Animali

Come stroncare il problema con l’abbaiare sul nascere

Oltre ad essere carino, dolce e coccoloso, un nuovo cucciolo può anche essere piuttosto rumoroso. Quei piccoli guaiti all’inizio suonano abbastanza innocenti, ma una volta che ha un po ‘di basso nella sua corteccia, diventa un grosso problema.

Abbiamo elencato alcuni motivi comuni per abbaiare e soluzioni facili per trasformare un piccolo yapper in un cucciolo tranquillo e felice.

  1. Cercare l’attenzione. All’inizio, un cucciolo abbaia per attirare l’attenzione (e qualsiasi altra cosa desideri). Il trucco non è rafforzare questo comportamento arrendendosi e rispondendo con cibo, dolcetti, acqua o giocattoli, come faresti con un bambino che piange. Puoi ignorare le cortecce allontanandoti, quindi ricompensando il cucciolo con dolcetti o giocattoli una volta che si è calmato.
  2. Ansia da separazione. Quando il tuo cucciolo abbaia non appena esci di casa, potresti non andartene nel modo giusto. Non fare storie quando stai uscendo dalla porta coccolando, salutando e dicendo al cane che tornerai presto. I cani non lo capiscono. Assicurati che il tuo cane sia occupato con i giocattoli e si trovi a suo agio nella sua gabbia, e semplicemente andartene senza dire nulla. Sembra duro, ma ridurrà enormemente l’ansia del tuo cucciolo. Inoltre, non inondare il tuo cucciolo di amore e attenzione non appena torni a casa, quanto vuoi. In effetti, non guardare nemmeno il cucciolo e non dire nulla quando entri dalla porta. Prenditi cinque minuti, quindi recupera il cucciolo dalla sua cassa. Dopo un po ‘di pratica, imparerà che il tuo andare e venire non è un grosso problema e che tu’
  3. Noia. I cani annoiati abbaiano semplicemente perché non c’è nient’altro da fare. Se ti assicuri sempre di lasciare il tuo cane con i suoi giocattoli preferiti, un osso di pelle grezza, cibo e acqua, è probabile che non inizi ad abbaiare. Uno dei nostri giocattoli preferiti è il Kong, che puoi riempire con burro di arachidi o dolcetti per cani. I cani possono trascorrere ore da soli con uno di questi mentre cercano di recuperare i suoi dolcetti.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...