Animali

Produzione anomala di proteine ​​nei gatti

Little Cat Looking Up.

PARAPROTEINEMIA NEI GATTI
Le globuline gamma o le immunoglobuline fanno parte della risposta anticorpale del corpo alla lotta contro le infezioni. Sono una classe di proteine ​​del sangue prodotte dalle cellule del plasma, un tipo di globuli bianchi; il loro scopo: identificare e neutralizzare i batteri e i virus invasori.

Nella paraproteinemia, le paraproteine ​​anomale (proteine ​​nel sangue o nelle urine) o i componenti M sono prodotte da un singolo clone di plasmacellule. Tale produzione di proteine ​​anomale è comunemente osservata nei tumori delle plasmacellule e in alcuni altri tipi di tumore, così come nel mieloma delle plasmacellule, un tumore dei globuli bianchi. È raro nei gatti, ma quando si verifica, di solito è nei gatti più anziani.

SINTOMI E TIPI
Debolezza generalizzata
letargo
zoppaggine
Il naso sanguina
Cecità
Aumento della sete e della minzione
Convulsioni
Perdita di memoria
LE CAUSE
Tumori
Predisposizione genetica
Infezione virale
Esposizione a sostanze cancerogene (ad es. Vernici o solventi)
DIAGNOSI
Dovrai fornire una storia completa della salute del tuo gatto, l’insorgenza dei sintomi e i possibili incidenti che potrebbero aver portato a questa condizione, come infezioni o contatto con sostanze cancerogene. Il veterinario eseguirà un esame fisico completo, inclusi test di laboratorio di routine. Verrà condotto un profilo ematico completo, incluso un profilo ematico chimico, un emocromo completo e un’analisi delle urine. Gli esami del sangue possono rivelare anemia, livelli anormalmente bassi di leucociti o globuli bianchi (leucopenia) o livelli anormalmente bassi di piastrine ( trombocitopenia ).

Un profilo biochimico può mostrare livelli anormalmente elevati di proteine ​​nel sangue, bassi livelli di albumina (un tipo di proteina), livelli anormalmente elevati di calcio (ipercalcemia) e alti livelli di urea e creatinina nel sangue. L’analisi delle urine può mostrare la presenza di proteine ​​nelle urine (proteinuria). Verranno inoltre condotti test più specifici per diagnosticare varie malattie.

Verranno prese le radiografie toraciche e addominali per identificare dove è presente il linfoma (cancro). Può essere prelevato un campione di midollo osseo, che rivelerà maggiori dettagli associati a questa malattia. Allo stesso modo, verranno anche prelevati campioni dai linfonodi interessati per identificare il tipo di cellule tumorali o agenti infettivi che attaccano il corpo.

TRATTAMENTO
Se al tuo gatto viene diagnosticata la paraproteinemia e il cancro associato, il trattamento può includere la chemioterapia, la radioterapia o qualsiasi altro rimedio raccomandato dall’oncologo veterinario. La terapia antibiotica può anche essere condotta per trattare le infezioni batteriche sottostanti, se presenti.

VITA E GESTIONE
Seguire le linee guida del veterinario per i farmaci chemioterapici a casa, poiché questi farmaci sono potenzialmente tossici e devono essere utilizzati solo sotto la stretta guida di un oncologo veterinario.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...