Animali

Cosa mangiano le tartarughe domestiche?

Le tartarughe potrebbero non essere coccolose come cani e gatti, ma sono animali fantastici per altri motivi: sono divertenti da accudire, affascinanti da osservare e sono in circolazione sin dalla preistoria! Soprattutto, hanno una manutenzione relativamente bassa, purché ti assicuri di dare loro i cibi giusti e di mantenere pulito il loro habitat.

Ciò che una tartaruga può mangiare dipende dalla sua specie, e sapere cosa dare da mangiare alla tua tartaruga per darle una dieta nutrizionale adeguata è importante. Ecco la tua guida completa per nutrire la tua tartaruga domestica in modo che rimanga sana, felice e forte per molti anni a venire.

Cosa mangiano le tartarughe domestiche?
Ciò che dai da mangiare alla tua tartaruga domestica dipenderà in gran parte dal tipo di tartaruga che hai. Se è onnivora, la tua tartaruga da compagnia mangerà pellet di cibo per tartarughe commerciali , pesci da alimentazione e insetti, frutta e verdura. Se è erbivoro, la tua tartaruga domestica può mangiare solo frutta e verdura.

Probabilmente hai un cursore dalle orecchie rosse, che è la tartaruga da compagnia più comune negli Stati Uniti “Questi animali sono onnivori, nel senso che mangiano sia animali che piante”, afferma Simon Starkey, BVSc, PhD, D.ABVP (Avian), Education Veterinario e responsabile dei servizi tecnici per PetSmart. Come i cursori dalle orecchie rosse, la maggior parte delle tartarughe acquatiche o acquatiche segue una dieta onnivora. Segui le linee guida di seguito e la tua tartaruga sarà in ottima forma.

  • Cibo pellettato commerciale : è meglio acquistare cibo fatto solo per le tartarughe, poiché questo cibo galleggia e in genere non si disgrega facilmente come il cibo pellettato progettato per altri rettili, dice il dottor Starkey. I pellet dovrebbero costituire il 25% della dieta della tua tartaruga.
  • Mangiatoia per pesci e / o insetti : mangiatoie come il pesce rosso cometa forniscono una grande fonte di proteine, così come i minerali correttamente bilanciati come calcio e fosforo e buoni livelli di alcune vitamine, come la vitamina A. “Come con i pellet, questi dovrebbero costituire 25 per cento della dieta di una tartaruga “, afferma il dottor Starkey.
  • Frutta e verdura : riempi il resto della dieta quotidiana della tua tartaruga con prodotti freschi. Le verdure migliori sono le verdure a foglia verde tritate come cavoli, cavolo riccio e senape, dice il dottor Starkey. Carote, zucca e zucchine sminuzzate sono ottimi cibi che anche le tartarughe possono mangiare. Puoi anche andare con vegetazione acquatica commestibile come lattuga d’acqua, giacinto d’acqua e lenticchia d’acqua. “Per la frutta, prendi in considerazione mele e meloni sminuzzati, nonché bacche tritate”, consiglia il dottor Starkey. “Integra frutta e verdura con calcio rettile e polveri vitaminiche”.

Se hai una tartaruga terrestre, o tartaruga, per un animale domestico, mangiano una dieta erbivora rigorosa. Ciò significa che il loro cibo dovrebbe consistere solo di frutta e verdura, di solito un mix dietetico del 20% e dell’80% rispettivamente .

Cosa mangiano i piccoli di tartaruga?
Ciò che le tartarughe possono mangiare dipende in gran parte dalla loro età e dalle esigenze nutrizionali. Tieni presente che i cursori più giovani mangeranno relativamente più proteine ​​rispetto agli animali più anziani, afferma il dottor Starkey. I piccoli di tartaruga hanno bisogno di mangiare quantità maggiori di pellet e / o mangime di pesce rispetto a frutta e verdura.

Dove posso acquistare questi alimenti?
Le palline di tartaruga possono essere acquistate nella maggior parte dei grandi negozi di animali e in molte storie online, afferma il dottor Starkey. Pesce e grilli dovrebbero essere disponibili per l’acquisto anche nei negozi di animali, mentre frutta e verdura possono essere acquistate presso il tuo negozio di alimentari locale.

Ci sono marche specifiche che dovrei acquistare?
Qualsiasi marca che è gestita da un rispettabile negozio di animali specializzati – ed è progettata per le tartarughe – fornirà i nutrienti giusti, dice il dottor Starkey. “Il marchio è un po ‘meno importante, perché nessun alimento singolo dovrebbe essere l’alimento base per le tartarughe acquatiche”.

Quali nutrienti sono davvero essenziali per la salute della mia tartaruga?
Tutti gli animali hanno bisogno di proteine, grassi, vitamine e minerali, afferma il dottor Starkey. Il calcio è una parte particolarmente cruciale della dieta della tua tartaruga a causa delle esigenze extra nel suo guscio, che è principalmente ossa. “Ecco perché è importante integrare con calcio e polveri minerali”, dice.

Le tartarughe mangiano pesce?
In natura, le tartarughe mangiano una varietà di cose tra cui vermi, piccoli insetti, lumache e pesci. Le tartarughe selvatiche sono principalmente carnivore quando sono giovani perché il loro corpo ha bisogno di proteine ​​per crescere. Inoltre, le tartarughe in crescita hanno bisogno delle vitamine e dei nutrienti che si possono trovare nei fegati dei pesci da alimentazione. Man mano che le tartarughe invecchiano, la loro dieta cambia e iniziano a mangiare piante e altra vegetazione. La maggior parte delle tartarughe sono onnivore, il che significa che amano sia le piante che la carne, quindi regalare alla tua tartaruga un piccolo spuntino di pesce ogni tanto è una buona idea. Le tartarughe da compagnia, a seconda delle loro dimensioni ed età, amano i pesci piccoli come i pesciolini e il pesce rosso. Conoscere l’età della tua tartaruga domestica ti aiuterà a decidere se dargli da mangiare o meno pesce, nonché con quale frequenza.

Cosa devo cercare sulle etichette nutrizionali degli alimenti in pellet?
Cerca i livelli di proteine ​​tra il 40-45% e i grassi tra il 6-8%, consiglia il dottor Starkey. “I cibi semi-umidi avranno una percentuale inferiore di proteine ​​e grassi a causa del più alto contenuto di umidità del cibo”, dice. Dovresti anche cercare che la farina di pesce sia uno dei primi tre ingredienti elencati sull’etichetta e che le vitamine ei minerali aggiunti siano indicati nell’elenco degli ingredienti, afferma il dottor Starkey. Non sei ancora sicuro di cosa scegliere? Consulta un veterinario.

Cosa mangiano le tartarughe selvatiche?
No. Ma mantenere un habitat pulito con acqua sana è molto importante, afferma il dottor Starkey. “Dai da mangiare alle tue tartarughe in un habitat separato, possibilmente un contenitore di plastica pieno d’acqua o un acquario secondario, poiché molte tartarughe defecano mentre mangiano e il cibo stesso può influire sulla qualità dell’acqua”.

Con che frequenza posso aspettarmi di acquistare cibo per tartarughe?
Ciò varia in base alle dimensioni della tartaruga, ma generalmente una porzione di cibo in pellet può durare da 4 a 6 settimane, a seconda dell’alimentazione supplementare e delle dimensioni dell’animale, afferma il dottor Starkey.

Quanto spesso mangiano le tartarughe?
Se la tua tartaruga è ancora giovane, dagli da mangiare ogni giorno, consiglia il dottor Starkey. Una volta raggiunta l’età adulta (intorno ai 7 anni), puoi dargli da mangiare a giorni alterni o circa 4-5 volte a settimana. Mangia circa 1 tazza di cibo al giorno, quindi aumenta o diminuisci tale quantità a seconda di come risponde la tua tartaruga.

La mia tartaruga può mangiare cibo umano?
Oltre a frutta e verdura, si potrebbe offrire quantità risparmio di carne per la tartaruga, dice il Dott Starkey, ma non c’è davvero alcun punto. “Questi non saranno bilanciati perché mancano dei nutrienti presenti in organi come il fegato dei pesci da alimentazione”, dice.

Inoltre, la tua tartaruga non dovrebbe essere nutrita con cibo per cani o gatti. Il contenuto di proteine ​​è troppo alto e causerà danni a lungo termine.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...