Animali

Possessiva e aggressività territoriale nei cani

Alcuni cani sono pericolosi per altri cani e persino per gli esseri umani mentre mangiano. In effetti, i cani possono essere aggressivi nel proteggere tutto ciò che considerano i loro beni, come cibo, ciotole, oggetti che rubano o trovano e giocattoli. Sono anche molto territoriali e difenderanno qualsiasi area che considerano essere sotto il loro dominio (ad esempio, la casa).

Questa aggressione è pericolosa? Assolutamente. Tuttavia, questo è un comportamento normale. I cani sono allevati per proteggere e, a volte, può essere una questione di addestramento e comportamento appreso. Una recinzione sicura è una soluzione, ma tieni presente che nessuna recinzione è assolutamente sicura. In alcuni cani il comportamento può essere modificato, ma prima devi capire qual è la causa sottostante.

Sintomi
Ringhiando
Sollevando il labbro superiore
Abbaiare aggressivo
Schioccare
Affondo
Mordere
Reazione estrema quando qualcuno si avvicina allo spazio del cane (p. Es., Cortile)
Il campanello può provocare una frenesia di aggressione
Cause
Ci sono volte in cui il cane sviluppa l’abitudine di difendere cibo, oggetti e territorio essendo aggressivo perché ha avuto risultati positivi in ​​passato. Altre cause comuni includono:

Condizioni mediche sottostanti
Scarsa socializzazione da cucciolo
Maturazione sessuale
Inbreeding
Ambiente
Comportamento dell’ordine del pacco
Genetico (o normale per il particolare cane o razza)
Diagnosi
Il tuo veterinario escluderà prima eventuali malattie sottostanti. Se non viene trovato nulla per spiegare il comportamento, potrebbero indirizzarti a un comportamentista animale specializzato nell’addestramento di cani.

Trattamento
Probabilmente non hai intenzione di “curare” questo cane aggressivo, tuttavia l’obiettivo è controllare il comportamento. Se il numero di incidenti aggressivi può essere ridotto, dovresti sentire di esserci riuscito. Uno specialista di addestramento del cane può aiutarti a sviluppare strumenti di sicurezza e gestione.

La sicurezza dovrebbe essere la preoccupazione principale. Evita le situazioni che possono provocare una reazione aggressiva. Se il tuo comportamentista consiglia tecniche di allenamento basate sulla punizione / dominanza, potresti cercare un aiuto alternativo, poiché potrebbe intensificare l’aggressività. Esistono modi migliori per affrontare il problema.

Nutri il cane in uno spazio ristretto e non dargli oggetti che potrebbero incitare a comportamenti aggressivi. Confinalo in aree dove le persone non possono essere né sentite né viste. Infine, insegna al tuo cane a indossare una cavezza e una museruola a canestro.

In casi estremi, potrebbe essere necessario abbattere il cane (eutanasia), poiché a volte è l’unico modo per impedire con certezza al tuo cane di ferire gli altri, specialmente quelli che sono già stati coinvolti in uno o più incidenti.

Vita e gestione
La modifica del comportamento richiede pazienza e coerenza. Ci vuole anche tempo prima che i risultati siano visibili. In presenza di stimoli che provocano aggressività, provare tecniche di desensibilizzazione e contro-condizionamento. Usa le museruole del cestino per la sicurezza quando lavori con il cane.

Insegnagli prima a sedersi e rilassarsi su un comando verbale. Fallo in un luogo neutro e usa i premi del cibo in piccoli pezzi per evitare l’aggressione del cibo durante questi esercizi; premiare anche il comportamento non aggressivo. Aumentare gradualmente il livello di stimolazione, facendo attenzione a rimanere al di sotto della soglia che provocherà aggressività. Ricorda, la pazienza sarà importante, poiché i progressi stanno arrivando lentamente. Proprio quando pensi di aver fatto la differenza, potrebbero esserci segni di una battuta d’arresto. È importante rimanere fermi con gli esercizi di allenamento.

Sebbene sul mercato siano presenti farmaci per questo disturbo comportamentale, non sono raccomandati. Se il tuo veterinario prescrive farmaci, dovrebbero essere utilizzati solo in associazione con la modifica del comportamento. Non dovrebbe mai essere utilizzato da solo, poiché non risolverà il problema.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...