Animali

Razze di cani inclini alle infezioni dell’orecchio

Le infezioni alle orecchie sono uno dei motivi più comuni per cui i genitori di animali domestici portano i loro cani dal veterinario. Non sono solo scomodi per il tuo cane e frustranti per te. Quando sono croniche, le infezioni dell’orecchio possono essere molto dolorose e possono portare a vertigini e sordità.

I cani ci dicono di avere infezioni alle orecchie grattandosi le orecchie. Potresti anche notare un odore di lievito o un rossore. Le infezioni alle orecchie sono generalmente dovute a batteri o lieviti. Gli acari dell’orecchio possono anche portare a infezioni alle orecchie, ma sono facilmente prevenibili con la maggior parte dei farmaci mensili per pulci e zecche. Il corpo risponde alle infezioni dell’orecchio aumentando la produzione di cerume per cercare di espellere l’infezione. Sfortunatamente, ciò a volte peggiora l’infezione anziché migliorare.

Cani soggetti a infezioni dell’orecchio
Sebbene qualsiasi cane possa sviluppare un’infezione all’orecchio, alcune razze e tipi sono più inclini di altri:

Cocker Spaniel
Con le loro orecchie pesanti e flosce e i capelli folti, i Cocker Spaniel sono ad alto rischio di infezioni alle orecchie.

Labrador Retriever
I retriever amano giocare in acqua, il che significa che hanno più possibilità per le loro orecchie di ottenere umidità in loro. Lieviti e batteri prosperano in ambienti umidi, causando infezioni alle orecchie.

Pitbull
I pitbull sono soggetti a infezioni della pelle e delle orecchie, che sono spesso correlate alle allergie.

Barboncini
I cani con orecchie molto pelose sono soggetti a infezioni alle orecchie. Quando i capelli funzionano bene, tengono i detriti fuori dall’orecchio. Ma quando c’è un’infezione, i capelli possono rendere più difficile l’uscita del materiale dal condotto uditivo.

Shar-Peis
Shar-Peis e altri cani noti per le pieghe della pelle pesanti hanno spesso canali uditivi molto stretti. Ciò significa che anche una piccola quantità di detriti può ostruire il canale e causare un disagio significativo. I canali stretti significano anche che è più difficile per il materiale uscire una volta entrato.

Cani allergici
I cani con allergie tendono a sviluppare infezioni alle orecchie. Ci sono due modi in cui ciò accade. Il primo è che diventano pruriginose e graffiare le orecchie interrompe le normali difese contro le infezioni. Il secondo modo in cui le allergie portano all’infezione all’orecchio è che parte della risposta allergica del cane è una crescita eccessiva del normale lievito o batteri nelle orecchie. Questi cani sviluppano spesso infezioni dell’orecchio croniche o ricorrenti. L’unica cura è affrontare le allergie sottostanti.

Trattamento delle infezioni dell’orecchio nei cani
Quando porti il ​​tuo cane dal veterinario per una sospetta infezione all’orecchio, il medico eseguirà un esame otoscopico, in cui guarderà in profondità nel condotto uditivo con una lente d’ingrandimento. Il tuo veterinario esaminerà al microscopio il materiale dal condotto uditivo, noto anche come citologia dell’orecchio. Lui o lei può prescrivere un unguento medicato, in base a ciò che mostrano l’esame e la citologia, e fornire consigli sulla pulizia.

È tipico che i cani vengano ricontrollati in due o quattro settimane per assicurarsi che il farmaco abbia funzionato o per decidere di continuare il trattamento. Come con qualsiasi infezione, può persistere dopo che il cane smette di mostrare segni.

È importante notare che alcune infezioni dell’orecchio possono causare la rottura del timpano. Se il timpano è rotto, molti farmaci usati per trattare le infezioni dell’orecchio possono causare sordità e altri gravi effetti collaterali. Il veterinario può determinare se il timpano è intatto e prescrivere farmaci appropriati.

Mantenere sane le orecchie del tuo cane
Usa un asciugamano per asciugare i peli su entrambi i lati delle orecchie del tuo cane quando esce dalla vasca da bagno, dalla piscina, dal lago o da un altro corpo idrico.

Pulisci le orecchie con una soluzione detergente delicata per le orecchie quando fai il bagno al tuo cane. Per usare il detergente, spruzzane una piccola quantità nel condotto uditivo e strofina il tessuto auricolare tra le dita. Questo aiuta a far scendere il liquido nel condotto uditivo profondo. È normale che il tuo cane scuota la testa quando lo fai. Basta pulire il detergente fuoriuscito. È sicuro utilizzare un tampone di cotone standard per rimuovere i detriti nelle pieghe del tessuto. Non romperai il timpano esercitando una leggera pressione per rimuovere eventuali detriti che vedi (non attaccare il batuffolo di cotone nel condotto uditivo).

Rivolgiti al tuo veterinario al primo segno di prurito

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...