Animali

Pietre della vescica nei cani: quali sono i segni e come trattarli al meglio

Alcuni dei raggi X più drammatici che mostro ai clienti sono quelli che rivelano la presenza di grandi pietre nella vescica del loro cane. Fino a quando non vedono i raggi X, molte di queste persone sono un po ‘infastidite dal loro cane. Questo non è irragionevole, considerando che il cane ha spesso incidenti in casa o ha bisogno di uscire ogni ora. Tuttavia, dopo aver visto i raggi X, la maggior parte dei proprietari è scioccata dal fatto che il loro cane non si sia comportato ancora più malato.

Quali sono i segni dei calcoli vescicali nei cani?
I calcoli vescicali iniziano piccoli ma nel tempo possono crescere di numero e / o dimensioni. I cani con calcoli alla vescica presentano in genere alcuni o tutti i seguenti sintomi:

Incidenti urinari
Tentativi frequenti di urinare senza produrre molta urina
Sforzandosi di urinare
Urina scolorita
Leccare intorno all’apertura urinaria
Questi segni clinici possono essere visti con altre malattie che colpiscono le vie urinarie (infezioni o tumori, per esempio), quindi la diagnosi di calcoli vescicali deve essere confermata con una radiografia o un’ecografia.

Come vengono formati e trattati i calcoli vescicali?
I calcoli vescicali sono una raccolta di minerali e altri materiali. La maggior parte dei calcoli vescicali nei cani sono costituiti da cristalli di struvite, ossalato di calcio, urato o cistina. In molti casi, il tipo specifico di cristallo coinvolto può essere visto in un campione di urina osservato al microscopio.

Se la struvite è la diagnosi, un veterinario tratterà la causa sottostante (p. Es., Antibiotici per caniper le infezioni del tratto urinario) e può consigliare una dieta terapeutica che dissolverà i calcoli ei cristalli. I cani a cui sono stati prescritti antibiotici in genere usano i farmaci mentre consumano il cibo terapeutico per cani e possibilmente più a lungo se necessario. La chirurgia o altre procedure come la litotripsia (rompere le pietre con onde d’urto ultrasoniche) saranno necessarie per estrarre le pietre dalla vescica. La dieta terapeutica per sciogliere i calcoli di struvite, tuttavia, deve essere somministrata sotto la supervisione di un veterinario. Questo perché sono formulati per far produrre al cane più urina acida di quanto farebbero altrimenti per abbattere la pietra. Se l’acidificazione urinaria viene portata troppo oltre, i calcoli di ossalato di calcio possono essere il risultato.

Qual è il modo migliore per prevenire i calcoli vescicali nei cani?
Una volta che le pietre sono sparite, la dieta gioca un ruolo importante nel prevenire il loro ritorno. I produttori hanno formulato cibi speciali che scoraggiano la formazione di cristalli di struvite, ossalato di calcio, urato e cistina. Anche incoraggiare l’assunzione di acqua è importante poiché è meno probabile che si formino cristalli nell’urina diluita. Per questo motivo, molti veterinari consigliano le versioni in scatola di questi alimenti sul secco.

Poiché le diete progettate per prevenire i calcoli vescicali devono essere alimentate a lungo termine, devono essere nutrizionalmente bilanciate. Il medico del tuo animale domestico è nella posizione migliore per consigliarti un alimento nutrizionalmente completo e ben bilanciato che ti aiuterà a mantenerlo in salute.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...