Animali

Perdere peso mentre ti alleni con il tuo cane

Rompere l’abitudine al cibo spazzatura è difficile da fare. Negli Stati Uniti, questa riluttanza a recidere i nostri legami con porzioni abbondanti e alto contenuto di zucchero ha portato a una crescente prevalenza di persone in sovrappeso e obese. Secondo uno studio Gallup Poll del 2010 sull’argomento, 6 adulti americani su 10 sono in sovrappeso o obesi. È più della metà della popolazione! E gli studi dimostrano che i proprietari in sovrappeso generalmente hanno anche animali domestici in sovrappeso.

La massima di “uno per me, uno per te” ha creato una nazione in cui diabete, malattie renali, malattie cardiache e disturbi respiratori sono la norma – sia per le persone che per gli animali domestici – e dovrà migliorare o noi potrebbe fare enormi passi indietro in termini di durata della vita e gioia di salute. Un numero crescente di studi e prove aneddotiche sta scoprendo che in tutti i casi, tranne nei casi più rari, è possibile ottenere una salute migliore attraverso l’esercizio e scelte alimentari controllate.

È tutto nei numeri

Lo studio People and Pets Exercising Together (P-PET), pubblicato originariamente nel 2005, è stato il primo a chiedersi quali effetti avrebbe un programma di controllo del peso se fosse mirato a trattare casualmente sia gli animali domestici che le loro persone.

Uno sforzo cooperativo condotto dal Northwestern Memorial Hospital e dalla Hill’s Pet Nutrition nel corso di un anno, i team hanno scelto due gruppi di controllo per i risultati proposti: le persone ei loro cani (PP) che erano stati entrambi clinicamente determinati a essere in sovrappeso; e solo persone in sovrappeso (PO – senza cani).

Lo studio P-PET ha rilevato che il gruppo di persone che ha lavorato con i propri cani aveva maggiori probabilità di impegnarsi nel programma, con il 61% dei partecipanti al PP che ha completato il programma con successo e il 57% del gruppo PO che ha completato il programma. Durante lo studio, le persone con cani hanno perso in media il 5% del loro peso corporeo iniziale, mentre i cani hanno perso in media il 15% del loro peso corporeo iniziale.

Mentre l’ipotesi iniziale – che il gruppo PP avrebbe una maggiore perdita di peso rispetto al gruppo PO a causa dell’inclusione degli animali domestici – non era statisticamente valida, le conclusioni finali hanno comunque mantenuto il miglior risultato per gli animali in sovrappeso.

Vantaggi dell’esercizio “Buddy”

Le conclusioni alla fine dello studio, e ciò che è stato confermato aneddoticamente da allora, è che la differenza fondamentale tra le persone con cani e le persone senza è che le persone che si esercitano con i loro animali domestici hanno una fonte continua di compagnia (“amico”), iniziazione esercitare in modo coerente, divertimento e orgoglio dei genitori. Altri vantaggi includevano una maggiore socializzazione, poiché le persone con cani tendevano a parlare di più con le altre persone durante l’allenamento e un maggiore livello di benessere mentale.

Questi effetti collaterali positivi sono stati forti motivazioni per rimanere con il programma a lungo termine, ma sono stati soprattutto i cani a beneficiare maggiormente dei legami creati dall’esercizio fisico insieme e dalla continua aderenza all’attività, poiché anche una diminuzione del 5% nel corpo il peso è sufficiente per migliorare in modo significativo la salute cardiovascolare in un cane.

Suggerimenti per dimagrire

Evita di sentirti sopraffatto iniziando lentamente. Prendi un impegno iniziale per un esercizio regolare pianificando una passeggiata di 30 minuti con il tuo cane, tre volte a settimana per il primo mese. Iniziare lentamente consentirà a te e al tuo cane di adattarvi all’aumento dell’attività, aumentando gradualmente il ritmo e il tempo man mano che vi sentirete più forti. Pianifica e organizza i tuoi pasti con una certa accortezza, con porzioni più piccole più volte al giorno in modo che la fame tra i pasti non ti prenda alla sprovvista e ti porti a fare uno spuntino con cibi non programmati. Sostituisci le prelibatezze ad alto contenuto di grassi e zuccheri con frutta dolce per te e verdure e frutta adatte agli animali domestici per il tuo cane.

Potresti consultare un dietologo veterinario o un veterinario, almeno per avere qualche consiglio sul miglior spuntino per il tuo cane. Tieni inoltre presente che non tutti gli alimenti sono sicuri per i cani: l’uva passa e l’uva, ad esempio, sono molto tossiche. Ultimo ma non meno importante, pesare te stesso e il tuo cane una volta alla settimana per monitorare i tuoi progressi.

Perdere peso, sia per gli animali domestici che per le persone, è un impegno che richiede pazienza e tempo, ma con l’aiuto del tuo migliore amico peloso potrete stare insieme più sani e divertirvi a farlo.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...