Animali

Come leggere l’umore di un gatto

I gatti hanno l’umore? Certo che lo fanno! Da eccitati e felici a stressati e sconvolti, i gatti possono mostrare una vasta gamma di stati d’animo.

Forse un giorno ci sarà un dispositivo in grado di tradurre facilmente i segnali comportamentali del gatto in modo da sapere esattamente cosa provano i nostri gatti. Ma finché non avremo quella tecnologia, dovrai imparare a capire il linguaggio del corpo e le vocalizzazioni del tuo gatto per avere un’idea dell’umore del tuo gatto.

I gatti usano tutto il loro corpo per comunicare, dalla coda alle orecchie e agli occhi. Mentre il linguaggio del corpo felino può essere complicato, alcuni suggerimenti generali possono aiutarti a decifrare ciò che il tuo gatto sta pensando e come si sente. Tuttavia, tieni presente che ogni gatto è un individuo, quindi il modo esatto in cui mostrano alcuni di questi stati d’animo potrebbe essere unico per loro.

Come leggere gli stati d’animo del gatto
La seguente guida ti aiuterà a comprendere le basi del linguaggio del corpo del gatto in modo da poter determinare l’umore del tuo gatto.

Rilassato e soddisfatto

I gatti dovrebbero sentirsi rilassati e contenti per la maggior parte del tempo. Ecco cosa cercare:

Corpo : un gatto rilassato sarà generalmente sdraiato su un fianco o sulla schiena con le zampe posteriori divaricate.

Coda : la loro coda sarà per lo più ferma.

Occhi : le loro palpebre possono essere chiuse o parzialmente chiuse. Quando un gatto ti guarda con gli occhi parzialmente chiusi, o se “sbatte le palpebre lentamente”, è un grande complimento perché indica che si fidano abbastanza di te da non stare in guardia quando sei intorno a te.

Orecchie : le orecchie di un gatto rilassate saranno in alto e rivolte in avanti in posizione neutra.

Comportamento : possono fare le fusa e / o impastare le zampe (noto anche come “fare biscotti”). Un gatto contento spesso pulirà se stesso o te in modo rilassato.

Contento

Un gatto felice sarà un po ‘più attivo di un gatto rilassato.

Corpo : possono inarcare la schiena quando si sfregano contro di te, ma in modo lento e rilassato senza peli in piedi (non come un “gatto di Halloween”).

Coda : di solito avranno la coda dritta, ma i capelli sulla coda saranno piatti invece che gonfi. L’estremità della coda può essere curva come un punto interrogativo.

Occhi : possono sbattere le palpebre lentamente, darti una testata e strofinarti contro.

Orecchie : un gatto felice avrà le orecchie rivolte in avanti.

Comportamento : molti gatti miagolano e / o fanno le fusa quando salutano allegramente altri gatti, cani o persone della famiglia.

Giocoso / Curioso

Un gatto giocoso e curioso è molto divertente da avere intorno.

Corpo : gran parte del linguaggio del corpo visto durante il gioco riflette quello di un gatto cacciatore.

Coda : la loro coda può tremare e contrarsi per l’eccitazione, o restare dritta se gioca con un altro gatto o persona per indicare cordialità.

Occhi : un gatto giocoso può essere concentrato intensamente su un oggetto come un giocattolo o una luce laser.

Comportamento : alcuni gatti emetteranno rumori di cinguettio o cinguettio durante il gioco, ma generalmente sono silenziosi. Un gatto giocoso può mostrare comportamenti di caccia come stalking, accovacciarsi, balzare, strisciare una zampa, mordere e calciare le zampe posteriori.

Ringhiare, sibilare o appiattire le orecchie può indicare che il gioco è diventato frustrazione o rabbia e la sessione dovrebbe interrompersi.

Stressato o pauroso

Un gatto stressato o spaventato spesso si nasconde, poiché il suo istinto è generalmente quello di fuggire dalla cosa che lo causa stress. Tuttavia, se questa non è un’opzione, potrebbero mostrare un linguaggio del corpo per indicare che c’è un problema.

Corpo : possono essere in una posizione del corpo accovacciata o tesa e possono improvvisamente iniziare a pulirsi rapidamente e ripetutamente nello stesso punto.

Un altro segno sicuro che un gatto ha paura è la postura del “gatto di Halloween”, una schiena arcuata con i capelli sulla schiena e la coda sollevata per cercare di sembrare più grande. Potrebbero anche sibilare e sputare per cercare di spaventare qualunque cosa abbia causato l’allarme.

Coda : la loro coda può tremare o dimenarsi.

Occhi : avranno pupille dilatate.

Comportamento : i gatti stressati possono anche urinare e defecare fuori dalla lettiera . Possono camminare con la schiena piatta con le orecchie, la testa e la coda verso il basso.

Arrabbiato o aggressivo

A volte la rabbia e l’aggressività nei gatti non vengono riconosciute finché non è troppo tardi e il gatto ha già graffiato o morso qualcuno. I gatti possono avere micce corte e la loro rabbia può intensificarsi rapidamente quando sono estremamente stressati o spaventati, ma danno segnali di avvertimento se sai cosa cercare.

Corpo: i gatti possono congelarsi prima di attaccare.

Coda : possono sbattere la coda o tenerla dritta.

Occhi : i gatti spesso fissano intensamente la cosa verso cui stanno dirigendo la loro aggressività.

Orecchie : un gatto con le orecchie piatte, mostrando i denti e sibilando, è un gatto arrabbiato.

Comportamento : i gatti mostrano rabbia e aggressività ringhiando, sibilando o addirittura ululando.

Se noti che il tuo gatto mostra questi comportamenti, dovresti lasciare con calma l’area e dare al tuo gatto il tempo di calmarsi. Non dovresti mai avvicinarti a un gatto che mostra questo linguaggio del corpo, poiché ti avverte che potrebbero verificarsi lesioni gravi.

I morsi di gatto possono diventare gravi molto rapidamente a causa di un tipo di batterio presente nella bocca di un gatto, quindi consultare immediatamente un medico se sei stato morso o gravemente graffiato da un gatto.

Se il tuo gatto mostra regolarmente segni di aggressività, paura o ansia, chiama il veterinario per escludere problemi di fondo che potrebbero contribuire al suo umore.

Un comportamentista veterinario è anche una risorsa molto preziosa e potrebbe aiutare con la modifica del comportamento se il tuo gatto non sembra essere felice, rilassato e giocherellone a casa.

Malato o ferito

Può essere molto difficile capire quando un gatto è malato o ferito. I gatti sono una specie predatrice, ma sono anche preda di molte altre specie. Per questo motivo, nascondono molto bene debolezza, malattia e lesioni e potresti non sapere che hanno bisogno di cure mediche finché le loro condizioni non sono gravi.

I segni che il tuo gatto potrebbe essere malato includono:

Nascondersi per lunghi periodi (soprattutto se di solito sono gatti socievoli)

Mancanza di interesse per il cibo o l’acqua

Urinare o defecare fuori dalla lettiera

Zoppicando

Respirazione a bocca aperta (ansimante)

Vocalizzazioni (come urlare)

Se noti uno di questi segni, contatta immediatamente il veterinario.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...