Animali

Perché i cani hanno paura degli aspirapolvere?

Molti genitori di animali domestici non riconoscono che incontrare il vuoto per la prima volta può essere un’esperienza traumatica per i cani.

Le reazioni canine al vuoto possono variare dall’entrata in modalità di attacco alla fuga dalla paura. Poiché gli aspirapolvere sono un male necessario, il modo migliore per aiutare il tuo cane a tollerare il giorno della pulizia è addestrarlo a fare un’associazione positiva con la sua nemesi succhiatori di polvere.

Ecco alcune informazioni sul motivo per cui i cani hanno paura degli aspirapolvere e cosa puoi fare al riguardo.

Perché i cani odiano gli aspirapolvere?
Non sorprende che molti cani abbiano paura degli aspirapolvere; sono grandi, rumorosi e disturbanti. Aggiungi detergenti semoventi all’equazione spaventosa dell’attrezzatura ei nostri cani sono costretti a far fronte a un altro spaventoso nemico domestico.

Gli aspirapolvere sono diversi da qualsiasi altro tipo di attrezzatura domestica e un singolo spaventoso run-in può preparare il terreno per una vita di paura. Certo, asciugacapelli e miscelatori sono altrettanto rumorosi, ma non escono dagli armadi e prendono il controllo della stanza come fanno gli aspirapolvere.

I pulitori semoventi, come Roombas, sono particolarmente spaventosi perché fanno rumore, si muovono inaspettatamente e appaiono e scompaiono senza preavviso.

La soluzione facile: prova una tecnica di gestione
Un modo semplice per aiutare il tuo cane ad affrontare il giorno delle pulizie è gestire il suo ambiente mentre lavori.

Invece di costringere il tuo cane ad affrontare le sue paure quando tiri fuori l’aspirapolvere, prova a metterlo in una stanza tranquilla in una parte diversa della casa e dargli qualcosa per tenerlo felicemente occupato.

Un giocattolo interattivo per cani, o “giocattolo occupato”, che distribuisce dolcetti per cani o crocchette di cibo per cani, come il giocattolo per cani KONG Wobbler , gli offre qualcosa su cui concentrarsi oltre al putiferio in fondo al corridoio. Anche accendere una macchina per il rumore bianco o la televisione può aiutare a camuffare il rumore.

La soluzione più coinvolta: addestrare i cani a superare la paura dell’aspirapolvere
L’obiettivo dell’addestramento al vuoto è quello di aiutare a cambiare la percezione del vuoto del tuo cane, portandolo da nemesi a fastidio occasionale. La chiave sta lavorando lentamente, soprattutto se il tuo cane ha una paura di lunga data.

Passaggio 1: stabilire un’associazione positiva
Per iniziare il processo di addestramento, trova un amico che ti aiuti e riempi le tasche di piccoli dolcetti carnosi, come i dolcetti per cani da addestramento Blue Buffalo Blue Bits .

Porta il tuo cane in una stanza tranquilla e chiedi al tuo aiutante di stare abbastanza lontano da non far scattare il cane quando appare l’aspirapolvere. (A seconda del livello di paura del tuo cane, potrebbe essere un corridoio adiacente o anche una stanza diversa.)

Di ‘al tuo aiutante di tirare fuori l’aspirapolvere in modo che il tuo cane possa vederlo (tenendo l’aspirapolvere spento e fermo), quindi inizia immediatamente a dargli da mangiare i piccoli dolcetti. Continua a trattare il tuo cane per alcuni secondi, assicurandoti che possa vedere il vuoto ma mantenga una postura rilassata. Quindi, chiedi al tuo aiutante di rimuovere l’aspirapolvere e smettere di nutrire il tuo cane.

Ripeti il ​​processo più volte, chiedendo al tuo aiutante di visualizzare l’aspirapolvere e tenerlo fermo mentre dai al tuo cane le leccornie, quindi interrompi le leccornie quando se ne va. Questo primo passaggio aiuta il tuo cane a fare un’associazione positiva con il vuoto, perché quando appare, riceve delle chicche!

Dopo un po ‘di ripetizioni, prova un rapido test: chiedi al tuo aiutante di spostare l’aspirapolvere nella linea di vista del tuo cane, come nelle ripetizioni precedenti, e osserva se il tuo cane ti guarda come per dire: “Dove sono i miei dolci? ” Questa reazione significa che il tuo cane sta iniziando a equiparare il vuoto a qualcosa di positivo!

Passaggio 2: familiarizzare il cane con il movimento del vuoto
Il passo successivo è l’introduzione di un sottile movimento di aspirazione. Chiedi al tuo aiutante di spingere l’aspirapolvere in avanti (sempre in posizione off) mentre dai da mangiare al tuo cane. Quindi chiedi al tuo aiutante di smettere di spostarlo mentre smetti di nutrire il tuo cane.

Ripeti questo passaggio più volte, aggiungendo diversi tipi di movimento in modo che sembri un’effettiva aspirazione. Nelle sessioni successive, inizia a spostare l’aspirapolvere spento più vicino al tuo cane, dandogli sempre delizie mentre si muove e osservando per vedere se il suo linguaggio del corpo rimane rilassato.

Se il tuo cane smette di mangiare dolcetti o inizia a sembrare nervoso, probabilmente significa che stai progredendo troppo rapidamente.

Passaggio 3: desensibilizzazione al rumore del vuoto
La parte più spaventosa dell’allenamento con il vuoto è accenderlo, quindi assicurati che il tuo cane si orienti felicemente verso di te e prenda i dolcetti con una postura rilassata attorno a un vuoto mobile spento prima di provare a premere l’interruttore.

Anche se il tuo cane tollera tranquillamente il movimento del vuoto nella stessa stanza, potresti voler accendere l’aspirapolvere in una stanza diversa o ad una distanza dal tuo cane simile a quando hai iniziato il processo di addestramento. Chiedi al tuo aiutante di avviare l’aspirapolvere per alcuni secondi, quindi dai da mangiare al tuo cane le prelibatezze mentre è acceso e fermati quando il tuo aiutante lo spegne.

Guarda il tuo cane per assicurarti che il rumore non abbia fatto deragliare i tuoi progressi. Se il tuo cane non è in grado di prendere i dolcetti quando l’aspirapolvere si accende, significa che gli sei troppo vicino; allontanati o chiudi la porta tra te e il tuo aiutante quando è accesa.

Probabilmente ci vorranno una serie di sessioni di allenamento distribuite in alcune settimane prima che il tuo cane si senta a suo agio sia con il suono che con il movimento del vuoto. Non affrettare questa parte del processo di formazione!

Saprai che il tuo cane si sente più a suo agio quando esibisce lo stesso “Dove sono i miei dolci?” risposta quando si accende l’aspirapolvere. A quel punto, puoi iniziare a spostarlo e premiare il tuo cane, quindi nelle sessioni successive, iniziare ad avvicinarlo al tuo cane.

Clean Sweep: successo nell’allenamento con il vuoto
Ovviamente, l’obiettivo è che il tuo cane rimanga calmo mentre usi effettivamente l’aspirapolvere, ma probabilmente ci vorranno molte sessioni di allenamento prima che tu e il tuo cane arriviate a quel punto.

Per evitare il ribaltamento quando hai bisogno di riordinare, porta il tuo cane in un posto tranquillo e dagli qualcosa da fare mentre pulisci, come disimballare le leccornie dal giocattolo per cani Starmark Bob-a-Lot . Con pazienza e pratica, il tuo cane si accontenterà di rilassarsi mentre fai il lavoro sporco!

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...