Animali

Cosa fare se il mio cane inizia a zoppicare?

Proprio come gli umani, i cani a volte rompono le ossa, i muscoli distorsivi, i dischi scivolosi o i legamenti lacrimali, il che può portare all’improvvisa insorgenza di zoppicando o difficoltà di movimento.

La zoppia è causata da una varietà di problemi, come lesioni, infezione, infiammazione, difetto anatomico, cancro e malattie degenerative. L’inizio della zoppia può essere improvviso (noto come insorgenza acuta) o svilupparsi più lentamente nel tempo, come si osserva con la malattia cronica.

Nei cani, l’ artrite (a volte indicata come artrosi ) e le lesioni sono due delle cause più comuni di zoppia. Mentre l’artrite di solito si presenta come una malattia cronica, può anche presentarsi come un’improvvisa insorgenza di zoppia, nel caso si verifichi un movimento stridente o spiacevole.

Ad esempio, mentre la malattia del legamento crociato è considerata un problema cronico nei cani, di solito si presenta come una zoppia acuta quando il legamento indebolito viene traumatizzato e provoca un improvviso dolore al ginocchio.

COSA GUARDARE CON LIMPING
Nella maggior parte dei casi zoppicanti non ci sarà alcun segno esterno di danno. Gli animali domestici possono sopportare un peso sull’arto, toccare la punta del piede a terra o rifiutare completamente di appesantire l’arto. In alcuni casi, gli animali domestici possono sperimentare a intermittenza zoppicando e sembrare a posto tra un attacco e l’altro , come spesso vediamo con rotule lussureggianti .

QUANDO LIMPING UN’EMERGENZA?
In casi gravi di trauma, gli arti possono penzolare ad angolo innaturale quando fratturati o slogati. Le ossa possono persino perforare la pelle. A volte possono verificarsi anche sanguinamento e gonfiore. Gli animali domestici che trascinano un arto possono anche soffrire di danni ai nervi.

Fratture , lussazioni , emorragie che non si fermano in un minuto o due, grave gonfiore, arti caldi o trascinamento degli arti devono essere immediatamente valutati.

CAUSE PRIMARIE DI ZOPPICAZIONE

Le cause più comuni di zoppicare sono traumi , distorsioni, malattie dei legamenti e artrosi . Detto questo, zoppicare ha molte cause e spesso richiede un esame completo da parte di un veterinario per determinare l’esatta causa di zoppia.

CURA IMMEDIATA PER ZOPPICARE

In tutti i casi di trauma:

Non muovere il cane. Trattenerlo se necessario.
Verificare la presenza di ossa rotte (comprese dislocazioni ) osservando l’angolo dell’arto e la sua stabilità. Come regola generale, è improbabile che la zoppia portante sia una frattura.
Se non ci sono rotture evidenti e il cane può zoppicare, generalmente non è necessario steccare la gamba.
I cani zoppi dovrebbero essere confinati e i loro movimenti limitati per alcuni giorni.
La zoppia persistente (più di 24 ore), le fratture sospette, il gonfiore grave, l’incapacità di stare in piedi o il trascinamento degli arti richiedono cure veterinarie immediate.
In caso di forte dolore o gonfiore:

Se il cane è grande ed è in grado di camminare su tre zampe, consentigli di camminare verso la macchina e portarlo immediatamente dal veterinario. I cani di piccola taglia dovranno essere trasportati delicatamente.
Se il cane soffre di mal di schiena piuttosto che di un arto gonfio, cullalo mentre lo porti in macchina. (Poiché può essere difficile distinguere il mal di schiena dal dolore agli arti, maneggiare delicatamente tutti i cani zoppicanti). Assicurati di sostenere l’animale sotto l’addome e il torace se si sospetta una lesione alla schiena.
In casi lievi di peso corporeo o zoppia intermittente:

Applicare un impacco freddo (come un panno umido o un sacchetto di verdure surgelate) sull’articolazione per ridurre l’infiammazione.
Se l’area rimane infiammata o il cane mostra dolore per più di 24 ore, passa a un impacco caldo e portalo da un veterinario per una valutazione.
NON somministrare farmaci da banco senza la guida di un veterinario. L’ibuprofene, il tilenolo e l’aspirina possono causare effetti collaterali significativi e richiedere un periodo di lavaggio prima che possano essere somministrati FANS veterinari.

CURE VETERINARIE

Diagnosi

Un esame iniziale per zoppicare consiste in un esame fisico e un esame ortopedico. Mentre questo può aiutare a guidare la diagnosi, i raggi X sono spesso necessari per valutare le condizioni delle articolazioni e delle ossa. Per le lesioni dei tessuti molli, il veterinario potrebbe aver bisogno di una TC o di una risonanza magnetica per individuare il danno.

Vita e gestione

Non esercitare mai un cane zoppo. In effetti, al cane deve essere permesso di riposare completamente per alcuni giorni e fino a diverse settimane. Quando la zoppia si attenua, continua a riposare il cane per almeno altre 24 a 48 ore. Solo allora dovresti reintrodurre l’esercizio, e solo in modo gentile e progressivo. Come sempre, la zoppia persistente o in peggioramento dovrebbe essere valutata da un veterinario.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...