Animali

Cosa devo fare se il mio cane ha mangiato erba?

“Il mio cane ha mangiato erba – e adesso?”

Non sei il solo a porre questa domanda. Secondo uno studio veterinario in Colorado , le incidenze di intossicazione da marijuana nei cani sono aumentate drammaticamente a seguito della legalizzazione del farmaco.

“A un numero crescente di animali domestici viene diagnosticata la tossicità della marijuana”, afferma il dott. Jim D. Carlson , un veterinario olistico e proprietario del Riverside Animal Clinic & Holistic Center, situato nell’area di Chicago. “Poiché le leggi sulla marijuana stanno cambiando, lo è anche l’esposizione che gli animali hanno alla droga”.

Mentre la tossicità da marijuana può essere comune, è una condizione grave che richiede un rapido riconoscimento e trattamento.

ALCUNE FORME DI MARIJUANA SONO PIÙ TOSSICHE PER I CANI?
Poiché la legalizzazione della marijuana è più diffusa, è ora disponibile in molte forme diverse. Dalla pianta agli oli e ai commestibili, ci sono molte opportunità per i cani di mettere le zampe su qualche erba.

Tuttavia, ciascuno di questi tipi di erba ha i propri rischi per i cani.

“La tossina nella marijuana, nel tetraidrocannabinolo o nel THC, è altamente concentrata nei boccioli di fiori e nelle minuscole foglie in cima alla pianta”, spiega il dott. Ibrahim Shokry , BVSC, MVSC, PHD, professore di farmacologia e tossicologia alla Ross University School of Medicina veterinaria .

“Le foglie di marijuana hanno meno del 10% di THC. Gli oli e i burri utilizzati nella produzione di caramelle e prodotti alimentari contengono le più alte concentrazioni di THC, fino al 90%, e sono i più tossici “, afferma il dott. Shokry.

COSA SUCCEDE SE IL TUO CANE MANGIA UN COMMESTIBILE?
Oltre al THC, molti edibili contengono altri ingredienti pericolosi.

“Le forme commestibili possono aggiungere alla tossicità, poiché sono spesso formulate in combinazione con ingredienti come il cioccolato , che può essere letale in dosi abbastanza elevate, e il burro, che può causare disturbi gastrointestinali e potenzialmente pancreatite”, afferma la dott.ssa Caroline Wilde, veterinario dello staff della compagnia di assicurazioni mediche per animali Trupanion .

SINTOMI DI TOSSICITÀ DELLA MARIJUANA NEI CANI
Mentre la maggior parte degli esseri umani sperimenta effetti abbastanza piacevoli dalla marijuana, i cani non si limitano a prendere i munchies e fare un pisolino.

“I segni clinici si sviluppano in pochi minuti o ore di esposizione e durano per ore o giorni”, afferma il dott. Shokry. “Sono principalmente segni di depressione del sistema nervoso centrale.”

I segni clinici includono:

incoordinazione

Sensibilità ai rumori forti

Battito cardiaco basso

Urina gocciolante

Dilatazione degli alunni

Temperatura corporea bassa o alta

Ulteriori sintomi includono:

vomito

Battito cardiaco irregolare

Ritenzione urinaria

La dott.ssa Rachel Barrack , fondatrice di Animal Agupuncture a New York City, afferma che casi estremi possono causare:

Tremors

Convulsioni

Stato comatoso

I cani sperimentano questi effetti collaterali angoscianti più fortemente degli umani.

“I cani hanno più recettori dei cannabinoidi nel cervello rispetto alle persone”, afferma il Dr. Barrack. “Pertanto, gli effetti della marijuana sono più gravi e potenzialmente più tossici”.

NON ABBIATE PAURA DI PORTARE IL CANE DAL VETERINARIO
Se sospetti che il tuo cane abbia mangiato marijuana, cerca immediatamente cure veterinarie, senza esitazione.

La salute del tuo animale domestico è più importante di qualsiasi imbarazzo che potresti provare ed è fondamentale essere onesti con il tuo veterinario.

È anche importante informarli dell’esatto tipo di marijuana che il tuo animale ha mangiato, poiché diverse forme hanno tossicità diverse.

“Stai certo che non sei la prima persona a presentare un caso di questo tipo”, assicura il Dr. Carlson. “Stiamo solo fornendo la migliore assistenza per il tuo animale domestico, senza giudicare o coinvolgere le forze dell’ordine se vivi in ​​uno stato in cui la marijuana non è legalizzata”.

QUALI TEST FARÀ IL VETERINARIO?
Il tuo cane sarà molto disorientato e confuso. Mentre ti prepari rapidamente per andare dal veterinario, tienili in una stanza tranquilla per ridurre la stimolazione sensoriale.

Una volta arrivato dal veterinario, valuteranno il tuo cane per vedere il livello di tossicità e lo stato attuale delle funzioni del corpo del tuo cane.

“Per determinare lo stato di salute del tuo animale domestico, la funzione degli organi e la gravità della tossicità, aspettati che il tuo veterinario esegua analisi del sangue e un’analisi delle urine”, afferma il dott. Carlson.

“I cani a volte mangiano il contenitore in cui è stato conservato il farmaco o altro materiale quando ingeriscono marijuana, rendendo necessaria la diagnostica per immagini”, spiega.

Anche la pressione sanguigna viene spesso controllata, poiché la frequenza cardiaca può essere notevolmente ridotta e questi animali a volte richiedono fluidi per via endovenosa per sostenere la loro pressione sanguigna.

TRATTARE UN CANE CHE HA MANGIATO ERBA
Nei casi in cui l’ingestione viene rapidamente scoperta, il veterinario può indurre il vomito per prevenire l’insorgenza dei sintomi, afferma il dottor Wilde.

Nella maggior parte dei casi, tuttavia, tale finestra è passata e i sintomi devono essere trattati caso per caso.

Il dottor Wilde spiega che la maggior parte del trattamento consisterà in cure di supporto, che includono (ma non si limitano a):

Ricovero in ospedale per monitoraggio continuo

Somministrazione di liquidi

Supporto cardiovascolare

Regolazione della temperatura

In alcuni casi, farmaci anti-nausea

Se una commestibile di marijuana conteneva anche cioccolato, il trattamento è più aggressivo.

Il cioccolato può causare alte frequenze cardiache, convulsioni e persino la morte, quindi il trattamento può includere antiaritmici, anticonvulsivanti, fluidoterapia e carbone attivo, aggiunge il dottor Wilde.

COME PREVENIRE LA TOSSICITÀ DELLA MARIJUANA
Sebbene i sintomi e il trattamento possano essere spaventosi, la maggior parte dei cani guarisce dalla tossicità della marijuana.

“Questo potrebbe essere un noto episodio medico per il tuo cane, ma la tossicità della marijuana non è spesso fatale negli animali domestici”, afferma il Dr. Carlson.

Anche così, è importante assicurarsi che non accada di nuovo. Se usi la marijuana, tieni un inventario aggiornato di tutti i prodotti e assicurati che siano sempre fuori dalla portata del tuo cane.

“I proprietari dovrebbero occuparsi della conservazione della marijuana in casa”, consiglia il Dr. Carlson. “Conservare il farmaco in alto in un armadio in un contenitore come un barattolo con un coperchio di metallo eviterà lesioni accidentali.”

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...