Animali

Come nutrire correttamente un uccello

Molte persone completerebbero una discussione su come nutrire un uccello con una sola parola: semi. Forse qualcuno lo riassumerebbe in tre parole: semi con pellet.

Tuttavia, chiedi a qualsiasi veterinario che tratta regolarmente uccelli malati e probabilmente otterrai una risposta molto più complessa.

Spesso pensiamo agli uccelli che mangiano semi, in parte, perché è quello che mettiamo nelle nostre mangiatoie per uccelli . Inoltre, agli uccelli piacciono i semi, giusto?

Diamo un’occhiata a cosa mangiano gli uccelli selvatici e in che modo la loro dieta è diversa da ciò che dovresti nutrire con il tuo uccello domestico.

Perché gli uccelli selvatici mangiano i semi
Se ripensiamo alle nostre mangiatoie per uccelli, i semi che gli uccelli selvatici mangiano costituiscono in realtà una piccola parte della loro dieta. Per ogni seme che prendono, probabilmente hanno mangiato 10 o più insetti, falene, ragni o bruchi. Anche in pieno inverno, la maggior parte degli uccelli selvatici riesce a trovare fonti di proteine ​​dormienti – insetti – disponibili per fare spuntini.

I semi di cibo per uccelli selvatici che stanno assumendo forniscono calorie, principalmente sotto forma di grassi, che possono utilizzare per integrare la loro dieta, in particolare in inverno, quando servono molte calorie per stare al caldo.

Ma ci sono milioni e milioni di uccelli selvatici che non hanno alcun accesso alle mangiatoie per uccelli o semplicemente scelgono di non mangiare i semi. Cosa fanno quegli uccelli?

Alcuni mangiano semi selvatici, che è una buona ragione per non ripulire tutte le erbacce dal tuo giardino o per non eliminare i fiori nel tardo autunno con l’avvicinarsi dell’inverno. Ma gli uccelli sono perfettamente in grado di sopravvivere con pochi semi, o addirittura nessuno.

Dovresti nutrire i semi per gli uccelli domestici?
Allora perché riempiamo le nostre gabbie per uccelli fino all’orlo di cibo per uccelli da seme per i nostri uccelli domestici?

Quando riduciamo la nutrizione di un seme, in realtà è principalmente grasso e carboidrati. Tendo a considerarlo come il cibo spazzatura più gustoso e gustoso che tu possa immaginare. Molti animali, data la scelta, graviteranno verso grassi malsani e la maggior parte degli uccelli non è diversa.

Gli uccelli selvatici hanno bisogno di quel picco di grassi e carboidrati per l’energia: devono evitare i falchi, trascorrere notti gelide all’aperto, volare per miglia alla volta per trovare compagni e nutrire i bambini in crescita. I nostri uccelli domestici non hanno questi enormi requisiti energetici, quindi non hanno bisogno di così tanto grasso in più.

Cosa dovresti dare da mangiare a un uccello?
Raccomando alimenti per uccelli in pellet. Queste crocchette appositamente formulate contengono tutte le sostanze nutritive necessarie per gli uccelli, mescolate in un pellet compatto (molto simile al cibo secco per cani e al cibo per gatti ). Queste diete formulate impediscono anche al tuo uccello di scegliere i pezzi che le piacciono e di lasciare il resto alle spalle.

Ci sono parecchi marchi sul mercato, con lievi differenze a seconda della specie di uccello che hai e se preferisci cibi senza coloranti artificiali. Alcuni dei principali marchi includono Roudybush , ZuPreem , Kaytee e Harrison’s, tra gli altri. Ne ho nutriti molti nel corso degli anni con successo.

A casa mia, inoltre, integra cibi pellettati con piccole quantità di alimenti sani come uova, pollo, pasta, verdura e frutta. Dovresti sempre discutere di eventuali alimenti supplementari con il tuo veterinario prima di aggiungerli alla dieta del tuo uccello. Possono fornirti le dimensioni delle porzioni corrette, ma una buona regola empirica è che una dimensione della porzione giornaliera probabilmente non dovrebbe superare la dimensione del piede del tuo uccello. Dovrebbe anche includere qualcosa di diversi gruppi di alimenti: proteine, verdura, frutta e carboidrati. (Lo zucchero NON conta come un gruppo alimentare.)

Suggerimenti per la transizione del tuo uccello a un nuovo cibo per uccelli
Dovresti sempre consultare il tuo veterinario per assicurarti che il nuovo cibo per uccelli sia adatto al tuo animale domestico. Una volta scelto il cibo migliore per il tuo uccello domestico, ci sono molte tecniche per trasferirlo da una dieta che coinvolge i semi al loro nuovo cibo rigorosamente. Uno che consiglio per gli uccelli completamente sani, in particolare quelli più giovani, è il seguente metodo:

Al mattino, rimuovo tutti i semi (compresi i rametti di miglio) e ogni altro cibo dalla gabbia e tralascio il nuovo cibo che voglio che mangino. L’unico cibo disponibile per l’uccello è il cibo sano. Non importa le lamentele a cui sei trattato, questo è tutto ciò che viene offerto all’uccello per la giornata.

La sera, quando vai a coprire la gabbia e metti a letto l’uccello, puoi aggiungere alla gabbia una tazza con qualche cucchiaio della vecchia dieta. Se ha digiunato tutto il giorno, può fare uno spuntino durante la notte.

La maggior parte degli uccelli, tuttavia, è stanca e non è più interessata a mangiare il vecchio cibo entro la sera. Al mattino, invece, alzati presto e togli quel cibo dalla gabbia, e sostituiscilo con le nuove palline. Ripeti questo ciclo.

Generalmente, entro 30 giorni, l’uccello è completamente passato alla dieta pellettata e puoi ricorrere all’uso dei semi come allenamento o offrirli come dolcetti speciali.

Dato che questo è il momento dei buoni propositi per il nuovo anno, questo è quello che puoi avere per nutrire il tuo uccello domestico. Mangiare sano aiuta tutti a vivere più a lungo. Alcune specie di uccelli sono molto inclini alle malattie cardiache e altre sviluppano il cancro se nutrite con diete ricche di grassi, quindi una delle cose migliori che puoi fare per mantenere in salute il tuo amato uccello è nutrire il suo cibo sano per uccelli.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...