Animali

I pericoli degli alimenti per cani ad alto contenuto proteico

Scegliere cosa dare da mangiare al tuo cane può essere una decisione opprimente. I negozi di alimenti per animali domestici sono pieni di fila dopo fila di diverse marche di cibo, tutte contenenti slogan di marketing intelligenti per convincerti che sono i migliori per il tuo cane. Molti di questi alimenti per cani si vantano di contenere livelli estremamente elevati di proteine ​​che pretendono di soddisfare il bisogno istintivo di carne del tuo cane, oltre a renderlo più sano e vivere più a lungo.

I cani sono carnivori?
Le tattiche di marketing di alcune aziende di alimenti per animali domestici hanno alimentato un malinteso comune tra i proprietari di animali domestici secondo cui i cani sono carnivori obbligati e richiedono una dieta composta principalmente da carne. Questo non è vero. I cani, come le persone, sono onnivori e si comportano meglio con una dieta equilibrata di proteine, carboidrati e grassi. Un consumo eccessivo di proteine ​​non è necessario per i cani nella migliore delle ipotesi e per alcuni cani con condizioni mediche può effettivamente essere dannoso.

Le proteine ​​sono i mattoni del corpo e una necessità assoluta per la funzione quotidiana. Tuttavia, quando un cane consuma troppe proteine ​​in un pasto, non possono essere utilizzate tutte in una volta, né possono essere conservate per dopo. Il corpo quindi espellerà le proteine ​​in eccesso attraverso i reni e fuori dal corpo attraverso l’urina. Pertanto, la qualità della proteina diventa effettivamente più importante della quantità effettiva di una proteina di alta qualità che è più biodisponibile e può essere assorbita meglio dall’organismo.

Un altro problema è che la carne in queste diete che fungono da fonte proteica contiene altri nutrienti che non si desiderano in quantità eccessive. Ad esempio, quando una dieta è prevalentemente a base di carne, diventa molto difficile mantenere un corretto rapporto calcio-fosforo. Quando questo rapporto è fuori equilibrio possono verificarsi interruzioni della crescita ossea o danni ai reni. Gli alimenti per cani ben formulati hanno un adeguato equilibrio di proteine, grassi e carboidrati per evitare che ciò accada.

Le proteine ​​in eccesso nel cibo per cani fanno male al mio animale domestico?
Le proteine ​​sono un nutriente denso di calorie e molte delle diete ad alto contenuto proteico sono estremamente ricche di calorie e possono portare rapidamente ad un aumento di peso. Con oltre il 50% dei cani negli Stati Uniti considerati in sovrappeso o obesi, i proprietari di cani devono essere consapevoli di dove si nascondono quelle calorie in eccesso. Se un cane ha problemi ai reni o al fegato, consumare troppe proteine ​​può aumentare il carico di lavoro su questi organi e sconvolgere l’equilibrio dei nutrienti portando all’esacerbazione della malattia.

Piuttosto che cercare un cibo per cani che contenga livelli eccessivi di proteine, dovresti trovarne uno specificamente formulato per lo stile di vita, la fase di vita e le dimensioni del tuo cane. Un cane da slitta che lavora, ad esempio, avrà requisiti nutrizionali e calorici significativamente diversi rispetto al cane da compagnia medio che si avventura fuori per alcune passeggiate al giorno e trascorre il resto del tempo a rilassarsi. Questi due cani non dovrebbero essere nutriti con la stessa dieta.

I cuccioli, nel frattempo, richiedono più proteine ​​rispetto ai cani adulti perché i loro corpi sono impegnati a crescere. Tra le razze di cuccioli ci sono anche diversi requisiti di nutrienti. Ad esempio, i cuccioli di taglia grande come i Labrador retriever hanno bisogno di una dieta molto diversa rispetto a uno Yorkie per una crescita ottimale. Nutrire i cuccioli di taglia grande con qualcosa che è troppo ricco di proteine ​​può farli ingrassare troppo rapidamente causando uno sviluppo anormale delle articolazioni e rendendoli più inclini a problemi come l’artrite in futuro.

Le diete più sicure sono quelle sviluppate da aziende di alimenti per animali domestici che investono nella ricerca scientifica, si consultano con nutrizionisti veterinari ed eseguono prove di alimentazione per sviluppare le loro diete. Ciò fornirà un alimento per animali domestici adeguatamente bilanciato senza alcun eccesso di nutrienti non necessari e in alcuni casi dannosi per il tuo cane.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...