Animali

Grattare intenso nei cani

È normale che i cani si grattino, ma un attacco improvviso e intenso di graffi nei cani può essere un segno di una reazione allergica. Pertanto, è importante per te determinare il motivo per cui il cane si gratta, soprattutto se il comportamento è di natura prolungata o intensa.

Per cosa guardare
Un attacco improvviso e intenso di graffi nei cani, specialmente uno che si protrae per un lungo periodo di tempo o da cui il tuo cane non può essere distratto, indica la necessità di contattare il tuo veterinario per affrontare immediatamente il problema. Questo può manifestarsi come prurito, mordere, leccare e / o masticare una o più aree del corpo (noto anche come ” prurito “).

Causa primaria
Allergie, acari, infezioni della pelle e punture di insetti sono le cause più comuni di graffi intensi nei cani. Alcuni tipi di masse, in particolare i mastociti , possono essere molto pruriginose e richiedono un’azione immediata.

Assistenza immediata
Nota: il graffio incontrollato può causare lesioni autoinflitte o, raramente, in caso di alcune reazioni allergiche, shock anafilattico.

Trattieni il cane.

Controlla la pelle del cane, soprattutto nelle zone più pruriginose.

Se riesci a identificare la causa del prurito, come insetti o ragni, rimuovilo.

Applicare impacchi freddi sulle zone più pruriginose per circa 15 minuti.

Uno shampoo per cani a base di farina d’avena può fornire un sollievo temporaneo in molti casi. Ancora meglio, alcuni shampoo contengono fitosfingosina saliciloil, che è un agente calmante per la pelle.

Se il graffio del cane è intenso, somministrare un antistaminico come la difenidramina (Benadryl®) (chiamare il veterinario per la dose corretta).

Se il graffio continua, peggiora o non ha una causa apparente, porta il cane dal veterinario per un esame fisico completo e test di laboratorio di base.

Assistenza veterinaria
Diagnosi
La diagnosi del graffio del cane comprende in modo variabile graffi cutanei, strisci per impronte, tamponi auricolari e altri metodi di base per analizzare la pelle e i suoi potenziali parassiti / agenti infettivi. La risposta al trattamento con determinati prodotti o farmaci è un’altra risorsa utile che potrebbe rivelarsi necessaria. Possono essere necessari anche test allergologici attraverso studi alimentari e esami del sangue o della pelle.

Trattamento
Il trattamento per graffi, prurito, masticare, leccare e mordere (noto anche come prurito) richiede una diagnosi iniziale. Solo allora è possibile determinare l’approccio al trattamento. Il trattamento può includere qualsiasi cosa, da shampoo, salse e risciacqui crema di antibiotici cane , farmaci antifungini per cani , antiparassitari e immunosoppressori (come i corticosteroidi e cysclosporine). Recentemente, diversi farmaci per cani sono diventati disponibili per trattare specificamente il prurito nei cani.

Possono essere necessari anche protocolli di restrizione alimentare e iposensibilizzazione (come per le allergie alimentari e ambientali, rispettivamente). È meglio chiedere consiglio al proprio veterinario prima di provare un piano di restrizione alimentare per assicurarsi che sia fatto in modo sicuro e con successo.

Prevenzione
Le pulci e alcuni acari possono essere prevenuti con una varietà di farmaci per pulci e zecche prescritti . Chiedi al tuo veterinario una raccomandazione su un prodotto e / o un farmaco. Altrimenti, le allergie non hanno mezzi specifici di prevenzione, ma solo la gestione dei sintomi.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...