Animali

Respiro sibilante del cane: cause e opzioni di trattamento

Il respiro sibilante si verifica quando qualcosa blocca il normale flusso d’aria dentro e fuori le vie aeree, provocando un fischio mentre un cane respira. Il blocco può essere nella trachea (trachea) o nei grandi bronchi.

Le vie aeree ostruite da asma , allergie , muco, corpi estranei o infezioni possono causare respiro sibilante. Se un cane si sente come se non potesse avere abbastanza aria, potrebbe andare nel panico o potrebbe trovare un posto dove sdraiarsi per cercare di respirare meglio.

Il respiro sibilante non di emergenza di solito dura solo pochi secondi. Può risolversi da solo o tornare a intermittenza, richiedendo un viaggio dal veterinario per sistemare le cose.

Se il tuo cane respira continuamente, o le sue gengive hanno una tinta bluastra che indica che non sta ricevendo abbastanza ossigeno, o se il tuo cane sembra a disagio nel respirare, questi sono segni che il respiro sibilante è potenzialmente pericoloso per la vita; dovrai portare immediatamente il tuo cane da un veterinario di emergenza.

Le cause più comuni di respiro sibilante nei cani
Molte cose possono causare respiro sibilante nei cani. Di seguito è riportato un elenco delle cause più comuni.

Respiro sibilante correlato a malattie infettive

I cani possono contrarre parassiti che vivono nei polmoni e nelle vie respiratorie, causando condizioni secondarie dovute all’irritazione dei tessuti respiratori. Le dirofilarie possono causare respiro sibilante, così come le migrazioni aberranti di anchilostomi o nematodi .

Una causa comune di respiro sibilante e starnuti inversi sono gli acari nasali, un comune parassita altamente contagioso tra i cani. I cani possono portare gli acari nasali per anni e l’unico segno che potresti vedere è il respiro sibilante o lo starnuto quando il cane si eccita.

Le malattie batteriche e virali possono anche causare respiro sibilante e tosse. I cani con respiro sibilante dovuto a malattie infettive in genere hanno una storia di frequentazione di altri cani, ad esempio in un’area in cui altri cani frequentano, come il parco per cani, l’asilo nido per cani o il toelettatore.

Respiro sibilante correlato alle allergie

I cani possono avere allergie proprio come le persone. Polline, muffe, acari della polvere, fumo di sigaretta, ecc. Possono tutti causare allergie nei cani, inclusa l’asma allergica, che provoca il respiro sibilante dei cani a causa delle vie respiratorie ristrette.

I cani che sibilano a causa di allergie stagionali possono avere problemi solo durante una parte dell’anno.

Respiro sibilante correlato al collasso della trachea o alla bronchite

Nel cane, la trachea è composta da cartilagine a forma di C chiusa da una membrana flessibile. In alcuni cani di piccola taglia, quella membrana può allentarsi o fluttuare nel tempo e, mentre il cane respira, la trachea può collassare su se stessa, restringendo le vie aeree e rendendo più difficile la respirazione del cane. Il collasso della trachea è comune nei Carlini , nei maltesi , nello Shih Tzus , nel Lhasa Apsos e in altre razze piccole dal naso corto . L’eccitazione o l’esercizio fisico possono peggiorare questo tipo di respiro sibilante.

La bronchite cronica può anche causare cicatrici nelle vie aeree, che possono rendere i bronchi meno flessibili, portando a sibili e tosse costanti.

Respiro sibilante correlato a malattie cardiache

I cani che soffrono di insufficienza cardiaca congestizia a causa di una malattia della valvola cardiaca possono anche sibilare a causa dell’accumulo di liquidi nei polmoni. I cani che hanno respiro sibilante a causa di insufficienza cardiaca sono in genere più anziani, sebbene possano anche essere giovani, in rari casi. Tendono ad avere un basso livello di energia insieme a una tosse persistente.

Respiro sibilante correlato a un corpo estraneo

Il respiro sibilante dovuto a un corpo estraneo nelle vie aeree è sempre un’emergenza. Questo tende ad essere un problema nei cani che masticano ossa, palle o giocattoli; soprattutto i cani più giovani. È noto che i cani a cui piace correre con le palle in bocca succhiano accidentalmente la palla in gola.

Se un corpo estraneo ostruisce completamente le vie aeree, il cane sviene per mancanza di ossigeno. Se l’oggetto ostruisce solo parzialmente le vie aeree, il cane ansimerà violentemente e potrebbe andare nel panico.

Se sospetti che il tuo cane abbia il respiro sibilante a causa di qualcosa che ha inalato, porta immediatamente il tuo cane da un veterinario per il trattamento. Questo problema non può essere risolto a casa.

Diagnosi di respiro sibilante nei cani
Un veterinario avrà bisogno di una tua storia dettagliata: eventi che hanno portato al respiro sibilante, quando il tuo cane ha iniziato ad avere problemi respiratori, ecc. Assicurati di conoscere la storia di viaggio del tuo cane, eventuali farmaci che il tuo cane sta assumendo, inclusa la prevenzione della filariosi cardiopolmonare, e la storia del vaccino del tuo cane.

L’esame fisico, e possibilmente i test di laboratorio, verranno utilizzati per determinare la causa del respiro sibilante del tuo cane. Gli esami di laboratorio possono includere esami del sangue, radiografie e / o altri esami secondo necessità.

Trattamento per il respiro sibilante nei cani
Il trattamento dipende dalla causa del respiro sibilante. Con i corpi estranei, il tuo veterinario probabilmente sederà il tuo cane e rimuoverà il corpo estraneo con strumenti medici. Se il tuo cane ha il respiro sibilante a causa di cause infettive, il trattamento mirerà ad eliminare quelle infezioni.

Se il respiro sibilante è dovuto ad asma allergico o bronchite, il tuo veterinario ti parlerà di farmaci che possono essere utilizzati per controllare tale condizione e di cose che puoi fare a casa per ridurre gli allergeni per il tuo cane, come passare l’aspirapolvere, filtri dell’aria HEPA, eccetera.

Se il respiro sibilante è dovuto a una malattia cardiaca, il veterinario può prescrivere farmaci per aiutare il cuore a pompare più forte e più facilmente. Il respiro sibilante dovuto al collasso della trachea viene trattato con farmaci per la tosse e controllando l’ambiente dell’animale domestico; cioè, assicurandosi che l’animale abbia un posto fresco dove riposare dove non possa surriscaldarsi.

Un grammo di prevenzione …
Alcune cause di respiro sibilante non possono essere prevenute. Tuttavia, cause infettive, come la tosse del canile , la filariosi cardiopolmonare , anchilostomi , nematodi e virus altamente infettivi come il cimurro , possono essere prevenute con un’adeguata vaccinazione e il controllo interno dei parassiti.

L’infezione da filariosi cardiopolmonare può essere fatale: segni come il respiro sibilante potrebbero non essere presenti fino a quando l’infezione non è andata troppo oltre per le opzioni di trattamento. Quando il tuo veterinario ti ricorda di ottenere la prevenzione della filariosi cardiopolmonare per il tuo cane, assicurati di prenderlo e darlo regolarmente al tuo cane, come consigliato dal tuo veterinario, e segui tutte le raccomandazioni sui vaccini per il tuo cane

Paolo Tescione

Paolo Tescione, Inizia in tarda età la passione di blogger e subito riesce a fondare alcuni blog in vari settori con oltre 40milioni di visite. Ha pubblicato oltre 10mila articoli sul web e libri che sono in vendita su Amazon. Consegue il Master alla Business School sole24ore. Specialista blogger, Seo, copywriter, digital marketing, content marketing. Manager ecommerce qualificato.

Potrebbe piacerti...