Animali

Razze dei cani: Welsh Springer Spaniel

Il Welsh Springer Spaniel è un cane da riporto originario del Galles. Leale e affidabile, richiede molto amore. Cresciuto come cane da lavoro, il Welsh Spring Spaniel ha anche bisogno di proprietari attivi che si esercitano quotidianamente.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Welsh Springer Spaniel ha un’espressione morbida e delicata; un cane da caccia, il suo corpo è compatto e muscoloso. Fisicamente, è un po ‘più lungo che più alto.

Welsh Springer Spaniel ha anche un cappotto che è dritto o piatto. Questo pelo denso, di colore rosso e bianco, lo difende dalle intemperie. L’andatura della razza, nel frattempo, copre molto terreno ed è potente.

PERSONALITÀ E TEMPERAMENTO

Il Welsh Springer Spaniel è una razza sensibile. Rilassante per natura, generalmente ha una personalità piacevole, ma è attento e cauto con gli estranei.

Welsh Springer Spaniel ama la compagnia umana, ma gode dell’indipendenza. Nonostante ciò, questo spaniel è considerato estremamente devoto al suo proprietario.

CURA

Spazzolare e pettinare uno spaniel gallese è necessario almeno una o due volte alla settimana. Occasionalmente, il suo cappotto avrà bisogno di un rivestimento. L’esercizio di routine è un must per questa razza e dovrebbe essere accompagnato da giochi e lunghe sessioni di camminata. Ama vivere all’interno della casa con accesso aperto a un campo, cortile o prato, oltre a frequenti spedizioni all’aperto.

SALUTE

Il Welsh Springer Spaniel, che ha una durata media di 12-15 anni, è soggetto a problemi di salute minori come otite esterna , glaucoma ed epilessia , e minori come la displasia dell’anca canina ( CHD ). Per identificare alcuni di questi problemi, un veterinario può condurre test sugli occhi e sull’anca sul cane.

STORIA E CONTESTO

Un cacciatore eccellente, si pensa che il gallese Springer Spaniel si sia evoluto dall’attraversamento del Clumber e degli English Spaniels. Ma prima che il gallese Springer Spaniel emergesse in Galles, vi erano in uso spaniel di terra. I cani che apparvero nei primi spettacoli in Inghilterra erano inglesi e gallesi Springer Spaniels. La loro differenza stava nel loro colore, ma si sono dimostrati ottimi cacciatori e cani da spettacolo.

Il Welsh Springer Spaniel fu riconosciuto dall’American Kennel Club nel 1906, ma non riuscì a guadagnare molta popolarità. Alla fine della seconda guerra mondiale, era quasi estinto. Fortunatamente, le nuove importazioni dal Galles e da altri paesi europei hanno fatto rivivere la razza.

Da allora, questa razza con capacità di recupero sia a terra che in acqua, è stata in grado di ottenere una moderata popolarità negli Stati Uniti.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...