Animali

Origine della dieta di cibi crudi per animali domestici

Storia del cibo crudo per animali domestici

Potresti non rendertene conto, ma gli alimenti per animali domestici crudi hanno una lunga storia. I cibi crudi, infatti, sono biologicamente paragonabili alle diete che cani e gatti consumerebbero prima di essere addomesticati dall’uomo.

Per migliaia di anni, c’erano poche scelte disponibili per cani e gatti non addomesticati. Non avevano la possibilità di essere schizzinosi o rifiutare una particolare fonte di cibo. Cani e gatti mangiavano per sopravvivere e consumavano qualsiasi cibo possibile ogni volta che se ne presentava l’opportunità.

Questi animali primordiali si ingozzavano, pascolavano mentre vagavano per le pianure o soffrivano la fame per ore o giorni alla volta. Cacciare, uccidere e consumare prede vive era un’opzione per cani e felini normodotati. Per i cacciatori meno esperti, le carcasse, la vegetazione fresca e persino le uova erano un gioco equo da scavare. In attesa della stagione, del clima o della geografia, il cibo sarebbe abbondante o scarso. E ovviamente nessuna delle fonti nutritive scoperte da questi cani e gatti primordiali era cotta convenzionalmente: venivano consumate crude.

Alimenti per animali domestici crudi moderni
Le diete crude oggi emulano il modo in cui cani e gatti mangiavano prima che venissero create le crocchette commerciali. Contengono enzimi benefici, vitamine, minerali e altre qualità energetiche inerenti alle proteine ​​della carne come pollo, manzo e bisonte, nonché cereali, frutta e verdura nelle loro forme naturali e non lavorate che vengono spesso denaturate o distrutte durante la cottura ad alta temperatura . La carne e la frutta, i cereali e le verdure svolgono tutti ruoli vitali nel nutrire il cane o il gatto. Tuttavia, è importante che la dieta dei cibi crudi sia completa ed equilibrata e che sia adeguatamente maneggiata, preparata e servita. Molti esperti, ad esempio, consigliano di conservare il cibo crudo nel congelatore e di pulire accuratamente qualsiasi superficie che viene a contatto con il cibo crudo con acqua e sapone.

Se sei interessato a nutrire il tuo animale domestico con cibi crudi, consulta un veterinario per vedere se il tuo cane o gatto è un candidato adatto. Il tuo veterinario o un nutrizionista veterinario potrebbe anche fornirti consigli sul marchio che conosci già. Alcuni marchi di alimenti per animali domestici utilizzano persino processi, come l’elaborazione ad alta pressione, che si dice uccidano i batteri patogeni consentendo al cibo crudo di preservare il suo contenuto nutrizionale e gli enzimi benefici.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...