Animali

Come decifrare il linguaggio del corpo del cane

È quasi il sogno di ogni genitore animale domestico essere in grado di comunicare con i propri familiari pelosi, ma purtroppo non è sempre facile. Anche se i nostri cuccioli non sono in grado di parlarci e di dirci come si sentono o cosa pensano, hanno i loro modi di comunicare: il linguaggio del corpo!

Il linguaggio del corpo gioca un ruolo importante nel modo in cui misuriamo la personalità e le emozioni del nostro cane. Come genitore domestico, è importante familiarizzare e comprendere ciò che il tuo cucciolo sta cercando di dirti. Non solo ti aiuterà a creare un legame più forte con il tuo familiare peloso, ma renderà anche entrambe le tue vite molto più facili.

Dai un’occhiata a questa guida sulla decodifica del linguaggio del corpo del tuo cane:

occhi

Gli occhi sono le finestre dell’anima e lo stesso si può dire per quello del tuo cucciolo. Gli occhi del tuo cane possono dirti molto su come si sentono o in che tipo di umore si trovano. Quando il tuo cane è felice o rilassato, i suoi occhi appariranno delle loro dimensioni normali. Tuttavia, se gli occhi del tuo cane sembrano più grandi o più larghi del solito, questo può indicare che si sentono stressati o spaventati.

Quando il tuo cucciolo si sente minacciato o aggressivo, i suoi occhi di solito sembrano stretti e più piccoli del normale, proprio come se stessero socchiudendo gli occhi. Questo potrebbe anche essere un indicatore del fatto che si sentono male.

Bocca

Sebbene i nostri amici a quattro zampe non siano in grado di parlarci usando le parole, certamente usano la bocca per esprimere le emozioni e ciò che stanno pensando. Il modo in cui mostrano e posizionano i denti, la lingua e la mascella può parlare di volume.

Quando si sente felice e rilassato, il tuo cucciolo in genere avrà la bocca chiusa o leggermente aperta. Se si sentono particolarmente felici, alcuni cuccioli lasceranno perdere la lingua. Molti cani mostreranno la loro sottomissione con la loro versione di un “sorriso”, dove sollevano leggermente le labbra per mostrare i denti anteriori. Questo di solito è accompagnato anche da un linguaggio del corpo sottomesso.

D’altra parte, il tuo cane segnalerà anche quando si sentono aggressivi dal modo in cui posizionano la bocca. Se hanno le labbra tirate indietro con un muso rugoso e scoprono i denti, il tuo cane ti sta dicendo di non avvicinarti. Se noti che il tuo cucciolo mostra questo comportamento e c’è uno spazio tra i denti superiori e inferiori, questa è una forte indicazione che il tuo cane è pronto a mordere e dovresti mantenere le distanze.

Orecchie

Sebbene ogni razza di cane abbia una forma, una dimensione e uno stile delle orecchie diversi, il modo in cui li posiziona può dirti molto su come si sentono.

Quando il tuo cane si sente rilassato o neutro, lascerà cadere le orecchie normalmente. Se sono vigili o si sentono aggressivi, porteranno le orecchie in avanti e le terranno in alto. A volte può essere difficile distinguerli entrambi, quindi assicurati di prestare attenzione anche al resto del loro linguaggio del corpo.

Quando è spaventato, il tuo cucciolo riporterà le orecchie e si appiattirà contro la testa, poiché questo è un segno di sottomissione e / o paura.

Coda

Molti genitori animali credono che una coda scodinzolante significhi che il loro cane si sente amichevole e felice, ma non è sempre necessariamente vero. Quando la coda del cucciolo si sposta a destra, può indicare emozioni positive e quando la coda del cucciolo si sposta a sinistra, può indicare emozioni negative. Questo fenomeno è dovuto al fatto che l’emisfero sinistro del cervello è associato a sentimenti di approccio positivo, mentre l’emisfero destro del cervello è associato a sentimenti di evitamento negativo.

Quando la coda del tuo cane è bassa, di solito significa che sono spaventati, nervosi o si sentono più sottomessi. Alcuni cuccioli possono anche infilare la coda sotto il corpo se hanno paura. Una coda tenuta più in alto del normale può indicare che il tuo cucciolo è eccitato da qualcosa, mentre una coda verticale può segnalare aggressività.

posizione

Uno dei modi più semplici per comprendere la comunicazione del tuo cane è attraverso la postura generale del corpo in cui cercano di apparire più grandi o più piccoli di loro.

Per la maggior parte, un cane contento, rilassato o giocoso esibirà una normale postura del corpo. Sebbene ci possa sembrare ansioso o addirittura avventarsi in giro, il loro comportamento apparirà normale.

Considerando che, se il tuo cucciolo si sente spaventato o ansioso, potrebbe tentare di sembrare più piccolo. Ciò include tenere la testa bassa, le orecchie tirate indietro e la coda piegata mentre si è curvati o accovacciati per distanziarsi dalla minaccia percepita. Anche i cani si comportano allo stesso modo quando cercano di essere sottomessi, poiché non vogliono essere confusi con una minaccia.

I cani aggressivi, assertivi e arrabbiati cercheranno di apparire più grandi di quanto non siano in realtà. Ciò include tenere la testa e il torace alti, sporgendosi leggermente in avanti per apparire minacciosi e talvolta possono persino stare più in alto sulle dita dei piedi in modo da sembrare più alti.

Come genitori animali domestici, è importante ricordare che la decodifica del linguaggio del corpo del tuo cane non è uno scenario unico. Ogni cucciolo è diverso e ognuno ha personalità uniche, che possono rendere difficile interpretare il loro comportamento. È meglio conoscere il tuo cucciolo e scoprire cosa è considerato un comportamento normale per loro. Comprendendo meglio come si sentono, ti aiuterà a essere pronto a rispondere in qualsiasi situazione cruciale

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...