Animali

Come portare il tuo gatto a fare una passeggiata?

Vuoi lasciare che il tuo gatto esplori i grandi spazi aperti senza fuggire dalla scena? Potresti prendere in considerazione l’idea di addestrarlo al guinzaglio. Essere in grado di portare il tuo gatto a fare una piacevole passeggiata all’aperto può creare l’equilibrio perfetto tra avere un gatto al chiuso che è al sicuro e protetto (ma annoiato) e un gatto all’aperto che è contrapposto agli elementi e alle creature ostili ogni giorno.

Prima di indossare le tue scarpe da passeggio (e quelle del tuo felino), ecco alcuni suggerimenti chiave per addestrare il tuo gatto al guinzaglio e gli attrezzi necessari per rendere più facile l’allenamento.

Allenamento al guinzaglio e imbrigliamento del tuo felino
Secondo North Ryde, la veterinaria australiana Dr. Eloise Bright , la maggior parte dei gatti ha bisogno di una “dolce introduzione” ai grandi spazi aperti, quindi preparati a fornire al tuo gatto molte prelibatezze per incoraggiarli a camminare, almeno all’inizio. piuttosto che aspettarti che ti seguano volentieri. Anche l’addestramento al guinzaglio fin dalla tenera età può essere utile, poiché l’esposizione a fare passeggiate in giovane età significa una maggiore disponibilità a rendere le passeggiate all’aperto parte della routine del tuo gatto per tutta la vita.

Il tentativo di capire come attrezzare il tuo gatto per un’esperienza di passeggiata ottimale può essere travolgente: ci sono così tante opzioni di equipaggiamento! Quando si tratta di trovare il guinzaglio per gatti perfetto , prendi in considerazione un guinzaglio elastico per dare un po’ di sollievo per la passeggiata del tuo gatto, e non usare mai un guinzaglio retrattile con un gatto, ha detto Bright, poiché possono facilmente rompersi, aggrovigliarsi e causare ustioni al cavo se il tuo gatto rimane impigliato o sussulta.

Poiché i gatti possono facilmente uscire da un collare per gatti , l’opzione migliore è portare a spasso il tuo gatto con un’imbracatura a forma di otto, ha affermato Kelly Meister-Yetter , autrice ed esperta di animali di Toledo, Ohio. Una buona regola empirica: un’imbracatura per gatti dovrebbe essere abbastanza larga da stare comodamente due dita sotto il materiale, ma abbastanza stretta da non cambiare posizione mentre il tuo felino si muove. Incentiva il tuo gatto con dei bocconcini mentre fai scivolare delicatamente la testa attraverso l’imbracatura e taglia di conseguenza. Ricorda, non forzare questa attrezzatura sul tuo gatto se si agita. Termina la sessione della giornata e continua a riprovare in un altro momento.

Mettersi a proprio agio al guinzaglio
Prima di percorrere la strada aperta, è fondamentale che un gatto si senta a suo agio e a suo agio nella sua attrezzatura. Abitua il tuo gatto all’imbracatura facendogliela indossare in casa, dice Meister-Yetter, e continua a fornire premi e rinforzi positivi finché la indossa. Una volta che il tuo gatto sembra a suo agio nell’indossare l’imbracatura, collega il guinzaglio e lascia che il tuo gatto vaghi per la casa, abituandolo all’idea che tu lo segui dietro di lui.

“Una volta che il tuo gatto ha afferrato l’idea di camminare in casa con guinzaglio e imbracatura, portalo fuori”, ha detto Meister-Yetter.

La prima passeggiata del tuo gatto
Per la prima avventura del tuo gatto nel grande sconosciuto (noto anche come cortile), scegli un’area tranquilla in un’ora tranquilla della giornata. “È probabile che sarà un po’ nervoso per tutte le nuove viste, odori e suoni”, ha detto Meister-Yetter. “Potrebbe anche voler semplicemente rotolare per terra!”

Consentire al tuo gatto di esplorare l’aria aperta nel suo tempo libero è fondamentale, ha detto. “Potrebbero essere necessari più tentativi prima che il tuo gatto si senta a suo agio ad andare all’aperto, quindi non arrenderti.” Alcuni gatti possono tollerare solo pochi minuti alla volta, mentre altri abbracceranno completamente l’esperienza. Ricorda che, a seconda del gatto, il processo può richiedere da giorni a mesi, quindi sii paziente e cerca di creare l’esperienza più coinvolgente per tutte le persone coinvolte. “Molti gatti cammineranno abbastanza felicemente al guinzaglio e alla pettorina una volta che ci avranno preso la mano”, ha detto Meister-Yetter.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...