Animali

Collari per pulci e zecche

Cos’è
I collari antipulci vengono posizionati intorno al collo di un animale domestico e lasciati in posizione per il controllo a lungo termine di pulci e zecche.

Ingredienti attivi
Varia a seconda del prodotto. Esempi sono: amitraz, deltametrina, flumetrina e imidacloprid, tetraclorvinfos.

Come funziona
I collari per pulci e zecche sono neurotossici per gli insetti. Alcuni funzionano emettendo un gas che respinge pulci e parassiti nella regione del collo, mentre altri emettono ingredienti che vengono assorbiti e diffusi attraverso la pelle, in modo simile a come funzionano i spot-on.

Come amministrare
Il collare è posizionato intorno al collo dell’animale. Alcuni proprietari mettono anche i collari antipulci nel loro sacco a vuoto per un maggiore controllo ambientale.

Quanto spesso amministrare
Controlla l’etichetta. Varia da uno a otto mesi.

Precauzioni
Può causare irritazione alla pelle e agli occhi per animali domestici o proprietari. Può causare irritazione locale alla pelle intorno al collo. Può rappresentare un rischio di impigliamento per i gatti che vivono all’aperto. I bambini e i proprietari che toccano i collari possono essere esposti agli ingredienti. Il tetraclorvinphos può essere tossico per le persone. Alcuni gatti possono avere reazioni gravi ai prodotti contenenti piretrina / piretroide. I segni di tossicità includono salivazione, tremori, convulsioni, vomito, anoressia e persino morte.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...