Animali

Prurito, desiderio di graffiare, masticare o leccare provocando infiammazione della pelle nei cani

Prurito nei cani
Il prurito è il termine medico usato per definire la sensazione di prurito di un cane, o la sensazione che provoca il suo desiderio di grattarsi, strofinare, masticare o leccare i suoi capelli e la pelle. Il prurito è anche un indicatore della pelle infiammata. I graffi intensi possono alla fine portare alla perdita di capelli parziale o totale, ma con il trattamento la prognosi è positiva.

La condizione o la malattia descritta in questo articolo medico può colpire sia cani che gatti. Se desideri saperne di più su come il prurito colpisce i gatti, visita questa pagina nella libreria della salute di petMD.

Sintomi
Alcuni dei sintomi più comuni riscontrati nei cani includono:

Graffiare
Leccata
Mordere
Masticare
Auto-trauma
Infiammazione della pelle
Perdita di capelli ( alopecia )
Cause
Ci sono molte cause di prurito, tra cui pulci , scabbia, pidocchi, allergie, infezioni batteriche, sviluppo cellulare anormale (neoplasia) e disturbi immunitari.

Diagnosi
Potrebbe essere necessaria una biopsia cutanea per determinare la diagnosi in quanto vi sono molti fattori scatenanti che possono causare prurito cutaneo e desiderio di grattarsi. I test allergologici vengono spesso utilizzati per determinare e localizzare la causa del prurito o del desiderio di grattarsi.

Trattamento
Il trattamento dato dipenderà dalla causa alla base della condizione. Se la dieta del cane causa l’irritazione della pelle e il desiderio di grattarsi, saranno raccomandate modifiche dietetiche. La medicina può essere somministrata per via orale, per iniezione o come unguento topico (esterno) medicato per ridurre al minimo o eliminare il desiderio di grattarsi.

Vita e gestione
Il prurito richiede un trattamento continuo e può essere frustrante per il proprietario del cane se non si fanno progressi. La somministrazione dei farmaci prescritti aiuterà a ridurre o eliminare il desiderio che il cane si gratti. Possono essere necessarie anche modifiche dietetiche.

Prevenzione
Al momento non sono note misure preventive, ma con la manutenzione e il trattamento è possibile evitare o ridurre al minimo le recidive.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...