Animali

In Russia sono stati trovati cani con i colori vivaci

Sette cani con il pelo blu sono stati trovati mentre vagavano vicino a una fabbrica di vetro abbandonata a Dzerzhinsk, una città industriale vicino a Nizhny Novgorod, 370 km (230 miglia) a est di Mosca. Le immagini sono diventate virali dopo che i media locali hanno riportato lo strano branco di cani l’11 febbraio.

La salute dei cani è stata controllata; vengono anche vaccinati e sterilizzati
La fabbrica produceva vetro acrilico e acido prussico. Si sospetta che i cani si siano rotolati in tinta blu in polvere presso l’impianto.

Il 13 febbraio i cani sono stati portati in una clinica veterinaria a Nizhny Novgorod, dove sono stati prelevati campioni di sangue e feci. Tracce di colorante blu di Prussia sono state trovate nella loro pelliccia.

I media russi riferiscono che i cani sembrano sani e mangiano bene. Ma ci sono ancora preoccupazioni che una sostanza chimica tossica, come il solfato di rame, possa aver causato il cambiamento di colore.

I randagi verranno rilasciati di nuovo nelle strade se non sarà possibile trovare loro una casa
Giovedì diversi cani dal pelo verde brillante sono stati visti vagare per Podolsk, una città industriale a 37 km a sud di Mosca. In questo caso, secondo un ministro regionale di Mosca, i cani sono stati visti vicino a un magazzino abbandonato, dove erano stati conservati sacchi di vernice verde in polvere.

Ma alcuni russi sui social media sospettano che i cani Podolsk potrebbero essere stati deliberatamente dipinti per uno scherzo malato, poiché i cani blu brillante avevano impressionato così tante persone in precedenza.

I randagi con la pelliccia verde brillante sono apparsi a Podolsk pochi giorni dopo
I veterinari hanno esaminato anche i cani Podolsk. La causa della loro pelliccia verde non è stata stabilita in modo definitivo. Ma come nel caso di Dzerzhinsk, i cani sembrano abbastanza sani e amichevoli.

Qualunque sia la causa della pelliccia dai colori vivaci, i casi evidenziano il continuo rischio di inquinamento chimico in Russia, che ha molti vecchi stabilimenti industriali, in parte eredità del comunismo

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...