Animali

Perché il tuo cane vomita?

Il tuo cane sta vomitando ? Sebbene il vomito di cane possa essere disordinato e sgradevole, la buona notizia è che il vomito nei cani di solito non è una terribile emergenza. Tuttavia, non dovresti ignorarlo. È importante affrontare il vomito del tuo cane in modo da poterlo aiutare presto a sentirsi meglio e assicurarsi che non sia il segno di qualcosa di più serio.

Perché i cani vomitano?
I cani vomitano per una serie di motivi, alcuni più gravi di altri. A volte è facile determinare la causa – come quando vedi un giocattolo masticato nel vomito o sai che il tuo cane ha mangiato qualcosa di inappropriato, come il cibo umano malsano . Altre volte è molto più difficile determinare il motivo del vomito. Può sembrare molto disgustoso, ma dovresti esaminare il vomito prima di ripulirlo.

Ragioni dietetiche
L’indiscrezione alimentare è una ragione molto comune per il vomito nei cani. Ciò accade spesso dopo che un cane entra nella spazzatura o mangia avanzi di tavolo. Esaminare il vomito e il comportamento del cane dopo l’interruzione del vomito può fornire indizi sulla causa. Se il cane sembra meglio dopo il vomito, è stato probabilmente un problema dietetico e può essere risolto. Tieni d’occhio il tuo cane per il giorno successivo o due, osservando il vomito o altri segni di malattia.

Problemi di salute
Il vomito può anche essere causato da qualcosa di più grave, come l’ ingestione di tossine , l’ostruzione gastrointestinale, la pancreatite e altro ancora. Il vomito è uno dei segni più comuni di malattia segnalati dai proprietari di cani. Il vomito può essere accompagnato da diarrea , perdita di appetito o letargia. Non solo è importante capire perché i cani vomitano; dovresti anche sapere come rispondere quando il tuo cane vomita.

Trattamento del vomito nei cani
Di solito non è grave se il tuo cane ha solo uno o due episodi di vomito. Probabilmente non chiami il tuo medico ogni volta che ti ammali allo stomaco. Tuttavia, è importante che tu prenda ulteriori precauzioni quando il tuo cane è malato perché i cani non possono dirci come si sentono davvero. In effetti, i cani possono istintivamente nascondere la malattia il più a lungo possibile come un istinto di sopravvivenza. Alcuni cani malati si comportano come se si sentissero bene quando non lo fanno davvero.

Esaminando il vomito
Se il tuo cane vomita, dai prima un’occhiata alla sostanza che è stata vomitata.

È cibo?
È principalmente bile o muco?
Il vomito contiene schiuma bianca, acqua o sangue?
Ci sono pezzi di giocattoli, vestiti o altro materiale non commestibile mescolati?
È una buona idea rilasciare oggetti estranei che trovi in ​​un bagaglio nel caso in cui il veterinario debba vederli in un secondo momento. Prendi nota del vomito nel caso in cui devi ricordare quando parli con il veterinario e scatta una foto se puoi. Se letargia, diarrea o altri segni di malattia accompagnano il vomito, prendi nota anche di questo.

Aspetta e osserva
Dopo che un cane vomita, è generalmente meglio trattenere il cibo per diverse ore e osservare, ma non trattenere l’acqua. Se il tuo cane vomita una volta e poi si comporta in modo completamente normale, puoi probabilmente riprendere la normale routine di alimentazione entro 6-12 ore o quando è dovuto il pasto successivo. Continua a guardare il tuo animale domestico per vomito e altri segni di malattia.

Quando chiamare il veterinario
Non dare mai farmaci da banco o da prescrizione senza il consiglio del veterinario. Se il vomito si presenta più volte durante il primo giorno e si verifica ancora il giorno successivo, contattare il veterinario. Se il tuo cane non mangia per due giorni di fila, dovresti contattare il veterinario anche se il vomito si è fermato. La diarrea a volte si verifica durante o dopo episodi di vomito. Chiama il veterinario se la diarrea del tuo cane non inizia a migliorare entro un giorno o due.

Anche il vomito cronico intermittente (in corso ma meno di una volta al giorno) non è considerato normale. Se il tuo cane vomita “spento e acceso” per più di una settimana o due, dovresti fissare un appuntamento con il veterinario per un esame fisico . Potrebbero essere raccomandati ulteriori test.

In alcune circostanze, è necessario contattare immediatamente il veterinario :

Il vomito viene ripetuto frequentemente per diverse ore di seguito.
Il tuo cane sta assumendo farmaci che possono causare il vomito (interrompi il trattamento e chiama il veterinario).
Sospetti che il tuo cane abbia ingerito un corpo estraneo, come un giocattolo o un vestito.
Il tuo cane mostra estrema letargia o insensibilità.
Sospetti che il tuo cane abbia ingerito una tossina.
Vedi una quantità eccessiva di sangue nel materiale vomitato (un leggero spotting di sangue non è un’emergenza, ma chiama il veterinario se continua).
L’addome del tuo cane ha un aspetto gonfio (potrebbe essere GDV aka “gonfio” o qualcos’altro di grave).

L’addome del tuo cane sembra essere doloroso.
Le gengive del tuo cane sono pallide, bianche, bluastre o di colore grigio.
Il tuo cane ha difficoltà a respirare.
Hai dei dubbi sul fatto che le condizioni del tuo cane siano gravi.
avvertimento
Se il tuo cane vomita dopo aver mangiato o bevuto per più di un giorno, vai immediatamente dal veterinario. Questo può essere un segno di un’ostruzione gastrointestinale (come un corpo estraneo) o un’altra grave malattia. Come sempre, la comunicazione con il veterinario è una parte essenziale per mantenere sano il cane .

Cibo e acqua per cani
Se il tuo cane vomita di nuovo al pasto successivo, ma il vomito si interrompe dopo alcune ore, prova prima a offrire al tuo cane una piccola quantità di acqua. Se il tuo cane lo tiene giù, offri una piccola quantità di cibo insipido come riso bianco normale con pollo bollito o carne magra. Dopo aver bollito il cibo insipido per il tuo cane, scarica più grasso possibile. Non aggiungere sale o altri condimenti.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...