Animali

Razze di gatti ipoallergenici

Vuoi adottare un gatto, ma soffri di allergie? Forse hai provato a farcela prendendo antistaminici e hai un filtro dell’aria HEPA a casa tua. Potresti anche aver sentito il termine “animale domestico ipoallergenico” ma non sai che si applica ai gatti.

Esistono gatti ipoallergenici?
Esistono alcune razze feline che sono considerate gatti a bassa allergia o ipoallergenici. Questo perché producono meno allergeni rispetto ad altri. I gatti producono peli di animali domestici, un allergene comune, ma il colpevole per il 10% stimato della popolazione allergica ai gatti potrebbe essere una proteina, Fel d 1, che è presente nella saliva del gatto.

Tecnicamente, non esistono gatti domestici ipoallergenici al 100% o completamente anallergici. Tutti i gatti producono una certa quantità di peli, quindi non troverai un gatto privo di peli o allergie. Tuttavia, ci sono razze che ne producono meno e quindi sono buoni gatti per le persone con allergie. Il seguente elenco di gatti “ipoallergenici” è una linea guida che si consiglia alle persone che desiderano adottare un felino, ma le opzioni sono limitate a causa delle allergie:

I migliori gatti per le persone con allergie
Siberiano (meno della proteina Fel d 1)
Balinese (meno della proteina Fel d 1)
Bengala
birmano
Colorpoint Shorthair
Cornish Rex
Devon Rex
giavanese
Ocicat
Oriental Shorthair
Blu di Russia
siamese
Sphynx
Per ulteriori informazioni su come rendere più gestibili le allergie ai gatti, impara Come affrontare le allergie ai gatti con alcuni semplici suggerimenti.

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...