Animali

Come aiutare il cane con l’ansia da separazione

Il tuo cane geme quando ti vede dirigersi verso la porta? I cuscini sminuzzati sono una frequente accoglienza a casa dal lavoro? Il tuo cane diversamente abusato ha un problema con incidenti in tua assenza?

In tal caso, il tuo cane potrebbe avere un caso di ansia da separazione.

Kit Darling, coordinatore del controllo delle infezioni presso il Texas A&M College of Veterinary Medicine & Biomedical Sciences, afferma che l’ansia da separazione dei cani è una condizione nata dall’amore.

“Da quando i cani sono stati addomesticati per migliaia di anni, c’è stato lo sviluppo di un legame tra cani e persone”, ha detto Darling. “I cani sono animali sociali e prosperano in compagnia. Vorrebbero passare tutto il loro tempo con te se potessero. ”

L’ansia da separazione sorge quando un cane diventa stressato e ansioso in assenza del padrone. Spesso, questa angoscia si manifesta in sintomi che imitano comportamenti scorretti.

“I segni dell’ansia da separazione includono lamenti, abbaiare o ululare eccessivi; avere incidenti, anche se a casa; masticare le cose; graffiare porte e finestre; scavare buche; eccessivo sbavando e ansimando; stimolazione; e cercando di scappare ”, disse Darling.

Mentre ci sono molte teorie sul perché i cani sviluppano l’ansia da separazione, la causa esatta può essere difficile da individuare.

“I fattori di rischio includono venire da un rifugio, essere lasciati soli o raramente lasciati soli come cuccioli giovani, cambio di proprietà, cambio di routine o programma familiare, esperienza di un evento traumatico quando il cane è solo, trasferimento in una nuova casa e perdita di un membro della famiglia “, ha detto Darling.

Quando si gestisce l’ansia da separazione canina, è meglio un approccio gentile e paziente.

“Non sgridare o punire il tuo cane perché potrebbe renderlo più turbato e spaventoso”, ha detto Darling. “I comportamenti esibiti nell’ansia da separazione non sono il risultato di disobbedienza o dispetto.

“Se il tuo cane ha una leggera ansia da separazione, può essere utile un addestramento contro-condizioni. Questo viene fatto associando la vista o la presenza della situazione temuta o non amata a qualcosa che il cane ama davvero ”, ha continuato. “Nel corso del tempo, il cane imparerà qualcosa di temuto predirà qualcosa di buono.”

La distrazione può anche essere uno strumento prezioso, poiché un cane stanco ha meno energia disponibile per attività distruttive. Darling suggerisce enigmi alimentari, esercizio aerobico, giochi interattivi, passeggiate giornaliere e appuntamenti con altri cani per tenere occupato il tuo cane.

“Ogni cane è diverso, quindi devi scoprire cosa lo motiva e lo prepara per avere successo”, ha detto Darling. “Fornire un sacco di esercizio fisico e stimolazione mentale riduce lo stress del tuo cane e arricchisce la sua vita.”

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...