Animali

Guida alla salute del pene del cane: tutto ciò che devi sapere

Ogni parte del corpo può essere ferita o colpita da una malattia, incluso il pene di un cane. I problemi che colpiscono il pene sono scomodi e possono essere un segno di una condizione di salute potenzialmente grave.

Questa guida ti aiuterà a determinare se il pene del tuo cane è sano o se devi chiamare il veterinario.

Salute del pene del cane: cosa è normale?
Per riconoscere quando qualcosa non va nel pene del tuo cane, devi sapere che aspetto ha la normalità.

La maggior parte delle volte, ciò che vedi all’esterno del pene di un cane è in realtà il prepuzio o la guaina, la pelle e altri tessuti che circondano il pene non eretto. Il pene stesso è ricoperto da una membrana mucosa, che lo fa apparire umido e rosa o rosso brillante.

Una piccola quantità di scarico bianco-giallastro o anche leggermente verde può accumularsi attorno all’apertura del prepuzio di un cane. Questo si chiama smegma ed è normale.

Il pene del cane è rigido anche quando non è eretto a causa della presenza di un osso chiamato “os penis”.

Due ghiandole chiamate “bulbus glandis” si trovano su entrambi i lati della base del pene. Quando un cane si eccita, il bulbo ghiandolare si gonfia di sangue, creando due protuberanze facilmente visibili.

L’erezione può verificarsi anche se un cane è sterilizzato e l’erezione completa può provocare l’intero pene gonfio e il bulbo ghiandolare che si estendono al di fuori del prepuzio.

È importante notare che l’erezione di un cane può durare solo pochi minuti o fino a un’ora circa.

Il pene del mio cane è infetto?
I genitori di animali domestici spesso temono che il pene del loro cane sia infetto. A volte quello che potresti pensare sia pus, un segno di infezione, è solo normale smegma.

Alcuni cani, anche se sani, producono una quantità sorprendente di smegma e spesso si leccano il pene per rimuoverlo.

Tuttavia, il drenaggio dal prepuzio e il leccamento eccessivo sono anche i sintomi più comuni delle infezioni del pene e/o della guaina, quindi determinare cosa è normale e cosa è potenzialmente problematico può essere difficile.

Dovresti fissare un appuntamento con il tuo veterinario se:

Il tuo cane si lecca il pene più di quanto fa normalmente typically

Il tuo cane sembra svogliato o comunque malato

Lo scarico è aumentato in quantità o cambiato colore

Perché il mio cane si lecca il pene?
Un cane leccherà il suo pene per mantenerlo pulito, e probabilmente anche solo perché si sente bene.

Alcuni cani leccheranno o si autostimoleranno in altri modi fino al punto in cui ottengono l’erezione, anche se sono castrati. È meglio ignorare semplicemente questo comportamento a meno che non noti anche problemi con il pene del tuo cane o cambiamenti nella sua salute generale.

Leccare eccessivamente , soprattutto quando è associato a sintomi come aumento del drenaggio, dolore o letargia, può essere un segno di infezione, lesioni o altre condizioni che interessano il tratto urinario o riproduttivo del cane.

Chiama il veterinario se hai dubbi.

Perché c’è sangue che esce dal pene del mio cane?
Il sangue può essere visto provenire dal pene di un cane a causa di ferite al pene o al prepuzio, condizioni che colpiscono il tratto urinario (infezioni, tumori, calcoli alla vescica, ecc.), disturbi della coagulazione del sangue e malattie della ghiandola prostatica.

La causa più comune di secrezione sanguinolenta dal pene in un cane maschio non castrato è l’ipertrofia prostatica benigna (IPB), un ingrossamento non canceroso della ghiandola prostatica associato all’esposizione al testosterone.

Un veterinario può spesso determinare se un cane ha l’IPB sentendo la ghiandola prostatica durante un esame rettale. La sterilizzazione curerà la maggior parte dei casi di IPB canina.

Qualsiasi cane che ha sangue proveniente dal suo pene dovrebbe essere valutato da un veterinario.

Perché il pene del mio cane è bloccato?
I cani avranno erezioni occasionali, anche se sono sterilizzati.

Se il pene del tuo cane diventa eretto e visibile per un periodo di tempo, ma poi torna completamente chiuso all’interno del prepuzio e tutto il resto sembra essere normale, probabilmente non hai nulla di cui preoccuparti.

Detto questo, i cani a volte hanno erezioni persistenti o non possono ritrarre il pene nel prepuzio a causa di peli che circondano il pene, problemi neurologici, malattie della prostata o anomalie anatomiche.

Se il pene è scolorito o i tessuti normalmente umidi che lo ricoprono si stanno seccando, porta immediatamente il tuo cane da un veterinario.

In questi casi possono verificarsi difficoltà di minzione e danni permanenti al pene senza un trattamento rapido.

Il pene del mio cane è gonfio?
Il pene di un cane si gonfierà durante un’erezione normale. L’allargamento del bulbus glandis è particolarmente evidente poiché provoca la formazione di protuberanze considerevoli su entrambi i lati della base del pene.

Finché il pene gonfio di un cane ritorna alle sue dimensioni normali entro un’ora circa e il cane sembra sentirsi bene altrimenti, di solito non è necessario alcun trattamento veterinario.

Ma se il pene del tuo cane rimane ingrandito per un lungo periodo di tempo, o se noti altri sintomi preoccupanti come letargia, scarso appetito, disagio o secrezione anormale dal prepuzio, dovresti chiamare il tuo veterinario per un consiglio.

Problemi come infezioni, lesioni e tumori possono anche far sembrare gonfio il pene di un cane.

Questo colore è normale?
Il pene non eretto di un cane è normalmente racchiuso dal suo prepuzio, che è coperto da pelle e peli che sembrano simili a quelli trovati altrove sul suo corpo.

Quando visibile, il pene stesso è solitamente rosa o rosso, ma può diventare di un viola più scuro durante l’erezione. Il colore dovrebbe tornare alla normalità dopo che l’erezione è finita.

È normale anche una piccola quantità di scarico giallo-bianco o leggermente verde dall’estremità del prepuzio. Se noti cambiamenti nella colorazione del prepuzio, del pene o delle secrezioni prepuziali del tuo cane, fissa un appuntamento con il veterinario per escludere infezioni, lesioni e altre condizioni.

Cos’è questo scarico proveniente dal pene del mio cane?
Una piccola quantità di scarico giallo-bianco o leggermente verde dall’estremità del prepuzio del tuo cane è solitamente il normale smegma, che è fatto di cellule morte e altro materiale che si raccoglie all’interno dello spazio chiuso del prepuzio di un cane.

Tuttavia, altri tipi di scarica o una scarica che proviene direttamente dal pene stesso sono spesso associati a un problema di salute.

I cani con perdite sanguinolente o simili a pus dal pene o dal prepuzio dovrebbero essere visti da un veterinario. Le possibili diagnosi includono:

Lesione traumatica

Materiale estraneo depositato nel prepuzio

Infezione del tratto urinario o riproduttivo

Cancro del tratto urinario o riproduttivo

Calcoli delle vie urinarie (uroliti)

Malattia prostatica

Disturbi della coagulazione del sangue

Anomalie anatomiche

Disturbi erettili

Che cos’è questa eruzione cutanea sul pene del mio cane?
Il prepuzio ricoperto di pelle che circonda il pene di un cane può sviluppare eruzioni cutanee, proprio come qualsiasi altra area del corpo. Poiché il prepuzio tocca il suolo ogni volta che un cane si siede o si sdraia, viene spesso a contatto con irritanti, allergeni e insetti che possono mordere.

Parassiti o infezioni della pelle possono anche causare eruzioni cutanee sul prepuzio di un cane.

Fare il bagno al tuo cane usando acqua fredda e un sapone delicato potrebbe aiutare se l’eruzione cutanea del tuo cane si è sviluppata a causa del contatto con un allergene o una sostanza irritante.

Le eruzioni cutanee gravi, che producono un disagio significativo o che persistono per più di un giorno o due dovrebbero essere valutate da un veterinario.

Che cos’è questo grumo, protuberanza o crescita sul pene del mio cane?
È normale che si formino grumi su entrambi i lati della base del pene di un cane durante l’erezione. Questi dovrebbero scomparire quando l’erezione finisce. Inoltre, non è raro trovare capezzoli sulla pelle su entrambi i lati del pene.

Altri grumi, protuberanze o escrescenze che persistono sopra o intorno al pene di un cane non sono normali e possono essere associati a lesioni, infezioni, presenza di materiale estraneo all’interno del prepuzio, infiammazione, cisti o tumori.

Fissa un appuntamento con il veterinario se hai dubbi sulla salute del pene del tuo cane.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...