunitario maturo, l’herpesvirus spesso non provoca alcun segno clinico, sebbene possano ancora eliminare il virus e infettare altri cani. Se si verificano segni, l’herpesvirus può presentarsi come un’infezione delle vie respiratorie superiori con sintomi di tosse del canile. I cani possono avere sintomi agli occhi come congiuntivite o ulcere corneali. Le cagne in gravidanza possono abortire spontaneamente . Una volta eliminata l’ infezione acuta , il virus rimane latente nel corpo e può essere riattivato dallo stress o dai farmaci immunosoppressori.

Come viene diagnosticata l’herpesvirus canino?
L’herpesvirus può essere diagnosticato testando sangue, campioni di tessuto o prendendo tamponi di mucose. Sfortunatamente, nei cuccioli questo test viene solitamente eseguito post mortem a causa della rapida insorgenza della malattia. Poiché è una delle principali cause di morte improvvisa nei neonati, i medici di solito hanno un alto indice di sospetto per l’herpesvirus prima di confermarlo attraverso questi test diagnostici.

Come viene trattato l’herpesvirus canino?
Non esiste una cura per l’herpesvirus. Il trattamento è limitato alla terapia di supporto e alla gestione sintomatica. Negli adulti i sintomi sono di solito auto-limitanti, ma nei cuccioli affetti la prognosi è protetta dai poveri anche con il trattamento. Nei cuccioli che sono stati esposti ma che non hanno iniziato a mostrare segni clinici, alcuni medici possono raccomandare di tenere quei cuccioli in un ambiente umido e riscaldato in cui il virus ha meno probabilità di proliferare.

In che modo i proprietari possono impedire la trasmissione dell’herpesvirus canino?
Nessun vaccino per l’herpesvirus canino è disponibile negli Stati Uniti. Se una femmina è stata esposta al virus prima della gravidanza, avrà anticorpi nel sangue che vengono passati ai cuccioli nel colostro. Questi cuccioli possono ancora essere infettati dal virus ma non si ammalano. Il rischio maggiore per i cuccioli è quando si verifica un’esposizione per la prima volta nelle tre settimane precedenti alla nascita fino alle tre settimane successive alla nascita. Per questo motivo, le cagne gravide dovrebbero essere isolate dagli altri cani durante quel periodo di sei settimane.

Chiunque venga a contatto con la cagna incinta deve prestare attenzione ai protocolli di disinfezione per proteggere i cuccioli. Il virus viene rapidamente distrutto nell’ambiente attraverso l’uso di disinfettanti, quindi mantenere un protocollo di pulizia è una parte importante della gestione della salute.

Una volta che hai visto una cucciolata colpita dalla sindrome del cucciolo sbiadito, non la dimentichi mai. È una malattia terribile che lascia impotenti i proprietari di cuccioli e i veterinari. Fortunatamente, molti casi possono essere prevenuti con lungimiranza e gestione dei cani in gravidanza, quindi per fortuna non sarà mai una malattia a cui devi assistere.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...