Animali

Eutanasia del cane: come sapere che è ora

Di fronte a una decisione difficile, è meglio avere quante più informazioni possibili per fare la scelta giusta. Questo è sicuramente vero nel caso dell’eutanasia del cane. Quando adotti un cane, ti assumi la responsabilità di prenderti cura di lui per tutta la vita. Man mano che invecchia o se si verifica un problema medico significativo, dovrai pensare a cosa è meglio per lui e per il resto della famiglia. In alcuni casi, questa sarà l’eutanasia.

Alcune delle condizioni che possono richiedere l’eutanasia includono: dolore intenso che non risponde al trattamento, cancro, insufficienza d’organo incurabile (p. Es., Reni, fegato o cuore), artrite grave e malattia neurologica progressiva (p. Es., Demenza). Spesso sono presenti diverse malattie o condizioni che in combinazione portano alla sofferenza.

Come saprai quando è il momento di sopprimere il tuo cane? Il tuo veterinario è la persona migliore per guidare te e la tua famiglia in questo processo. Probabilmente ti chiederà di considerare la qualità della vita del tuo cane considerando le seguenti domande:

Il tuo cane soffre?
Sebbene sappiamo che i cani provano dolore in modo molto simile agli umani, non è sempre evidente per noi. I segni di dolore nei cani includono ansimare, ritmo, mancanza di appetito, riduzione delle interazioni con la famiglia e scontrosità. Ora ci sono molti modi diversi per trattare il dolore, quindi parlare con il tuo veterinario può essere utile.

Il tuo cane è in grado di mangiare, bere e mantenersi pulito?
Un’adeguata nutrizione e idratazione è importante per mantenere una qualità di vita accettabile. Inoltre, la capacità di alzarsi con il minimo aiuto, camminare ed eliminare senza problemi significativi è di solito desiderabile.

Il tuo cane è felice?
Devi considerare cosa lo rende felice. Se non può più fare passeggiate, giocare con i giocattoli o interagire con la famiglia, potrebbe non godersi la vita. Se ti salutava quando tornavi a casa, ma ora giace sempre in un posto, molto probabilmente non è un cane felice. Se vomita costantemente dopo ogni pasto, probabilmente è a disagio.

Tieni un registro giornaliero con le risposte a queste domande. In pratica stiamo decidendo: “Oggi è stata una buona giornata?” Se ha più giorni brutti che belli, la sua qualità di vita è inaccettabile.

Altri fattori possono contribuire al processo decisionale oltre alla qualità della vita di un cane. In un mondo ideale, avremmo finanze, tempo, pazienza ed energia illimitati. In realtà, questo non è il caso.

Il costo di un intervento chirurgico importante o l’uso continuato di farmaci costosi possono gravare finanziariamente sulla tua famiglia. Aggiungi una piccola possibilità di recupero e potrebbe non essere fattibile proseguire il trattamento. Alcune condizioni croniche richiedono molto tempo e impegno per essere gestite e questo potrebbe non essere realistico per la tua famiglia.

In alcuni casi, se la qualità della vita del tuo cane è buona, ma la tua famiglia non può prendersi cura di lui, potrebbero esserci altre opzioni come trovargli un’altra casa. Se il denaro è un problema, potrebbero esserci fondi da gruppi di soccorso locali o fondi di beneficenza presso il tuo ospedale per animali per aiutare con i costi. Se l’eutanasia è l’opzione migliore ma non puoi permetterti la procedura, molti rifugi per animali la offrono a un costo basso o addirittura gratuito.

Se hai deciso di sopprimere il tuo cane, devi considerare la logistica. L’eutanasia si svolge tipicamente nell’ospedale veterinario, ma il luogo più tranquillo sarebbe spesso a casa tua. Molti veterinari effettueranno una visita a domicilio per l’eutanasia per garantire la migliore situazione possibile a tutti i soggetti coinvolti. Se il tuo veterinario non è in grado di fare una visita a domicilio, potresti trovare un medico che esegue l’eutanasia del cane a casa attraverso questo elenco .

Aiuta a capire cosa succede durante la procedura di eutanasia del cane. Il tuo veterinario probabilmente sedurrà il tuo cane prima con un’iniezione di un farmaco nel muscolo o sotto la pelle per ridurre l’ansia e il disagio che potrebbe provare. Una volta che il tuo cane è rilassato e forse anche addormentato, il passo successivo è l’iniezione della soluzione di eutanasia, di solito in una vena. Il tuo veterinario ascolterà quindi che il cuore del tuo cane smetta di battere, il che di solito richiede solo pochi minuti. Se eseguita in questo modo, l’eutanasia del cane non fa male.

È un momento triste quando dobbiamo considerare l’eutanasia per un cane amato. Sapere cosa aspettarsi fa rispondere alla domanda “È ora?” un po ‘più facile.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...