Animali

Ragazzo vende la sua collezione di carte Pokemon per pagare l’operazione salvavita del cucciolo

Un bambino di otto anni è diventato virale online dopo aver venduto i suoi oggetti del gioco di carte collezionabili Pokemon per salvare il suo cucciolo malato. Il bambino è stato in grado di raccogliere fondi per un intervento chirurgico salvavita utilizzando i collezionabili Nintendo

Nessuno avrebbe potuto immaginare nel 1998 che il GCC Pokémon sarebbe esploso di valore un giorno. I giocatori che hanno investito nell’hobby anni fa sono stati in grado di vendere i pezzi di cartone decenni dopo per pagarsi l’università o anche per acquistare l’auto dei loro sogni .

Tuttavia, la storia di un fan di un bambino ha toccato le corde del cuore della comunità quando hanno venduto le loro carte Pokemon per pagare l’intervento chirurgico del loro cane. La passione del ragazzo della Virginia per la serie Nintendo gli ha permesso di salvare la vita del suo migliore amico.

Il bambino vende le carte Pokemon per salvare il cucciolo


Bryson Kliemann, otto anni, stava costruendo la sua collezione di carte Pokemon quando il suo cucciolo, Bruce, si ammalò. Secondo un rapporto di ABC News, al cane è stato diagnosticato il parvovirus e ha avuto bisogno di un intervento chirurgico d’urgenza che è costato $ 700. “Mi ha reso triste. Di solito mio fratello e mia sorella giocano insieme e non ho nessuno con cui giocare tranne [il mio cane]”, ha spiegato il bambino.

Quando il ragazzo residente in West Virginia non poteva permettersi di pagare il conto, ha deciso di vendere i suoi oggetti da collezione del GCC dopo aver sentito della loro folle esplosione di valore nel 2020. “So che a tutti piacciono le carte Pokemon, quindi ho deciso di venderle”, Egli ha detto.

Bryson ha creato un cartello e ha venduto una manciata delle sue carte Pokemon sul ciglio di una strada. Tuttavia, dopo che l’immagine è diventata virale online, i fan si sono radunati dietro al ragazzo e hanno donato oltre $ 1,8k a un GoFundMe in modo che non dovesse vendere completamente la sua collezione per l’intervento.

Con i soldi ricavati dagli oggetti e dalle donazioni del GCC, il bambino è stato in grado di salvare Bruce, che ha ricevuto l’intervento chirurgico necessario per riportarlo in salute. Ero così felice perché volevo riprenderlo”, ha esclamato Kliemann dopo essersi finalmente riunito con il suo cane che è stato salvato grazie alle carte Pokemon

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...