Animali

Come presentare i cani nel modo giusto

Presentare un nuovo cane al tuo cane di famiglia stimolerà sicuramente un misto di nervosismo ed eccitazione.

Per rendere la transizione senza intoppi, dovresti pianificare ogni fase del processo, dal primo incontro dei d \ gs ai passaggi che intraprenderai per mantenere la pace per i primi mesi.

Il primo passo per garantire un’amicizia per cani per tutta la vita è che tu abbia un piano e un approccio calmo.

Passaggi per presentare un nuovo cane al tuo cane attuale
Se sai come presentare i cani correttamente, li preparerai entrambi per fare una buona prima impressione. Segui questi passaggi per presentare i cani l’un l’altro.

  1. Trova un punto neutro per fare presentazioni
    Se possibile, trova uno spazio neutro, all’aperto, completamente recintato, un’area che nessuno dei due cani ha “rivendicato” attraverso frequenti visite o passeggiate. Lo spazio dovrebbe essere tranquillo senza altri cani o persone, come il cortile di un amico che non ha animali domestici o un parco durante le ore di riposo quando non c’è nessuno.

Sfortunatamente, questo non è sempre possibile, quindi l’opzione migliore è uno spazio esterno con spazio sufficiente per consentire ai cani di vagare al guinzaglio mentre si conoscono l’un l’altro. Se lo spazio esterno non è disponibile, optare per un ampio garage o seminterrato.

Metti via tutto ciò che potrebbe causare una zuffa, come giocattoli per cani, ossa, letti e persino ciotole vuote. Considera tutto, compresi gli oggetti che non sembrano interessare il tuo cane. Un vecchio osso potrebbe improvvisamente diventare di nuovo prezioso se il tuo nuovo cane si interessa ad esso.

  1. Guarda per il linguaggio del corpo del cane positivo
    Poiché il processo di introduzione del cane inizia con entrambi i cani al guinzaglio, avrai bisogno di un partner che capisca il linguaggio del corpo canino per dare una mano.

Osserva i cani per un linguaggio del corpo felice e agitato e l’interesse reciproco senza sguardi duri, posture tese, congelamento sul posto o coda abbassata o nascosta.

Cerca i segni che un cane sta cercando di scappare, che spesso vengono persi o interpretati male. Se il tuo cane ti corre incontro, non rimandarlo “nel fuoco” perché questo di solito è un’indicazione che il tuo cane ha bisogno di una pausa dall’interazione.

Se non ti senti a tuo agio con il modo in cui i cani interagiscono durante questo primo passaggio, o non sei sicuro di cosa significano i comportamenti dei tuoi cani, chiedi l’aiuto di un addestratore durante il processo di introduzione.

  1. Porta a spasso i cani insieme
    Dopo aver introdotto un nuovo cane, il passo successivo è la camminata parallela con entrambi i cani. Dovrebbero essere abbastanza distanti da essere consapevoli l’uno dell’altro, ma non così vicini da fissarsi sul tentativo di raggiungersi l’un l’altro.

Cammina entrambi i cani nella stessa direzione con un comodo cuscinetto di distanza tra loro (questo varia a seconda del cane). Quindi, torna indietro e scambia i posti con l’altro team cane-umano in modo che ogni cane abbia la possibilità di annusare dove camminava l’altro cane.

Consenti ai cani di indagare sui punti del vasino, poiché l’annusare l’urina è uno dei modi in cui i cani raccolgono informazioni sugli altri cani. Entrambi i conduttori dovrebbero rimanere calmi e mantenere la presa sui guinzagli il più sciolta possibile.

Se entrambi i cani offrono comportamenti sociali rilassati l’uno verso l’altro, diminuisci gradualmente la distanza tra loro continuando la camminata parallela. Non consentire un approccio faccia a faccia diretto quando i cani si avvicinano, poiché il confronto frontale è un modo stressante e innaturale per i cani di incontrarsi.

  1. Consentire ai cani di interagire senza guinzaglio
    Se ti senti a tuo agio con il modo in cui i cani interagiscono, torna in un’area chiusa, lascia cadere i guinzagli e lascia che interagiscano. Concedi ai cani qualche minuto per annusarsi l’un l’altro mentre elogia le loro interazioni tranquille, quindi incoraggia i cani a continuare a muoversi con te per un’ultima, breve passeggiata insieme.

A questo punto, i cani potrebbero continuare ad annusare per saperne di più l’uno sull’altro, oppure potrebbero iniziare a giocare. Cerca l’invito universale per cani a connettersi: un arco da gioco in cui i cani appoggiano i gomiti a terra e la parte posteriore in aria.

Mentre i cani giocano, osserva i segni di un’interazione rispettosa: un reciproco dare e avere con pause nell’azione.

Presentazione di un nuovo cane a casa tua
Dopo aver presentato il tuo nuovo cane al tuo animale domestico residente, puoi presentare il tuo nuovo cane a casa tua.

Invece di portare dentro entrambi i cani immediatamente, dovresti chiedere a un aiutante di portare a spasso il tuo cane residente. Quindi dai al tuo nuovo cane la possibilità di controllare da solo il suo nuovo spazio vitale.

Tieni d’occhio il tuo nuovo cane mentre indaga. Quando ha controllato tutto, portalo in un’area aperta della tua casa, lontano dalla porta di casa. Spazi angusti possono portare a tentativi di manipolazione della posizione e litigi accidentali.

Ancora una volta, raccogli tutti i giocattoli per cani, dolcetti, letti, oggetti preziosi o cibo che potrebbero creare tensione tra i cani. Quindi puoi chiedere al tuo aiutante di portare dentro il tuo cane residente.

Vita quotidiana dopo aver introdotto un nuovo cane
Cerca di mantenere la calma in casa mentre i cani si adattano l’un l’altro. Non dare un “benvenuto alla festa di famiglia” il primo giorno a casa.

Mantieni il tipico programma giornaliero del tuo cane residente e cerca di dedicare del tempo uno a uno con ogni cane, come fare passeggiate da solo.

Sii sempre consapevole dei segni di tensione tra i tuoi cani, come ringhio basso, sguardi duri e blocco del corpo. Se noti uno di questi segni, dovresti intervenire immediatamente.

Separare i cani e dirigere la loro attenzione su qualcos’altro. Concedi loro una pausa l’uno dall’altro per almeno 20-30 minuti prima di consentire loro di impegnarsi di nuovo.

Ecco alcuni suggerimenti più importanti per mantenere la pace dopo aver introdotto i cani:

Monitorare i pasti
Separare sempre il nuovo cane e il cane residente durante i pasti. Puoi posizionare le loro ciotole in stanze diverse o utilizzare un cancello per cani per separarle.

Se un cane finisce per primo, non permettergli di librarsi mentre l’altro mangia. Per evitare la tensione, dovresti tenerli separati finché entrambi i cani non avranno leccato le loro ciotole pulite. Raccogli sempre le ciotole dopo l’ora del pasto.

Dai a ogni cane il proprio letto
Alcuni cani sono possessivi nei confronti dei loro spazi di riposo, quindi assicurati che entrambi i cani si comportino in modo appropriato intorno ai loro letti. Anche se un letto è abbastanza grande per essere condiviso da entrambi i cani, è una buona idea prenderne uno diverso per il tuo nuovo cane.

Introduci i giocattoli lentamente
Riporta i giocattoli in casa lentamente dopo la prima introduzione piuttosto che tirare fuori subito l’intero baule dei giocattoli. Sorveglia sempre i tuoi cani quando provano un nuovo giocattolo.

Cerca interazioni giocose senza segni di protezione, come stare in piedi sopra il giocattolo o schioccare l’altro cane se si avvicina troppo.

Separa i cani quando sei lontano
Il tempo da soli è un aspetto importante del processo per conoscerti. Che tu stia uscendo di casa per la giornata o semplicemente facendo la doccia, separa sempre i tuoi cani quando non puoi guardarli. Questo ovviamente li tiene al sicuro, ma fornisce loro anche tempi di inattività separati l’uno dall’altro.

A lungo termine, è sempre saggio sorvegliarli insieme e separarli quando nessuno è a casa. Ciò manterrà tutti al sicuro e le interazioni più positive.

Crea pause di gioco
Molti cani non capiscono quando dire “quando”, soprattutto se si divertono insieme.

Ma quel gioco senza sosta può ribaltarsi in un comportamento inappropriato quando i cani si stancano. Dare ai tuoi cani una pausa gli uni dagli altri consente loro di rilassarsi e riorganizzarsi.

Crea spazi per ogni cane in modo che possano essere separati, in stanze diverse o dietro un cancello per cani. I cani hanno bisogno di una pausa dai loro coinquilini, proprio come tutti noi.

Abbi pazienza
Potrebbero volerci mesi prima che il tuo nuovo cane e il tuo cane residente si sentano a proprio agio l’uno con l’altro, quindi abbi pazienza con loro mentre si abituano alla fratellanza.

Riconosci sempre le interazioni positive tra i tuoi cani e divertiti a guardare l’amicizia che fiorisce per tutta la vita.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...