Animali

Perché il tuo gatto non mangia e cosa fare

Dovresti sempre prestare attenzione alle abitudini alimentari del tuo gatto, in quanto possono darti un’idea di come si sente il tuo gatto.

Se noti che i comportamenti alimentari del tuo gatto cambiano, puoi metterti subito in contatto con il tuo veterinario per capire qual è il problema.

E se il tuo gatto non mangia, devi scoprire la causa. Ecco alcuni dei motivi più comuni per cui un gatto non mangia e alcuni consigli per rimettere in carreggiata il tuo familiare felino.

Passa a una sezione qui:

Motivi per cui un gattino non mangia

Perché il mio gatto adulto non mangia?

Cosa fare se il tuo gatto non mangia (quando chiamare il veterinario)

Motivi per cui un gattino non mangia
I gattini sono normalmente svezzati e mangiano cibi solidi tra le 6 e le 8 settimane di età. Ecco alcuni motivi per cui il tuo gattino potrebbe non mangiare il suo cibo.

Il tuo gattino potrebbe ancora imparare cosa gli piace mangiare
Una volta che iniziano a passare al cibo solido, i gattini dovrebbero essere esposti a diversi tipi e consistenze di cibo in modo che imparino ciò che preferiscono. Se il tuo gattino appena svezzato non mangia, potrebbe essere semplice come passare da una forma rotonda a crocchette a quella oblunga.

Offri cibo umido e cibo secco con diverse consistenze e forme (paté, spezzatino, brodo, crocchette triangolari, crocchette rotonde, ecc.). Puoi anche provare a rendere il cibo più appetitoso in modo che la transizione sia più facile. L’appetito di un gatto è fortemente guidato dal loro senso dell’olfatto.

Assicurati che il cibo umido che dai al tuo gattino sia a temperatura ambiente o leggermente più caldo; riscaldare il cibo umido ne aumenta l’aroma e il fascino.

Il tuo gattino potrebbe avere un’infezione delle vie respiratorie superiori
Le infezioni delle vie respiratorie superiori non sono insolite nei gattini e possono causare diminuzione dell’appetito a causa di congestione nasale, febbre o affaticamento.

Se il tuo gattino ha il naso chiuso, sarà più difficile per lui sentire l’odore del cibo e di conseguenza potrebbe non mangiare. Se ciò accade, potresti dover fare più affidamento sui cibi umidi, specialmente quelli che hanno aromi forti. Se il tuo gattino non mangia il suo solito cibo umido, prova a cambiare il sapore o la consistenza per vedere se aiuta.

Se noti uno dei seguenti sintomi, chiama il veterinario:

Molti starnuti

Occhi che colano

Rinorrea

Sebbene alcune infezioni siano virali e potrebbero non richiedere farmaci, a volte sono necessari antibiotici per risolvere un’infezione e aiutare il tuo gattino a sentirsi meglio.

Il tuo gattino potrebbe aver mangiato qualcosa che non dovrebbero avere
La naturale curiosità dei gattini a volte li mette nei guai. È noto che i gattini mangiano spago, orpelli , elastici per capelli e altri oggetti che possono rimanere bloccati nello stomaco o nell’intestino tenue. Non lasciare mai che il tuo gattino giochi con corde, nastri di palloncini, elastici per capelli, erba di plastica usata nei cesti pasquali, orpelli o altri oggetti che potrebbe mangiare.

A volte è necessario un intervento chirurgico per rimuovere l’oggetto incriminato, quindi chiama subito il veterinario se sospetti che il tuo gattino abbia mangiato qualcosa che non dovrebbe mangiare o se il suo appetito ridotto è accompagnato anche da vomito.

Il tuo gattino potrebbe essere intimidito dal tuo cane o da altri gatti
Mentre molti gattini sono estroversi e resilienti, alcuni gattini timidi possono essere intimiditi da altri membri della famiglia pelosi quando si tratta di mangiare.

Dai al tuo gattino un posto sicuro dove mangiare dove non sarà inseguito o infastidito da altri cani o gatti della famiglia.

Se il tuo gattino non mangia per più di un giorno o due, chiama il veterinario per fissare un esame. Prima determini la causa, prima il tuo piccolo tornerà alla normalità.

Perché il mio gatto adulto non mangia?
La perdita di appetito può avere molte cause nei gatti adulti.

Se il tuo gatto non mangia, alcune cause possono essere evidenti attraverso l’esame fisico del tuo gatto da parte del veterinario, mentre altre potrebbero richiedere esami diagnostici come esami del sangue o radiografie.

Se il tuo gatto adulto ha avuto uno scarso appetito o semplicemente non mangia per più di due giorni, porta il tuo gatto dal tuo veterinario per scoprire la causa.

Ecco alcuni possibili motivi per cui il tuo gatto non mangia.

Il tuo gatto potrebbe essere malato
Come nei gattini, le infezioni delle vie respiratorie superiori possono causare perdita di appetito nei gatti adulti.

Anche altre malattie nasali possono influenzare l’olfatto e l’appetito del tuo gatto, inclusi polipi nasali o tumori. I tumori che colpiscono il naso possono anche essere dolorosi e quindi rendere il tuo gatto riluttante a mangiare.

Il tuo gatto potrebbe avere problemi ai denti
Allo stesso modo, molte malattie della bocca possono indurre i gatti a smettere di mangiare del tutto.

I gatti possono sviluppare tartaro e gengivite , nonché infiammazioni in altri tessuti della bocca che possono essere piuttosto dolorose. Purtroppo, i gatti possono anche sviluppare tumori cancerosi in bocca.

Gli indizi da tenere d’occhio includono:

Alito cattivo

Sbavando

Sanguinamento dalla bocca

Il tuo gatto potrebbe avere un problema gastrointestinale
Ci sono molti problemi gastrointestinali che possono causare diminuzione dell’appetito nei gatti, tra cui:

Ostruzione o ingestione di corpi estranei

Cancro

Pancreatite

Malattia infiammatoria intestinale

Stipsi

Nausea

La nausea può anche essere causata da malattie renali (che possono anche causare vomito e alterazioni della sete e della minzione) o farmaci (come antibiotici o chemioterapia).

I gatti che hanno la nausea possono sembrare interessati al cibo, ma poi lo rifiutano o possono sbavare e leccarsi spesso le labbra.

Il tuo gatto potrebbe soffrire di insufficienza cardiaca congestizia
L’insufficienza cardiaca congestizia può provocare affaticamento e difficoltà respiratorie, entrambi fattori che possono rendere il tuo gatto meno interessato a mangiare.

Inoltre, i farmaci o un nuovo cibo prescritto per le malattie cardiache possono influenzare l’appetito del tuo gatto, soprattutto se il nuovo cibo è meno appetibile di quello che il tuo gatto è abituato a mangiare. 1

Il tuo gatto potrebbe riprendersi da una malattia o da una degenza in ospedale
Alcuni gatti svilupperanno un’avversione al cibo, più comunemente dopo una malattia o una degenza in ospedale. Questi gatti associano un alimento particolare alla sensazione di malessere o allo stress del ricovero in ospedale e quindi si rifiutano di mangiare quel cibo.

Potrebbe essere necessario un po ‘di ingegnosità, tentativi ed errori per scoprire cosa è disposto a mangiare il tuo gatto se si sviluppa un’avversione alimentare.

Il tuo gatto potrebbe soffrire di stress, ansia o depressione
Anche i gatti hanno emozioni e possono esserci diverse cause emotive o comportamentali di perdita di appetito.

La perdita di un caro membro della famiglia, sia animale che umano, può far smettere di mangiare alcuni gatti a causa di ansia o depressione .

Lo stress o l’ansia possono anche essere causati da cambiamenti nell’ambiente domestico. Questi cambiamenti possono sembrare insignificanti, ma possono causare molto stress ai gatti, il che può far sì che il tuo gatto non mangi.

Tali modifiche includono:

Costruzione dentro o fuori casa

Aggiunta di un nuovo membro della famiglia

Riorganizzare le risorse (cibo, acqua, lettiera)

Conflitto sociale con altri animali della famiglia

Cosa fare se il tuo gatto non mangia
Poiché i gatti come specie sono abbastanza bravi a nascondersi quando soffrono o non si sentono bene, è importante prestare attenzione a eventuali cambiamenti nelle abitudini del tuo gatto, soprattutto quando si tratta di mangiare.

Contatta il tuo veterinario se il tuo gattino non mangia da uno o due giorni o se il tuo gatto adulto non mangia da due giorni.

I gatti adulti, specialmente quelli in sovrappeso , possono sviluppare una grave malattia chiamata lipidosi epatica se smettono di mangiare, quindi è importante agire tempestivamente.

Se il tuo gatto smette di mangiare e presenta anche questi sintomi, portalo immediatamente dal veterinario:

Vomito

Diarrea

Letargia

Respirazione difficoltosa

Opzioni di trattamento per la perdita di appetito
Esistono molte opzioni di trattamento per la perdita di appetito, ma il trattamento dipende dalla causa.

Se c’è un problema di salute, il tuo gatto potrebbe aver bisogno di:

Antibiotici

Chirurgia (in caso di malattia)

Un cambiamento nella dieta

Ricovero e fluidoterapia

Farmaci per curare la nausea o per stimolare l’appetito

Se il tuo veterinario determina che il tuo gatto è sano, ma è solo un tipo schizzinoso, segui questi suggerimenti:

Prova a nutrire il tuo gatto con cibi di diversa consistenza, sapore o forma e assicurati di riscaldare cibi umidi se sono stati refrigerati.

Acquista solo la quantità di cibo secco che il tuo gatto mangerà in un mese, poiché alcuni alimenti diventeranno stantii o irrancidiscono se la confezione è stata aperta per più di un mese.

È sempre meglio sapere cosa è normale per il tuo gatto e osservare i segnali che il tuo gatto non sta mangiando in modo da sapere quando cercare aiuto.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...