Animali

Congelamento dei cani: come riconoscerlo

Anche se hanno il pelo folto, i cani esposti a temperature estremamente basse corrono la possibilità di congelare le estremità: la punta delle orecchie, la coda e le dita dei piedi. Il congelamento sui cani di solito non è una condizione pericolosa per la vita in sé e per sé, ma spesso procede all’ipotermia nei cani , che può essere fatale.

Cosa guardare
I sintomi del congelamento sui cani includono la pelle che diventa molto pallida con una tonalità bianco-bluastra a causa della mancanza di flusso sanguigno. Il ghiaccio può anche formarsi intorno all’area interessata. Quando l’area viene toccata, si sente molto fredda o fragile e può essere dolorosa.

Quando la parte del corpo viene riscaldata e il flusso sanguigno ritorna, la pelle diventa rossa e si ha un gonfiore accompagnato da desquamazione. Questo è molto doloroso e può portare a vesciche o ulcere cutanee. Man mano che il congelamento del cane progredisce, l’area diventa annerita, il che indica la morte del tessuto locale.

Causa principale di congelamento nei cani
Il congelamento si verifica spesso quando un cane è esposto al freddo per un periodo prolungato, sebbene l’esposizione all’acqua fredda aggravi il rischio di congelamento del cane.

In risposta alle basse temperature, il corpo restringe naturalmente i vasi sanguigni alle estremità per mantenere in funzione gli organi essenziali. Questo rende quelle estremità più suscettibili al congelamento.

Man mano che la loro esposizione al freddo continua, il loro corpo finirà per interrompere completamente il flusso sanguigno ai bordi più estremi del corpo.

Assistenza immediata per il morso del cane
Segui questi passaggi per trattare il congelamento sui cani:

Scalda un asciugamano su un termosifone o in un’asciugatrice o utilizza un asciugacapelli a mano. Non riscaldare direttamente il cane con l’asciugacapelli o altre fonti di calore.
Applicare l’asciugamano caldo sulle zone interessate. Non spremere o strofinare con forza, poiché ciò potrebbe causare ulteriori danni. Non riscaldare l’area interessata a meno che non si sia in grado di mantenerla riscaldata.
Usa acqua tiepida per riscaldare le aree interessate a una temperatura di 100 ° F (32 ° C), ma non superiore a 108 ° F, in quanto ciò può causare più danni.
Man mano che le aree si scongelano, si arrosseranno. Se invece diventano scuri, cerca immediatamente l’attenzione del veterinario.
Si consiglia sempre di consultare un veterinario per assicurarsi che non ci siano altri danni e che non sia richiesto alcun trattamento aggiuntivo.
Cura continua per il morso di gelo sui cani
Chiama il tuo veterinario o la clinica di emergenza per animali domestici e descrivi i sintomi del tuo cane. Il veterinario probabilmente darà al tuo cane farmaci antidolorifici che non influiscono sulla pressione sanguigna o sul flusso sanguigno.

Possono anche essere necessari antibiotici per cani , insieme a liquidi e un ambiente caldo. Se una vasta area è interessata dal congelamento, potrebbe essere necessaria l’amputazione.

La prognosi per il congelamento del cane si basa sulla quantità di corpo colpito. La maggior parte dei casi è lieve e si risolve solo con danni estetici.

Modi per prevenire il congelamento sui cani
Il congelamento del cane può essere prevenuto evitando l’esposizione prolungata al freddo. Inoltre, abbigliamento per cani come giacche per cani , maglioni per cani , stivali per cani e altri accessori possono aiutare a proteggere i cani, specialmente per le razze con il pelo più sottile e quelli meno abituati al freddo.

Diabete, malattie cardiache e altre condizioni che compromettono il flusso sanguigno aumentano il rischio di congelamento del cane. I cani con queste condizioni croniche non dovrebbero essere esposti a temperature fredde per lunghi periodi di tempo.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...