Animali

Il mio cane ha bisogno di un vaccino contro la rabbia ogni anno?

Sono così felice che tu l’abbia chiesto. Perché? Perché la rabbia è una malattia virale che è quasi sempre fatale una volta che compaiono i sintomi e una vaccinazione adeguata è il modo migliore e unico per proteggere te e il tuo cane.

Non esiste un test che possa essere eseguito su una persona vivente o un animale per sapere se sono infetti e non esiste un trattamento che possa fermare il virus una volta che si manifestano i sintomi. Non appena sei in grado di capire se tu o il tuo animale domestico siete stati infettati dal virus, è troppo tardi.

Per non parlare, se il tuo cane non è aggiornato sul suo vaccino contro la rabbia e morde, viene morso o ha una ferita di origine sconosciuta che potrebbe essere un morso, la legge dello stato potrebbe richiedere che il tuo animale domestico sia messo in quarantena o addirittura soppresso tenere al sicuro altri animali domestici e persone.

Mantenere aggiornati i vostri animali domestici con i loro vaccini contro la rabbia è assolutamente essenziale e persino richiesto dalla legge. Ecco cosa dovresti sapere sulle vaccinazioni contro la rabbia.

Programma di vaccinazione contro la rabbia consigliato per il tuo cane
Ogni stato ha le proprie leggi per il programma di vaccinazione antirabbico richiesto per i cani .

Nella maggior parte degli stati, la prima vaccinazione antirabbica viene generalmente somministrata ai cuccioli entro le 16 settimane di età. La seconda vaccinazione antirabbica viene somministrata un anno dopo il primo vaccino.

Quindi, il tuo cane verrà vaccinato ogni anno o ogni tre anni a seconda della legge dello stato e del vaccino utilizzato.

Il tuo veterinario è la tua migliore risorsa per i requisiti di vaccinazione contro la rabbia del tuo stato. L’AVMA mantiene anche un elenco di leggi statali sulla rabbia .

Quanto dura un vaccino contro la rabbia?
Questa è una questione legale oltre che medica. La legge statale determina per quanto tempo la vaccinazione del tuo cane è considerata protettiva e la legge varia da stato a stato.

Ci sono vaccini contro la rabbia etichettati come efficaci per un anno o tre anni, sebbene il contenuto effettivo del vaccino possa essere lo stesso. L’etichettatura è una questione legale di test e prove e la differenza tra i due vaccini è il test eseguito dal produttore.

Alcuni stati richiedono che il tuo animale domestico venga vaccinato contro la rabbia ogni anno, indipendentemente dal fatto che il vaccino sia considerato efficace per uno o tre anni. Il tuo veterinario conoscerà i requisiti legali del tuo stato e ti aiuterà a rispettare i tempi con i tuoi animali domestici.

Perché il mio animale domestico ha bisogno di stimolatori di rabbia?
Il vaccino contro la rabbia dice al corpo come riconoscere il virus della rabbia e come creare una risposta del sistema immunitario che ucciderà il virus se dovesse mai verificarsi.

Nel tempo, l’efficacia del vaccino inizia a svanire, motivo per cui sono necessari vaccini di richiamo affinché il tuo cane rimanga protetto.

Un cane vaccinato può contrarre la rabbia?
Il vaccino contro la rabbia è estremamente efficace. Detto questo, nessun vaccino è efficace al 100% e ci sono alcuni casi segnalati di animali vaccinati che contraggono il virus della rabbia.

La migliore prevenzione è tenersi aggiornati sui vaccini antirabbici del proprio cane nel corso della loro vita.

Ci sono effetti collaterali del vaccino contro la rabbia?
Gli effetti collaterali comuni possono includere lieve disagio o gonfiore nel sito di vaccinazione, una leggera febbre e una diminuzione dell’appetito e del livello di attività. Questi sintomi possono iniziare entro poche ore dalla vaccinazione e dovrebbero scomparire in un giorno o due.

Se gli effetti collaterali peggiorano o persistono per più di qualche giorno, contatta il tuo veterinario in modo che possano alleviarli.

Occasionalmente, il gonfiore piccolo e deciso nel sito di iniezione può durare per alcune settimane. Se persiste per più di tre settimane o sembra ingrandirsi, contatta il tuo veterinario.

Gli effetti collaterali meno comuni, ma più gravi di cui essere a conoscenza includono:

Vomito o diarrea

Orticaria

Gonfiore del muso e intorno al viso, al collo o agli occhi

Grave tosse o difficoltà a respirare e persino collasso

Questi gravi effetti collaterali di solito si verificano da minuti a ore dopo aver ricevuto il vaccino. Possono essere emergenze potenzialmente letali che richiedono cure veterinarie immediate di emergenza.

Quanto costa un vaccino contro la rabbia per cani?
Il costo di un vaccino contro la rabbia varia a seconda del fornitore. In genere, il vaccino costa tra 30 e  50 euro.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...