Animali

Nutri il tuo animale domestico con amore, non cibo in eccesso

Mentre molti proprietari di animali domestici ritengono che nutrire i loro animali con pasti abbondanti, avanzi di tavola e dolcetti sia un segno di amore e cura, nutrire troppo un gatto o un cane porta a un’abbondanza di problemi di salute che possono abbreviare o mettere in pericolo le loro vite. Ecco uno sguardo al motivo per cui l’obesità è un problema e come aiutare a mantenere il tuo amato animale domestico magro, sano e felice senza le leccornie o le porzioni extra della cena.

I pericoli della sovralimentazione
Proprio come noi, è importante che gli animali abbiano il giusto equilibrio di vitamine, sostanze nutritive e minerali essenziali per il corretto funzionamento del loro corpo. Gli animali che non sono nutriti con una dieta equilibrata possono avere una varietà di problemi di salute, come malformazioni ossee o scarsa densità a causa della mancanza di calcio e fosforo e malattie cardiache dovute alla mancanza di taurina, afferma Sarah Carter, DVM presso MSPCA Angell Clinica Shalit-Glazer. Mentre vuoi assicurarti di nutrire il tuo animale domestico con la giusta quantità di cibo, la sovralimentazione può causare una serie completamente diversa di problemi, vale a dire l’obesità, che può essere difficile da gestire.

“Un animale obeso non è un animale sano; spesso hanno meno energia ed è più difficile per loro andare in giro [per] fare passeggiate e salire e scendere le scale “, dice il dott. “Un gatto o un cane che può correre e saltare sarà molto più felice e avrà una salute mentale e fisica molto migliore.”

L’obesità può portare a diabete, condizioni infiammatorie come l’artrite e alcuni tipi di insufficienza epatica nei gatti. Secondo il dottor Carter, anche le malattie ortopediche e neurologiche possono essere più difficili da trattare quando un animale è obeso. Se un cane o un gatto ha fatto scivolare un disco o si è fratturato un arto, ad esempio, sarà molto più difficile per loro riprendersi e muoversi se stanno portando un peso extra, aggiunge. Mentre qualsiasi animale può essere predisposto all’obesità, gli animali domestici che conducono uno stile di vita sedentario e consumano calorie in eccesso sono a più alto rischio di essere obesi. Sfortunatamente, un gran numero di animali domestici è attualmente in sovrappeso o obeso indipendentemente dal loro allevamento.

Come aiutare il tuo animale domestico in sovrappeso
La chiave per tenere sotto controllo il peso del tuo animale domestico è nutrirlo con una dieta ben bilanciata con un numero appropriato di calorie per la sua razza, età e tipo di corpo. Sebbene sia essenziale discutere le specifiche della dieta del tuo animale domestico (inclusi cosa e quanto dargli da mangiare) con il tuo veterinario, il dottor Carter consiglia quanto segue per mantenere la salute del tuo animale domestico e ridurne il peso:

Guarda le etichette degli alimenti per animali domestici: se un alimento per animali domestici è etichettato come nutrizionalmente bilanciato per il mantenimento di un animale adulto, avrà meno calorie di un alimento progettato per animali in crescita, in gestazione o in allattamento. “Quando si dà da mangiare a un animale adulto, non portatore di lettiera”, dice il dott. Carter, “assicurarsi che il suo cibo sia etichettato solo per la manutenzione”.
Diminuisci le leccornie e gli avanzi della tavola: riduci la quantità di leccornie e avanzi della tavola che dai da mangiare al tuo animale diminuendo la frequenza con cui tratti il ​​tuo animale domestico o dando loro dolcetti di piccole dimensioni. Prova a rompere un bocconcino che piace al tuo animale domestico in piccoli pezzi e daglielo durante il giorno piuttosto che tutto in una volta.
Aumenta l’esercizio: aumenta la quantità di attività quotidiana che il tuo animale domestico in sovrappeso ottiene estendendo o aumentando la frequenza delle tue passeggiate quotidiane, mettendo dei gradini davanti al cibo del tuo gatto o acquistando giocattoli interattivi che incoraggiano il tuo animale a muoversi durante il giorno. “Tieni presente, tuttavia, che se il tuo animale domestico è in sovrappeso, probabilmente non è stato l’animale più atletico”, afferma il dottor Carter. “Aumenta gradualmente la quantità di esercizio che stai fornendo in modo che il tuo animale domestico possa dedicarsi ad attività più atletiche.”
Monitora il peso del tuo animale domestico: pesalo regolarmente per vedere se continua ad aumentare di peso. “L’aumento di peso avviene gradualmente, quindi a volte può essere perso”, afferma il dott. Carter. “Parla con il tuo veterinario del punteggio della condizione corporea. Una volta che sai come assegnare un punteggio al tuo animale, sarai in grado di verificare se sta diventando sovrappeso o sottopeso. “
Parla con il tuo veterinario per modificare la dieta del tuo animale domestico dopo che è stato sterilizzato o castrato, poiché cani e gatti che sono stati sterilizzati o castrati richiedono meno calorie rispetto agli animali inalterati.
Ridurre la quantità di cibo che dai al tuo animale domestico per aiutarlo a perdere peso può portare a carenze nutrizionali e limitare troppo rapidamente le calorie per i gatti in sovrappeso può portare a insufficienza epatica, quindi è meglio lavorare con il tuo veterinario per determinare il miglior piano d’azione.

“Le diete su prescrizione sono state create per aiutare con la perdita di peso che limitano il numero di calorie consumate dal tuo animale domestico fornendo loro le vitamine, i minerali e le sostanze nutritive necessarie per mantenere la loro salute”, afferma il dott. Carter. “Questi alimenti possono essere acquistati dal veterinario che sarà anche in grado di fornire informazioni su come funziona la dieta”.

Amare il tuo animale domestico significa nutrirlo con una dieta ben bilanciata, quindi se sei preoccupato di limitare l’assunzione di cibo e perdere il suo affetto, ricorda che ci sono molti altri modi per dimostrare ai nostri animali domestici che li amiamo. Giocare regolarmente con il tuo animale domestico, portarlo a passeggio, fornirgli giocattoli mentalmente e fisicamente interattivi e passare del tempo con loro sono tutti modi non legati al cibo per mostrare al tuo animale domestico che ci tieni.

“Nutrire il tuo animale domestico e poi ignorarlo non farà sentire il tuo animale amato”, dice il dottor Carter. “La maggior parte degli animali desidera il tuo affetto e la tua attenzione, non solo il cibo.”

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...